31 gen 2017

Ecco i nuovi impianti di Piano Battaglia: tutte le piste e i servizi accessori pronti all’apertura


L’attesa è pressochè finita, finalmente il comprensorio di Piano Battaglia si rifà il look ma soprattutto torna a valorizzare la sua vocazione di località invernale e sciistica.

Cosa manca all’apertura?

Per l’apertura definitiva al pubblico manca soltanto l’ultimo passaggio burocratico: la comunicazione da parte dell’assessorato Trasporti della Regione Siciliana della avvenuta ricezione della relazione di collaudo da parte dell’Ustif. La Piano Battaglia Srl attende solo la definizione di quest’ultimo passaggio per aprire immediatamente gli impianti. L’apertura potrebbe avvenire già in questa settimana.

Ci affidiamo al comunicato ufficiale della società gestrice per la presentazione degli impianti e dei servizi:

mappa-pb

La pista Sparviero, con una lunghezza di 3 km e un dislivello di circa 280 mt; la sua nuova versione, con una serie di derivazioni in mezzo alla faggeta, garantirà una differenziazione dei percorsi e una maggiore sicurezza per lo sciatore.

La nuova pista La Porta – La Farina inizia all’arrivo della seggiovia ed è un percorso di media facilità. Segue la strada di servizio che porta i mezzi  di appoggio alla cima della Mufara e finisce percorrendo il bosco, dal lato di Petralia, fino al Rifugio Marini.

La pista Mollica, ripulita dalle pietre e dall’incuria, in particolare nel primo tratto, potrà essere percorribile dagli sciatori in tutta sicurezza dopo 30 anni.

La pista Scoiattolo, è stata migliorata sia nel fondo che nel percorso di risalita dello skilift.

Un bel rilancio per la località montana sulla quale purtroppo grava una situazione stradale ancora molto difficile, caratterizzata da strade fatiscenti e un rimpallo di responsabilità tra le amministrazioni locali e regionali.

Per un approfondimento sul tema, vi invitiamo a seguire questo video-reportage.


apertura impianti sciisticimadoniemufarapiano battagliapiste sci piano battagliarifugio marinisci palermo

5 commenti per “Ecco i nuovi impianti di Piano Battaglia: tutte le piste e i servizi accessori pronti all’apertura
  • peppe2994 2702
    31 gen 2017 alle 10:06

    Le strade sono perfette lato Tremmonzelli, idem da Collesano in su.
    L’unico problema si riscontra nella provinciale 9 Campofelice-Collesano che presenta qualche punto critico (avvallamenti causa alberi, una frana ed un dosso consistente) in 7 km. Così da anni, ma i cedimenti maggiori sono stati tutti sistemati.

    Andate tranquilli e godetevi il posto, perché si sale senza problemi a parte il tratto che vi ho indicato. Se la neve ha nascosto qualcosa non lo so, ma la situazione è ben lontana dall’essere critica.

    Invece un problema pressante che andrebbe affrontato è la carenza di posti auto. Forse intorno alla valle arriviamo a 150 posti, troppo pochi. Urgerebbe un parcheggio, a maggior ragione che adesso arriverà mezza Sicilia. A questo purtroppo non hanno pensato.

  • mdm 301
    02 feb 2017 alle 16:11

    Purtroppo sembra che gli impianti apriranno addirittura a marzo. Ringraziamo l’infinita burocrazia italiana.

  • mdm 301
    03 feb 2017 alle 17:45

    Dichiarazioni rese dal presidente della società che gestisce gli impianti. Il rinvio, a data da destinarsi, dell’apertura è confermato dal sito pianobattaglia.it


Lascia un Commento