08 feb 2016

Passante Ferroviario | Terminata la stazione Guadagna


Oggi vi presentiamo la nuova fermata Guadagna. Dopo avervi, nelle scorse settimane, presentato la nuova fermata Lolli oggi è il turno di Guadagna.

La fermata è la prima che si incontra uscendo con il treno dalla Stazione Centrale e imboccando la tratta verso Trapani.

E’ stata realizzata a Piazza Guadagna ed è dotata di due binari, ascensori e tutti i dispositivi di sicurezza compresi gli esteticamente terribili “gabbiotti” di lamiera che la proteggono dagli atti vandalici.
L’inizio dei lavori di questa struttura sono iniziati nel lontano 2008 e il termine dei lavori era previsto per fine 2014 se non fosse che l’intoppo di Vicolo Bernava ha costretto ha modificare tutto il cronoprogramma, facendo slittare l’apertura di ben due anni. Speriamo sia la volta buona!

Non sappiamo ancora con certezza la data di apertura della fermata, ma dalle ultime voci di corridoio sembra che sarà aperta insieme a Lolli intorno al 16 Febbraio.

Vi informeremo nei prossimi giorni, non appena avremo la certezza che solo un comunicato stampa può fornire.

Foto di Marco A.


fermata guadagnapassante ferroviario guadagnapassante ferroviario vespripiazza guadagnapiazza guadagna palermoriapertura piazza guadagnavia guadagnavia santa maria di gesù

14 commenti per “Passante Ferroviario | Terminata la stazione Guadagna
  • moscerino 252
    08 feb 2016 alle 8:29

    Finalmaente ci avviciniamo ad essere una città europea, una città che prende in considerazione il pendolarismo.
    Per ciò che riguarda i gabbiotti, non mi danno di così tanto antiestetico, piuttosto daranno musiche nuove col vento.
    P,S, ho visto anche il tratto della aimé molto futura stazione belgio, dove la ditta di costruzioni sta lavorando alacrememnte, che molte sezioni precedentemente carotate, sono state esondate del terreno aprendo vaste trincee, con grande felicità degli abitanti (senza santi in paradiso), che si trovano una voragine davanti casa.

    • Domenfry 12
      08 feb 2016 alle 10:53

      Non capisco se il tono del tuo commento è polemico o no.

      In ogni caso, le voragini di cui parli sono strettamente necessarie per creare l’area dei locali tecnici e l’accesso alla banchina dispari che in quel punto sarà molto profonda.

      Ma a lavori terminati non ci sarà nessuna voragine, tutto verrà coperto (la fermata Belgio sarà in galleria) e gli spazi in superficie saranno sfruttati per creare percorsi pedonali e magari una strada che collegherà Belgio a Francia

      • moscerino 252
        08 feb 2016 alle 12:28

        sono polemico in merito agli esborsi di tempo e di denaro fatto per non eseguire, su viale delle alpi, i lavori in carotatura laterale scavando e ricoprendo, come hanno fatto di fianco alla via monti iblei. Ma oramai è polemica sterile che trova il tempo che trova, dove il singolo col santo ha più ragione delle necessità della collettività

  • fabio77 706
    08 feb 2016 alle 8:31

    Dalla Guadagna si potrà andare in direzione Forum, senza passare dalla Stazione Centrale?

    • Giovanni 29
      08 feb 2016 alle 10:30

      a raddoppio attivo si ,non so se già da adesso verranno istituiti dei metropolitani bagheria-notarbartolo e se anche fosse cosi solo una corsa l’ora,essendo attivo un solo binario

  • Joe_Pa 112
    08 feb 2016 alle 8:54

    Utilizzando giornalmente il treno per andare a lavoro, ho notato che le due nuove stazioni Guadagna e Lolli, rispetto alla già consegnate Vespri e Orleans non hanno i muri delle banchine piastrellate.

    Mi chiedo :
    1) I soldi stanno finendo e si inizia a risparmiare ?????
    2) Il piastrellamento avverrà successivamente ???
    3) Si sono resi conto che quelle piastrelle erano orribili ????

    L’idea di lasciare bianche le pareti è interessante in quanto si darebbe più luce alle due banchine, ma sono preoccupato da due fattori :

    a) I piedi appoggiati al muro dagli utenti in attesa
    b) con l’utilizzo dei treni a diesel questi muri diverranno neri in poco tempo.

    P.S.
    Nessuna nuova dal fronte vicolo Bernava ??????

  • mediomen 1137
    08 feb 2016 alle 9:50

    più delle impronte dei piedi mi preoccuperei delle impronte lasciate con le mani. Le odiose firme lasciate da gente pseudo artiste che hanno solo il tempo di trastullarsi in questo modo tale da suscitare l’indignazione di molti, e che raggiungono così le loro soddisfazioni di vita.

  • ing.giacomo 4
    08 feb 2016 alle 10:12

    Bene la fermata ma hanno pensato ai passaggi pedonali per raggiungerla? cioè da via Oreto come si raggiunge la fermata? A memoria solo via Guadagna collega la piazza a via Oreto e i marciapiedi sono molto piccoli. Invece nei pressi del ponte ferroviario, molto vicino alla fermata, c’era tutto lo spazio per realizzare una scalinata o un camminamento a piano inclinato molto più comodo

  • flegias 83
    08 feb 2016 alle 10:30

    Prima del ponte esiste una vecchia scalinata, via Buonriposo, via fichidindia, via santa Maria di Gesù, avoja di passaggi

  • pittonic 39
    09 feb 2016 alle 7:53

    Cari Amici di Mobilita Palermo, scusate se sono OT (ma non troppo)
    volevo farvi notare che in google map, anche nella carta che mettete in link nell’articolo, mancano le segnalazioni delle stazioni del passante ferroviario. pensavo dipendesse dal fatto che non sono ancora pronte o aperte al pubblico ma non sono segnate neanche vespri e orleans.
    ritengo sia utile per chiunque programmi un viaggio a Palermo sapere dove sono le stazioni.
    Secondo voi dobbiamo segnalarlo in qualche modo a google? esiste un modo

  • Franco 1 7
    09 feb 2016 alle 8:45

    Io non capisco quale è il motivo che non attivano il doppio binario da Palermo Centrale ad Orleans per potere utilizzare l’intera fermata di Guadagna e Vespri.

    • Giovanni 29
      09 feb 2016 alle 18:51

      perchè il secondo binisce prima dell’ingresso ad orleans per attivarlo servono 6 metri di binario …purtroppo non si capisce perchè non li mettano ancora ,lasciando di proposito la linea cosi

  • Franco 1 7
    10 feb 2016 alle 8:34

    Secondo me il motivo che non hanno terminato questa piccola connessione dei binari è che alcuni dirigenti di RFI non hanno tanta voglia di impegnarsi , l’importante per loro è prendere lo stipendio.


Lascia un Commento