13 dic 2016

Anas | Il 13, 14 e 15 Dicembre “Cartesio” monitorerà alcune strade siciliane


Il mezzo Anas nell’immagine, denominato ERMES (Equipment for Routine evaluation of Macrotexture Evenness and Skid resistance) è utilizzato per determinare le caratteristiche superficiali della pavimentazione.

Si tratta di un mezzo di nuova concezione, dotato di attrezzature supplementari, compresa la georeferenziazione dei rilievi (gps) e l’acquisizione del filmato video del tracciato stradale, capace con un solo passaggio di acquisire più tipologie di dati e garantendo, al contempo, standard tecnici elevati e costi contenuti.

Tale indagine, innovativa sul territorio nazionale, nei giorni 13, 14 e 15 dicembre, sarà messa in atto lungo la strada statale 626 “della Valle del Salso” e le autostrade Catania-Siracusa e Palermo-Catania.

Vi lasciamo ad una breve galleria:


a19autostradacartesioCatania siracusadella valle del sosioermespalermo - cataniass 626

3 commenti per “Anas | Il 13, 14 e 15 Dicembre “Cartesio” monitorerà alcune strade siciliane
  • peppe2994 2798
    13 dic 2016 alle 14:54

    Bene.
    Però sarebbe interessante capire se dopo le rilevazioni si procederà alla manutenzione ordinaria e straordinaria di suddette strade, oppure il video acquisito servirà solo ad essere visto per intrattenimento durante le ore di servizio?

  • Palerma La Malata 277
    14 dic 2016 alle 0:53

    Le autostrade? Uuf! Tempo perso perchè le autostrade hanno un manto sufficientemente buono.
    Che facciano passare Cartesio in Corso Alberto Amedeo, Via Cipressi, Via Pitrè e Via Costantino Lascaris, tanto per cominciare, e rilevare lo stato dell’asfaltatura. Comu si ci’avissiru iccatu bummi….

    • r302 187
      15 dic 2016 alle 16:57

      Il mezzo è dell’ANAS! Chiccitrase la via Cipressi con l’Anas??? Piuttosto, quando percorrerà la statale 626, speriamo non finisca in qualche buca…


Lascia un Commento

Ultimi commenti