01 mar 2016

ZTL | Pass a € 90 per i residenti all’interno della zona a traffico limitato


Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Palermo circa la riduzione del costo del pass ztl a favore dei residenti all’interno della zona interdetta al traffico veicolare. Ancora oggi non si parla di incentivi alla mobilità dolce, conversione ad impianti gpl/metano per auto e nemmeno biglietto integrato fra Amat e Trenitalia.

La Giunta comunale ha deliberato la riduzione del 10% del costo del pass per i residenti, domiciliati e accasermati all’interno della Ztl centrale. Con questo provvedimento, quindi, il costo del pass scende a 90 euro per questa categoria di cittadini.

Si tratta di una ulteriore agevolazione per tutti i cittadini che abitano all’interno della Ztl centrale e che già usufruivano della possibilità di parcheggiare gratuitamente nelle zone blu di competenza territoriale e di viaggiare gratuitamente a bordo di una linea Amat che attraversa la Ztl centrale ad eccezione della linea 101. Da sottolineare il fatto per tutti i cittadini saranno attive gratuitamente anche le navette che collegheranno i mercati con i principali monumenti.

La riduzione del 10% del costo del pass è stata ritenuta sostenibile all’interno delle previsioni del piano industriale dell’Amat.

Ricordiamo che dal 2 Marzo sarà attivo un numero dedicato (091 350350) disponibile per tutte le informazioni necessarie ai cittadini e che partirà una campagna di informazione ai cittadini relativamente a quanto già stabilito e deliberato: ambito territoriale e perimetro della ZTL; tratti stradali di libero transito; orari e giorni di validità; divieti; disciplina di accesso, transito e sosta; sanzioni; tariffe; agevolazioni; punti di informazione; modalità di pagamento.

Dopo la fase di informazione alla città, dal 14 marzo sarà attivo, anche sul sito del Comune di Palermo, il servizio on-line di prenotazione dei pass che potranno essere pagati tramite bollettino postale o bonifico bancario e che saranno recapitati a casa entro sette giorni successivi al pagamento. Dal 21 marzo sarà attivo anche il servizio di pagamento on-line attraverso carta di credito o banco posta, con rilascio immediato di un pass temporaneo e con il recapito a casa del pass definitivo entro sette giorni. Contemporaneamente sarà attivato il servizio di rilascio pass presso le sedi Amat di via Manin e via Giusti, presso i depositi del Tram di Roccella e Castellana; cittadella universitaria di viale delle Scienze.

La ZTL – già regolamentata e definita in ogni suo aspetto – entrerà in vigore con il posizionamento della segnaletica e, in ogni caso, per favorire una corretta informazione alla città, è prevista una fase transitoria di avvio sino alla data del 31 marzo del 2016, giorno in cui saranno attivati i controlli e le eventuali sanzioni.

Le sanzioni sono così definite: 

• veicoli cat. inferiore ad euro 3 non autorizzati (Art. 7 comma 1b e comma 13bis del Codice della Strada): euro 164,00
• veicoli cat. superiore ad euro 2 non autorizzati (Art. 7 comma 9 e comma 14 del Codice della Strada): euro 81,00
• sosta in ZTL di veicoli non autorizzati in orario di vigenza della Z.T.L. (Art. 158 comma 2l e comma 6 del Codice della Strada): euro41,00


comune di palermomobilitapgtupiano trafficoSegnalatiZTL

20 commenti per “ZTL | Pass a € 90 per i residenti all’interno della zona a traffico limitato
  • Lio Settantasei 174
    01 mar 2016 alle 12:05

    deve essere una risposta alla legge regionale che inponeva delle tariffe differenti tra residenti e non residenti, ma nn avevano detto che la regione nn è competente in materia??? che combriccola di buffoni abbiamo alla comune!!! cmq da 100 a 90 si so sciupati proprio, tanto valeva fare 99.99 ……….

  • fabio77 650
    01 mar 2016 alle 12:58

    Questo sconticino di 10 euro per i residenti mi sembra tanto una carità pelosa ed interessata, oltre che una maestosa presa per i fondelli.

  • Antony82 140
    01 mar 2016 alle 13:05

    Salve a tutti. Una domanda solo a scopo di delucidazione: chi non rientra tra le categorie del “disciplinare ZTL” cosa può fare? Lo chiedo perchè quotidianamente mi reco in auto (una ford fiesta del 2003) a lasciare mio nipote in una scuola che rientra nella ZTL 2. Grazie per le eventuali info e spero di non tediare nessuno con questa richiesta di informazioni.

    • Fabio Nicolosi 48070
      01 mar 2016 alle 15:34

      Se la macchina rispetta i parametri stabiliti pagano 100€ potrà continuare ad utilizzare l’auto, viceversa le occorrerà lasciare l’auto fuori dalla ZTL e proseguire tramite mezzi pubblici o a piedi

      • Antony82 140
        02 mar 2016 alle 15:47

        Non ho capito: 1) 100 euro pass annuale oppure 2) 100 cumulativo di pass giornalieri rapportati ad un mese e, quindi, per 5 giorni a settimana?

      • Metropolitano 3196
        05 mar 2016 alle 15:59

        Ho una Fiat Panda immatricolata nel 99 come riportato sulla targa. Sai come devo muovermi per evitare multe ? Lo dico perchè può capitare di dover passare dalla ZTL 2 accidentalmente quando vengo da fuori.

      • Metropolitano 3196
        07 mar 2016 alle 13:59

        Bisogna obbligatoriamente formulare una domanda entoro le 24 ore dalla pubblicazione di un articolo per leggerla e rispondere ? Nella sezione “ultimi commenti” si possono vederle e leggerle, se non sbaglio. Vabbè. Mi informo con qualche altro residente magari.

  • francesco90 2
    01 mar 2016 alle 13:40

    Salve a tutti.
    Volevo sapere a quanto si aggira il costo del pass per me che quotidianamente lavoro a Palermo ed in più mi trovo a girare in quelle zone anche durante le giornate di sabato e domenica, non essendo residente in loco ma ad Altofonte (PA).

    Grazie in anticipo

  • bebbo 2
    01 mar 2016 alle 15:53

    Buonasera. Vorrei chiedere un’informazione: sono già in possesso del pass zona P% con validità biennale. Non è necessario chiederne altri, giusto?
    Ovviamente, essendo residente, questo prescinde dai 90 euro che devo comunque pagare.

    • Fabio Nicolosi 48070
      01 mar 2016 alle 15:58

      No, il prossimo rinnovo avrà incluso il posto auto gratuito, quindi il pass può anche non pagarlo più… Piuttosto sarebbe utile sapere se ha diritto al rimborso del pass, da domani sarà attivo il numero per le informazioni, può chiedere direttamente a chi le risponderà

  • bebbo 2
    01 mar 2016 alle 16:01

    Grazie mille. Sì, in effetti ho già pagato per due anni, recentemente. Allora al più presto vi farò sapere cosa mi diranno, magari è possibile scorporare questo costo dal pagamento del pass (e magari pagare 70 euro piuttosto che 90). Potrebbe essere un problema comune ad altri. Grazie ancora.

  • augustedupin 78
    01 mar 2016 alle 17:38

    Ma questa cosa dei proventi ZTL destinati all’Amat niente niente costituisce aiuto di Stato, vietato ai sensi dell’art. 107, par. 1, del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea? c’è qualcuno in grado di approfondire? a me pare proprio che si tratti di una c.d. “tassa di scopo”, che sarebbe qualificabile come aiuto di Stato.

    • drigo 404
      02 mar 2016 alle 3:38

      In effetti no. L’aiuto di Stato si configura nel caso in cui il versamento di liquidità avvenga tra ente pubblico e impresa privata, alterando così il regime di concorrenza. L’amat è una municipalizzata a totale controllo pubblico, per cui non rientra nella fattispecie citata.

      • malignetto 100
        02 mar 2016 alle 9:38

        Ovviamente gratuito per i residenti e con ZTL più piccole. Noto solo che la cifra è abbordabile e le lamentele, secondo il mio parere, non sono commisurate. Prima di lamentarmi voglio vedere come vengono utilizzati i soldi. Se comporteranno un miglioramento dei servizi bene…. Altrimenti mi lamenterò

  • peppe976 1
    02 mar 2016 alle 8:58

    Ma da oggi non doveva essere in funzione il numero dedicato Amat pe chiarimenti sull ZTL? No perchè chiamando il numero isulta non attivo… andiamo bene..


Lascia un Commento