05 dic 2016

FOTO | Passante Ferroviario: Alla fermata Francia si scoprono le teste dei pali


Vi documentiamo i progressi dei lavori del raddoppio del passante ferroviario lungo la tratta B, in particolare alla vecchia stazione Francia


Dopo aver terminato i lavori di spostamento delle sottoreti, aver effettuato i pali che serviranno a completare la galleria sotterranea, delle ruspe stanno scoprendo le teste dei pali di fondazione, operazione propedeutica alla realizzazione del solettone di copertura, che permetterà una volta maturato, di completare lo scavo della galleria sottostante, eliminando di fatto l’ultimo “tappo” da Belgio a San Lorenzo.

Si sta inoltre provvedendo alla realizzazione delle armature dell’ultimo puntone di sostegno della fermata, che ricordiamo sarà una trincea scoperta.

Adesso vi lasciamo alle immagini che aiutano a capire i lavori e ciò che vi ho appena descritto.

Ringraziamo Gianos per gli scatti:


chiusura passaggio a livellocomitato viale delle alpifermata belgiofranciaibleimobilita palermomontemontipassante ferroviariopassante ferroviario palermopfprfisan lorenzo colliSegnalatiSISstato dell'artestato lavoristazione san lorenzo collitempistichetratta btratta b passante ferroviariotrenitaliavia daidonevia della ferrovia a san lorenzovia maltesevia monti ibleivia san lorenzoviale delle alpiviale delle alpi palermoviale franciaviale lazio palermo

9 commenti per “FOTO | Passante Ferroviario: Alla fermata Francia si scoprono le teste dei pali
  • Joe_Pa 112
    05 dic 2016 alle 13:51

    Noto con estremo dispiacere che i lavori sono ancora in alto mare. Credo che la data di giugno 2017 sia alquanto utopistica.

    • Fabio Nicolosi 48404
      05 dic 2016 alle 15:36

      Considera che la stazione dovrà essere conclusa e operativa entro il 2018, la data di giugno 2017 è la data della riapertura della tratta Notarbartolo – Falcone Borsellino. Il che non significa che tutto ciò che sta in mezzo, quindi le fermate Lazio – Belgio – Francia saranno complete, ma semplicemente che ci sarà un binario su cui il treno potrà viaggiare.

      Un po’ come avvenuto per la tratta A, che è stata riaperta, ma alcune fermate sono state inaugurate qualche mese dopo

  • Joe_Pa 112
    06 dic 2016 alle 10:37

    @ Fabio,
    grazie per la risposta.
    Per chi come me utilizza il pullman sostitutivo, lo stress sta diventando insostenibile.

  • phrantsvotsa 462
    06 dic 2016 alle 12:47

    Spero solo che entro giugno riaprano davvero la tratta verso il Falcone Borsellino. Ho sempre preso il treno per andare all’aeroporto, e non c’è dubbio che il mezzo sia nettamente più comodo del pullman

  • Dahfu 110
    06 dic 2016 alle 15:04

    Salve a tutti. Per fortuna i lavori procedono. Peccato, esprimo ovviamente una opinione personale, che in luogo della trincea anche in questo caso non si sia scelto di chiudere il tutto creando uno spazio utilizzabile…a tal proposito il prolungamento sia viale Francia sino a via Nenni è sempre previsto, giusto? Grazie per la risposta e buon lavoro a tutti

    • Fabio Nicolosi 48404
      06 dic 2016 alle 15:58

      Si, è previsto, ma ovviamente verrà realizzata come opera accessoria, priorità quindi ai lavori per la galleria, la viabilità può attendere

    • huge 2138
      08 dic 2016 alle 11:26

      A parte la fermata Francia in sé, scoperta, tutto il resto della tratta da Belgio a San Lorenzo sarà interamente interrato.

      La domanda semmai adesso è: quando il comune deciderà di muoversi per acquisire le aree in superficie (per ora ancora di proprietà RFI) e progettarne il riutilizzo?

  • moscerino 252
    08 dic 2016 alle 11:00

    E’ previsto che sottopassi l’A29 per arrivare all’intendenza di finanza e all’ospedale cervello.

    • huge 2138
      08 dic 2016 alle 11:28

      Nei lavori attuali per il passante è incluso il solo prolungamento fino a via Nenni. Non il sottopassaggio di viale Regione.


Lascia un Commento