11 giu 2016

Viabilità | Previsto un week-end con otto processioni, ecco gli itinerari e le aree interessate


La polizia municipale rende noto che nel fine settimana sono previste otto manifestazioni religiose con ulteriori processioni di fedeli: due nella tarda serata di sabato 11 giugno nel quartiere Mezzomonreale e sei processioni che partiranno a seguire dal pomeriggio di domenica 12 giugno, muovendosi per le strade del centro storico e dei quartieri Pallavicino, Arenella, Villa Tasca, Brancaccio e Partanna Mondello.


La polizia municipale seguirà le manifestazioni, per assicurarne il regolare svolgimento e vigilare sulla viabilità. In ogni caso, si consiglia di utilizzare percorsi alternativi a chi avesse necessità di raggiungere le strade negli orari di attraversamento dei cortei religiosi.

In dettaglio gli orari ed i percorsi:

Sabato 11 giugno

Ore 19 Parrocchia S. Basilio Magno:
la processione attraverserà via Paruta, corso Calatafimi, via Lenin Mancuso, via Cesare Terranova, via Paruta e rientro in Chiesa.

ore 19.15

Parrocchia Sant’Ofiva:
dalla chiesa per corso Calatafimi, via Dei Fiori, via Paulsen, corso Calatafimi, via Titina De Filippo, via Crocifisso a Pietratagliata, via Rosina Anselmi e rientro in Chiesa.

Domenica 12 giugno

ore 16.30

Chiesa di S. Ippolito – centro storico :
dalla chiesa per piazza S.Onofrio, via Panneria, via dello Spirito Santo, piazza delle Stigmate, piazza degli Aragonesi, via Favara, via Aragonese, via S.Agostino, via dello Spirito Santo, piazza Monte di Pietà, via Judica, piazza Beati Paolo, via Beati Paoli, via Porta Carini, piazza San Francesco di Paola, piazza Amendola, via Paternostro, piazza Casteinuovo, via Ruggero Settimo, via Maqueda, discesa dei Giovenchi e rientro in chiesa

ore 17.00

Parrocchia M. SS. Addolorata – Pallavicino:
da via Mater Dolorosa, piazza Pallavicino, via Duca degli Abruzzi, via Ammiraglio Cagni, via Pallavicino, via Mater Dolorosa, piazza Bellissima, via Ammiraglio Conti, via Giiusino, via Dietro la Parrocchia, via Mater Dolorosa e rientro in Chiesa.

ore 17.00

Parrocchia di S. Antonio dei Pescatori – Arenella:
via S. Vincenzo de Paoli, via Cardinale Guglielmo Massaua, piazza delle Galline, via Arenella, piazza Tonnara, porticciolo Arenella

ore 18.00

Parrocchia Maria SS.Mediatrice – Villa Tasca:
la processione percorrerà le vie La Valle, Mulè, Marinuzzi, Sanzo Natale, Mulè, La Valle, Mediatrice, Scontrino, Palmerino, Turba, Altofonte, Regione Siciliana, Palmerino, Casalaina, D’India, D’Astorga,Baldi, Vinci, Bertini, Falvetto, Vermiglio, Platania, Barbarino, Donaudy, Ciaula, Mediatrice, Baiardi, Floridia, Tiby, Baiardi e rientro in Chiesa.

ore 18.30

Parrocchia Maria SS. Grazie – Brancaccio :
Via Conte Federico, via Giafar, via Ippolito Nievo, via Giafar, via Conte Federico, piazza Bandi, via Conte Federico, via Galeano, Fondo Inzerillo, via Conte Federico, rientro in Chiesa.

ore 19,00

Parrocchia S. Maria degli Angeli – Partanna Mondello
viale Galatea – via Carbone, via Lorenzo Iandolino, tratto di via Partanna Mondello sino all’altezza di via Amarilli e ritorno in chiesa


polizia municipaleprocessioniprocessioni palermoprocessioni religioseSegnalativiabilità

7 commenti per “Viabilità | Previsto un week-end con otto processioni, ecco gli itinerari e le aree interessate
  • Pietro 248
    11 giu 2016 alle 9:34

    Bello!
    (Io direi che sarebbe anche ora di fare eventi inter-religiosi … Ma ho paura che il 99% dei palermitani sarebbe pronto ad ardermi sul rogo proprio là, al centro dei quattro canti! o magari al piano di sant’Erasmo …)
    Ma comunque, senza voler fare polemica. Bello comunque. (Dico sinceramente). Buone processioni a tutti.

    • danyel 378
      11 giu 2016 alle 12:07

      Ecco infatti… evitiamo di fare polemiche, perché non è proprio il caso né la sede!

      • Pietro 248
        11 giu 2016 alle 12:10

        Perché, Danyel! ^_^ ;o/ ^_^
        Ti sembrava io fossi polemico? Anzi, forse sono stato anche eccessivamente accomodante ^_^ Quindi, no. Nessunissima polemica. Dicevo solo che si può sempre fare meglio e di più! (E nel momento in cui non si può, allora meglio non far niente. Che è già una forma di fare!) :D Ma credo sia meglio evitare la filosofia, qua. Giusto?!? :D

    • gnazzino70 86
      12 giu 2016 alle 7:50

      Sono assolutamente contrario al 90% delle (pseudo) processioni di Palermo, perchè poco hanno a che fare con la fede; poche invece sono quelle che sono vere manifestazioni di fede.
      il senso del suo commento quale sarebbe?

  • fabio77 700
    11 giu 2016 alle 10:45

    Secondo quanto si legge sui giornali, alcune confraternite di pii uomini dovrebbero essere energicamente “sgrasciate” con la candeggina. La Chiesa vigili attentamente sulle confraternite ed allontani gli elementi impresentabili, se vuole dare maggiore credibilità a se stessa e a codeste manifestazioni devozionali chiamate processioni. Altrimenti il rischio è che si risolva tutto in vile business rionale, prendendo in giro Dio e il prossimo.


Lascia un Commento