28 giu 2016

Foto | Sferracavallo rinasce dopo i lavori nelle scorse settimane


Dopo i lavori di riqualificazione della borgata marinare ecco come si presenta Sferracavallo


Vi mostriamo questi scatti di come basti poco per far rinascere la piazza della borgata marinara.
Sono state installate delle nuove panchine, si è data una ripulita generale alla fontana e alla pavimentazione e si è riverniciata la recinzione che separa il mare dalla passeggiata.

Pochi e semplici interventi che però hanno di fatto trasformato Sferracavallo da luogo degradato a luogo turistico dove apprezzare i colori del mare seduti su una comoda panchina.

Il nostro auspicio è quello che questi luoghi possano rimanere sempre così come li vediamo in foto e che il senso civico di chi li vive, giorno dopo giorno, prevalga sull’inciviltà.

Ringraziamo Cristian C. per le foto:


coimemanutenzione verdemondelloresetSFERRACAVALLO

9 commenti per “Foto | Sferracavallo rinasce dopo i lavori nelle scorse settimane
  • salv53 9
    28 giu 2016 alle 9:09

    Come dite in un’altro articolo di oggi, sull’abusivismo nella zona di Via Imera, serve anche il controllo assiduo delle forze dell’ordine. In particolare nella passeggiata a mare di Sferracavallo sembra che tutti i ragazzini della borgata si facciano un punto d’onore nel farsi una “passiata” con il motorino nella zona pedonale. Mai visto un vigile dirgli qualche cosa. Impedirlo non sarebbe difficile, ma diventa impossibile se l’atteggiamento delle stesse forze dell’ordine è quello del lassismo.

  • danyel 352
    28 giu 2016 alle 10:39

    Bellissimo .. complimenti! Originale la ringhiera blu … spero rimanga tutto così com’è!

  • gippo70 25
    28 giu 2016 alle 13:11

    Quindi io ci sono stato dopo il restyling.
    Peccato che a causa delle decine e decine di ambulanti abusivi, bancarelle, musica ad alto volume e motorini che scorazzavano nella piazza e nei vialetti, non me ne sono neanche accorto.
    Ho giurato di non mettervi piu un piede solo per il fatto che lì è concentrato tutto il malessere di una città che sprofonda ogni giorno di più.
    L’importante è comunque la zona parcheggio a pagamento anche nei festivi.

    • fabio77 688
      28 giu 2016 alle 13:45

      La tavola è splendidamente imbandita, ma nei piatti c’è la solita minestra disgustosa…

  • katet 144
    28 giu 2016 alle 19:24

    Dinanzi all’ennesimo lavoro di recuperto/decoro STRAORDINARIO di un’altra zona di Palermo. Politica del nostro caro sindaco e dei suoi assessori (di cui alcuini ingegneri che dovrebbero sapere che la manutenzione ordinaria ha più benefici di quella strodinaria, ma penso che non servi un ingegnere), tutta campagna elettorale. Invito a guardare in che condizioni sono viale regione e il parco della favorita (dentro per intenderci dove molti runner corroro) ora dopo gli importanti interventi straordinari.

  • peppe2994 2776
    29 giu 2016 alle 10:06

    Un bel lavoro ci voleva, ma come giustamente altri hanno sottolineato, ci vuole rigidità e controllo della zona.

    Io non sono mai stato a mare ne a Mondello ne a Sferracavallo, e mai ci andrò finché il livello culturale rimane così basso. E’ una atavica piaga cittadina, perché basta spostarsi qualche chilometro ad est od ovest della città indifferentemente perché la situazione diventi più civile, quasi regolare, generalmente accettabile.


Lascia un Commento