11 ott 2016

Previsto il completamento della corsia ciclabile di Via Dante, ma che ritardi…


Con l’ordinanza n°1202 del 6 Ottobre emessa dall’ufficio traffico viene istituita la nuova corsia ciclabile da Via Dante a Via Guglielmo il Buono, diciamo un completamento della corsia realizzata qualche mese fa.


Abbiamo più volte commentato e segnalato la pericolosità della corsia ciclabile di via Dante che potete leggere tramite i seguenti link:

Sarà l’Amat che si occuperà di realizzare la segnaletica, collocare i cordoli e installate la segnaletica verticale e orizzontale.
Sarà invece compito del Coime la realizzazione di una rampa di attraversamento nell’aiuola spartitraffico a Piazza Principe di Camporeale.

La corsia si interrompe nel marciapiede che conduce ai giardini della zisa, viene quindi da chiedersi in che modo poi un turista possa tornare indietro.
La corsia infatti è monodirezionale ed è davvero assurdo pensare che si sia pensato a come raggiungere uno dei luoghi simbolo della cultura della città di Palermo senza però pensare al percorso inverso.
Come sempre ci si perde in un bicchier d’acqua.

Dobbiamo inoltre far notare come per la realizzazione di una corsia così semplice si stia perdendo davvero troppo tempo, l’annuncio della corsia su via dante risulta essere del 17/12/2015.
Un anno per completare meno di 2km di corsia ciclabile, e senza contare gli errori commessi quali l’ampiezza della corsia ciclabile e la pulizia pressoché assente.

Ecco delle tavole dettagliate per capire come avverrà il collegamento della corsia esistente con quella di nuova realizzazione:


amatbici palermobicipacomune di palermocorsia ciclabileitinerari ciclabili palermomobilità dolcemobilita palermopalermo in bicipiazza camporealepiazza politeamapista ciclabile via dantePiste ciclabiliSegnalativia dantevia dante palermo

4 commenti per “Previsto il completamento della corsia ciclabile di Via Dante, ma che ritardi…
  • Templare 419
    11 ott 2016 alle 21:39

    Non si può tornare indietro? E cosa importa, l’importante è sbandierare ai quattro venti che l’Amministrazione investe nella mobilità dolce con km di piste ciclabili. Ma quando se ne va Cammarata?

    • belfagor 312
      12 ott 2016 alle 8:27

      Caro Templare, ti informo che dal 2012 il sindaco di Palermo non è Diego Cammarata ma un nuovo sindaco, un certo Leoluca Orlando Cascio. Nella realtà nessuno se ne accorto perché la nuova gestione si è caratterizzata per la continuità con la precedente. D’altra parte sono due ex democristiani.

  • Templare 419
    12 ott 2016 alle 14:37

    Nuovo? Non è possibile, Cammarata è entrato nel suo corpo, non c’è altra possibilità… :D


Lascia un Commento