04 feb 2016

Anello Ferroviario | In Viale Lazio e Via Sicilia si prosegue con i pali di fondazione della fermata


Torniamo a parlarvi dei cantieri dell’anello ferroviario e in particolare del cantiere tra Viale Lazio e Via Sicilia, luogo dove sorgerà appunto la nuova fermata della “metropolitana” cittadina.

Al momento proseguono, sempre con molta lentezza così come stabilito dal programma operativo, le operazioni di realizzazione dei pali di fondazione.
Terminata questa fase verrà il momento della posa del solettone, che permetterà la riapertura di una parte della strada e successivamente ad essa verrà lo scavo della fermata dall’interno.

Ancora una volta però non possiamo fare a meno di criticare non tanto il modus operandi della ditta, quanto invece il progetto che prevede dei tempi di realizzazione di queste infrastrutture in tempi davvero lunghi.

Ricordiamo infatti che per Via Lazio è prevista una chiusura di 13 mesi da maggio 2015 a maggio 2016
per Viale Sicilia di 24 mesi da maggio 2015 ad aprile 2017 ed infine per Viale Campania, 32 mesi da maggio 2015 a dicembre 2017. Questi sono dati proiettati durante la conferenza del 4 Giugno 2015.

Foto di D. Guarcello


anello ferroviariochiusura viale laziofermata libertàfermata portoinaugurazione lavorimobilita palermopiazza castelnuovostazione politeamavia redipugliavia siciliaviale lazio

9 commenti per “Anello Ferroviario | In Viale Lazio e Via Sicilia si prosegue con i pali di fondazione della fermata
  • Guarino1 177
    04 feb 2016 alle 12:24

    Credo che la durata dipenda anche da accordi sindacali… Le grandi opere servono anche a dare lavoro.

  • Joe_Pa 107
    04 feb 2016 alle 14:05

    “Ancora una volta però non possiamo fare a meno di criticare non tanto il modus operandi della ditta, quanto invece il progetto che prevede dei tempi di realizzazione di queste infrastrutture in tempi davvero lunghi. ”

    Le opere di sviluppo cittadino non possono attendere, sacrificio necessario per un bene comune a tutta la città.

  • basilea 594
    04 feb 2016 alle 16:37

    forse fra VENT’ ANNI ci sara’ questa fermata pronta e utilizzabile…………………almeno continuando di questo passo.
    Certi lavori farebbero meglio a NON FARLI !!!

  • Fulippo1 1321
    04 feb 2016 alle 19:41

    Notizie relative alla fermata del passante in via delle alpi? Li mi pare lavorino a ritmi serrati, si vede poco in superficie sarebbe bello avere qualche novità dalla Sis.

    • peppe2994 2727
      05 feb 2016 alle 11:17

      La fermata del passante è strettamente collegata alla galleria con TBM, se non scavano quella dubito si vedrà molto in superficie se non lo spostamento dei sottoservizi.

      • drigo 404
        05 feb 2016 alle 13:46

        Esattamente. Dato che le due gallerie in via delle Alpi saranno in asse verticale (quella pari in direzione aeroporto sotto l’esistente), penso che cominceranno a scavare a breve, in modo da avere il diaframma di stazione pronto all’arrivo della TBM, che poi proseguirà verso Belgio. Ma questo lo penso io.

  • drigo 404
    05 feb 2016 alle 1:55

    In realtà non molte. Stanno smantellando la centrale di betonaggio e hanno segnato sui marciapiedi le localizzazioni per lo spostamento dei sottoservizi elettrici.

  • Dario Ballo 2
    05 feb 2016 alle 17:39

    Volevo segnalarvi che stamattina, intorno alle 8, c’erano all’incirca 5/6 operai che lavoravano a piazza Castelnuovo (lato piazza Sant’Oliva). Uno su una piccola ruspa che cominciava a scavare nell’asfalto, gli altri organizzavano/sistemavano il cantiere.


Lascia un Commento