30 mar 2016

ZTL | Rinviata al 15 Aprile la partenza della ZTL


Durante la conferenza stampa, il sindaco Orlando e l’assessore Giusto Catania hanno annunciato lo slittamento dell’avvio della ZTL al 15 Aprile per motivi tecnici legati ai problemi avuti con i sistemi informatici e con l’attivazione del pagamento on-line.


Intanto è arrivata anche la notizia che il presidente del Tar di Palermo della Terza Sezione Aurora Lenzo ha sospeso il provvedimento del Comune sulla Zona a Traffico Limitato. Il ricorso era stato presentato da un gruppo di cittadini.

Il provvedimento è stato sospeso fino al 6 aprile quando si riunirà il collegio per discutere della sospensiva.
L’udienza di merito sul ricorso contro la Ztl si terrà il 6 aprile, ma i ricorrenti hanno presentato un ricorso urgente al Tar. I giudici amministrativi hanno sospeso il provvedimento.

I pass già effettuati saranno rettificati, quindi la data di attivazione sarà posticipata così come la data di scadenza


amatcomune di palermocosti ztlemendamentomappa ztl palermomobilitamobilita palermopass ztl palermopgtupiano trafficoPiano urbano trafficoregione sicilianaricorsorilascio pass ztlSegnalatisispitartariffe ztlZTLztl palermoztl palermo 2016

8 commenti per “ZTL | Rinviata al 15 Aprile la partenza della ZTL
    • Lio Settantasei 174
      30 mar 2016 alle 18:57

      ma me lo chiedo anche io, questi giudici che perdono tempo occupandosi delle istanze dei cittadini ristabilendo legalità e giustizia ci si credono di essere davanti al nostro illuminato sindaco che sta portando la nostra città a risultati di civiltà ed europosità mai visti nella storia della razza umana!!!

    • fabio77 708
      31 mar 2016 alle 12:14

      Beh, gli imbecilli saranno pure al Tar, ma ce ne sono anche in tanti altri posti, come nelle amministrazioni comunali per esempio …

  • peppe2994 2833
    30 mar 2016 alle 19:13

    Dimenticatevi del tar e dei no ztl.

    Pensiamo al fatto che ancora non hanno attivato il pagamento online. I cittadini sono impossibilitati all’acquisto del pass. Il termine del 31 Marzo era pura follia.

  • Athon 833
    30 mar 2016 alle 19:50

    Ci si augura che il Tar dimostri buon senso e non faccia ostruzionismi che rallentino i cambiamenti in corso. Le Ztl devono essere attivate quanto prima.

    A me è piaciuto molto quando il Tar ha “schiaffeggiato” fragorosamente quei dipendenti dell’Ars che si erano opposti alla pedonalizzazione di Piazza del Parlamento, chiedendo loro anche il pagamento delle spese processuali. Da allora nutro stima. Spero che si ripeta nuovamente con tutti coloro che si stanno opponendo all’introduzione delle Ztl. Mi auguro che il Tar si pronunci in modo da zittirli per sempre.

  • Normanno 300
    30 mar 2016 alle 21:20

    Si fa tanta tanta fatica a cambiare in meglio questa città;l’importante è avere chiari gli obiettivi e perseguirli con molta tenacia e perseveranza,se sono solo quindici giorni di ritardo non cambia niente anzi si da più tempo per i pass,basta che siano solo quindici giorni!

  • Guarino1 183
    31 mar 2016 alle 11:49

    Imbecilli del tar??
    14 sportelli comunali, ciascuno dei quali doveva accogliere in media 17000 (!) utenti.
    Impossibilità di pagamento online per saltato accordo con poste italiane.
    In caso di pagamento con bollettino, bisognava andare a prendere il pass a ztl già attivata e in un solo sportello, caos.
    Sito creato alla meno peggio e andato puntualmente in tilt, dove chi non ha un minimo di dimestichezza con computer è perduto, non dice nemmeno dove trovare i documenti e pretende che si alleghi tutto in unico formato.
    La ditta che deve installare le telecamere ha comunicato che sarebbe stato possibile farlo solo fra 3 MESI. Nel frattempo ci sarebbe stata l’anarchia!
    Tralasciamo il fatto che, essendo una tassa “ecologica”, motori di qualsiasi cilindrata non vengono tassati e auto nuove e meno inquinanti pagano tanto quanto SUV giganti e di 6-7 anni fa.
    Infine, essendo attiva dalle 7 alle 20, dal giovedì alla domenica si sarebbe presentato puntualmente lo stesso traffico di gente che si reca in centro nei locali, con le stesse identiche code di macchine di prima.

    Imbecilli del tar o imbecilli in amministrazione comunale?

  • omega 126
    02 apr 2016 alle 0:41

    qualcuno sa se nel frattempo sia stato abrogato il famoso decreto delle targhe alterne?


Lascia un Commento