09 feb 2017

Altro che 8000 multe per doppia fila: ecco i dati reali forniti dalla Polizia Municipale


Venerdì scorso avevamo pubblicato un articolo dove, riprendendo un articolo di Repubblica, citavamo alcuni dati circa le multe elevate dal servizio street control.

Molti di voi ci hanno fatto notare che il numero delle sanzioni sembrava essere troppo contenuto e quindi abbiamo chiesto chiarimenti proprio al comando di Via Dogali che ci ha risposto:

Lo Street Control nel 2016 ha rilevato le seguenti violazioni: 31.176 “soste irregolari” (e fra queste circa 8.000 doppie file e 369 soste su pista ciclabile) e 7.288 “circolazione su corsie riservate/emergenza”, per un totale di 38.464 violazioni
Abbiamo posto in evidenza le 369 sanzioni su piste ciclabili perchè, contrariamente a ciò che si pensa, è un aspetto che curiamo particolarmente perchè volto alla tutela dell’utenza debole
Le vetture utilizzate dal servizio sono, in media, due per turno (mattina e pomeriggio dal lunedì al venerdì).
Le sanzioni totali per sosta risultano essere: 161.164 di cui 38.464 con street control

Le cifre più corpose riguardano le seguenti violazioni:

  • 18.487 per divieto di sosta con rimozione veicolo
  • 17.598 in prossimità incrocio
  • 12.859 sul marciapiedi
  • 12.077 doppia fila
  • 11.965 strisce pedonali
  • 10.428 (sosta in aree pedonali, passo carrabile , non vicino margine dx carreggiata in corrispondenza scivolo disabili, piste ciclabili)

Adesso, i numeri sembrano essere più chiari e più adatti al caos giornaliero che tutti abbiamo sotto gli occhi.

Aiutandoci con la matematica facciamo qualche calcolo:
Considerando che il servizio è attivo dal lunedì al venerdì ed escludendo i festivi il servizio è stato attivo per 253 giorni

Se il numero delle violazioni è 38464 e il numero dei giorni è 253, il numero di contravvenzioni giornaliere elevate da questo servizio è pari a 152,03.

BEN 152 MULTE AL GIORNO!

Un numero da brividi che fa proprio riflettere, come in città ci sia proprio bisogno di una maggiore educazione civica e un maggior rispetto del codice della strada.
Dati su cui il futuro candidato sindaco dovrà riflettere, perchè se da un lato questi sono soldi che l’amministrazione intasca, dall’altro sono un grosso segnale di come la città sia infestata di auto in perenne violazione del codice della strada.

Sarebbe anche interessante sapere quante di queste multe vengono pagate e a quanto ammonta l’incasso.


codice della stradadivieto di sostadoppia filadoppia fila palermoinfrazionimobilita palermomultepolizia municipalesosta selvaggiastreet controlstreet control palermotrafficovigili urbani

9 commenti per “Altro che 8000 multe per doppia fila: ecco i dati reali forniti dalla Polizia Municipale
  • Palerma La Malata 261
    09 feb 2017 alle 14:48

    Raga’, che questo vi serva da lezione. Non comprate ne’ leggete mai più Repubblica.
    Io l’ho sempre pensato che Repubblica è uno dei tanti giornaletti provinciali ltaliani scritti da giornalisti che hanno ottenuto l’abilitazione raccogliendo i punti del Mulino Bianco.
    B.R.A.: Braccia Rubate all’Agricoltura.

  • pipopipo 43
    09 feb 2017 alle 18:15

    ma un giro in via ausonia , via terrasanta ,via belgio via regione all’altezza dell’ex ERIC .. tanto per citarne qualcuno .. ma lo fanno mai? ho seri dubbi!!!

  • tryskeles 58
    09 feb 2017 alle 22:45

    Quindi i numeri dello Street Control sono superiori.
    Questo conferma la mia tesi. Nonostante quasi 40.000 multe, dal punto di vista della civiltà automobilistica siamo ancora troppo indietro.
    80/100/150 euro sono multe esigue, i guidatori “beccati” vanno stoppati per un periodo minimo di 6 mesi.

  • Orazio 697
    09 feb 2017 alle 23:52

    Ora arriva il babbeo e dice che le multe servono per fare cassa. So già di chi si tratta. :)

  • gippo70 25
    11 feb 2017 alle 12:52

    Perchè questo sistema di rilevazioni delle infrazioni al codice della strada non viene esteso a tutta la città ?
    Ci sono interi quartieri, arterie, dove vige la più assoluta anarchia, dove la pattuglia della Polizia municipale rimane una chimera, auto parcheggiate in tripla fila, scivoli per dibabili e piste ciclabili ostruite dalle auto parcate.
    E’ inaudito che si cerchi spasmodicamente l’infrazione da punire solo ed esclusivamente in pieno centro e per centro intendo via Libertà e limitrofe …

    • peppe2994 2773
      11 feb 2017 alle 15:02

      Non è vero. Lo street control opera fino a Sferracavallo da un lato e fino a Brancaccio dall’altro lato.
      Rimangono esclusi Roccella, Acqua dei Corsari e tutto ciò che sta sopra l’autostrada/viale Regione.

      Considera però che lo street control è solo una piccolissima percentuale. In totale vengono elevate 442 multe al giorno in giro per la città. Il problema è che il fenomeno è troppo radicato nel DNA. Le persone pagano la multa (anche con lo sconto) e poi di nuovo tutti in doppia fila.

  • tryskeles 58
    11 feb 2017 alle 15:59

    442 multe e non cambia nulla. 10 patenti sospese (o auto bloccate) per un periodo minimo di 6 mesi farebbero molto più “rumore”, oltre a togliere di fatto qualche incivile dalle strade per un po’.


Lascia un Commento