13 mag 2016

RAP | Da Lunedì attivo il servizio gratuito per il prelievo delle ramaglie


Oltre al ritiro gratuito degli ingombranti a domicilio e alla possibilità di usufruire in tutte le otto circoscrizioni di Palermo di postazioni mobili per disfarsi dei propri elettrodomestici, l’azienda di igiene ambientale ha predisposto un nuovo servizio dedicato, questa volta per il prelievo delle ramaglie, al fine di evitare l’abbandono illecito degli arbusti accanto ai cassonetti e non solo.


A darne notizia il presidente della Rap Roberto Dolce che spiega: ‘Ancora una volta, l’azienda punta a dei servizi che possano avvicinare il punto di conferimento ai cittadini e rendere Palermo più vivibile e decorosa migliorando la qualità degli spazi pubblici. Da lunedì prossimo nelle borgate marinare di Mondello e di Sferracavallo, nello specifico presso il Parcheggio Galatea e Parcheggio Tritone, dalle ore 7 alle ore 11, saranno presenti dei nostri operatori con due scarrabili per raccogliere gli scarti e gli arbusti dopo le potature stagionali. Il servizio sarà interamente gratuito e attivo fino al 30 giugno 2016. Auspichiamo – aggiunge il presidente della Rap – che i comportamenti anomali dei cittadini, in danno della qualità e vivibilità della città non vanifichino gli sforzi delle aziende che stanno operando in sinergia per la riqualificazione di brani urbani delle circoscrizioni. Per chi, invece, avesse grosse quantità di ramaglie da smaltire o volesse uno scarrabile dedicato ciò sarà possibile. Basta contattare – conclude Dolce -l’ufficio commerciale della Rap ai numeri 091.6491332 / 380 / 812 per richiedere il servizio personalizzato con la spesa complessiva di 200 euro’.

Sul campo degli abbandoni su strada dalla scorsa settimana, l’amministrazione comunale, nello specifico l’assessorato all’Ambiente guidato da Sergio Marino ha finanziato e autorizzato la Rap per ritirare dalle strade le ramaglie abbandonate in uno alla attività ordinaria di ritiro ingombranti. ‘Sono oltre 30 i siti individuati dove insistono gli sfalci di potature abbandonati su strada – spiega l’assessore – non potevamo non effettuare questi interventi per ripristinare lo stato dei luoghi’.

A fargli eco il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando che dichiara: ‘La RAP si conferma sempre più azienda a servizio dei cittadini, con servizi che tolgono ogni scusante, se mai ce ne fossero state, a comportamenti che non soltanto sono illeciti ma sono anche pericolosi per la salute dei cittadini e il decoro della città’.

A seguire i siti già bonificati da Rap:

via Annone, via Cristoforo Colombo, via Colapesce, via Rombulo, via Barbarigo, via Asperone, via Diomede, via Aiace, via Mercurio, via Steticoro, via Partanna Mondello, via Magnolie angolo Lombardia, via Santissimi 40 Martiri, via Giardinaccio e via Trieste. Le attività continueranno da oggi e nei prossimi giorni con gli interventi su: via Barcarello, via Nicoletti e via Roscignone e ancora per citare altre vie su : Piazza Annibale di Francia, via Falsomiele, via Airone, via alla Falconara, via Bagheria, via Galatea, via Mendelssohn, via Boito,via Tolomeo, via Pindaro, via Collotti angolo Mattei , via Ciane, viale Italia, Parcheggio Salina, via Armida, via Palinuro. In campo una motrice per le ramaglie, una per gli ingombranti e un compattatore più un lambro.


immondiziaraccolta gratuitaramaglieramirapresetrifiuti

4 commenti per “RAP | Da Lunedì attivo il servizio gratuito per il prelievo delle ramaglie
  • peppe2994 2728
    13 mag 2016 alle 8:15

    Un servizio interessante, che ovviamente non userà nessuno, ma è fondamentale.

    200 euro è un prezzo assolutamente adeguato.

    Per la potatura e la manutenzione ordinaria si bruciava e si continuerà a bruciare tutto mi sa. State attenti, perché il reato é penale.
    E’ una cosa seria.

    • katet 144
      13 mag 2016 alle 18:28

      200 se si vuole uno scarrabile dedicato non per la consegna ai due siti di mondello e sferracavallo

    • peppe2994 2728
      14 mag 2016 alle 8:30

      Lo scarrabile 200 euro.

      Le ramaglie sono ingombranti. Se sono poche si continueranno a buttare nel contenitore dentro i sacchetti neri, ma basta tagliare due rami e bonificare un terreno dopo la pioggia primaverile che già serve lo scarrabile.


Lascia un Commento