14 nov 2016

FOTO | Passante Ferroviario: Iniziata l’avanzata della TBM Marisol


Era da qualche settimana che non parlavamo più di Marisol, la talpa meccanica che scaverà il tunnel ferroviario tra le stazioni di Notarbartolo e Belgio.

Dopo le vicende dei giorni scorsi, anche i lavori alla TBM erano in stallo, ma per fortuna tutto si è regolarizzato ed inoltre il macchinario ha iniziato il suo ingresso lento verso l’interno della galleria.

Ricordiamo che per i primi 153m la galleria verrà semplicemente rivestita dalla talpa, poiché la galleria è stata già scavata con il metodo tradizionale.

Più o meno, dai primi calcoli Marisol è già avanzata di 33m e proseguirà fino a giungere alla fine della galleria dove inizierà il vero e proprio scavo.

Al momento l’unica perplessità la destano il numero esiguo dei conci che servono a ricoprire la galleria, poiché non vi è alcun nuovo stivaggio degli stessi.
Vi terremo aggiornati.

Ringraziamo Ninni T. per le foto che testimoniano l’avanzamento percepibile anche visivamente:


assemblaggio talpaassemblaggio tbmgalleria tbmmarisolpassante ferroviariopassante ferroviario palermoscavo galleriascavo meccanizzatoscavo tbmtalpatalpa meccanicatbmtbm marisolvia delle alpi

2 commenti per “FOTO | Passante Ferroviario: Iniziata l’avanzata della TBM Marisol
  • peppe2994 2797
    14 nov 2016 alle 15:54

    Il ritardo qui è enorme. Esiste un motivo formale?
    La talpa pronta a fine Luglio in teoria doveva cominciare a scavare a Settembre. Siamo a Novembre inoltrato ed hanno solo rivestito qualche decina di metri (lavoro normalmente da svolgersi in pochi giorni).

    Non c’è proprio sentore di iniziare lo scavo vero…e di conci in massa neanche l’ombra.

    Benché dicano che apriranno la galleria esistente con lo scavo della TBM in corso, temo che non sarà così.

  • Fulippo1 1339
    14 nov 2016 alle 16:26

    E’ possibile che ci siano punti di stoccaggio alternativi per i conci? Perchè spessisimo vedo passare diversi tir, su viale regione siciliana carichi di conci, e che si diriggono verso Notarbartolo.


Lascia un Commento