04 gen 2016

Trasportare le bici sui tram di Palermo? Prime indicazioni dall’AMAT


Se adesso che il sistema tranviario è partito vi state chiedendo se potrete trasportare la vostra bicicletta su una delle vetture bianche, allora siete i benvenuti nel gruppo di coloro che intende fare dell’intermodalità il proprio stile quotidiano.

Se non si è ciclisti o non si vuole faticare più di tanto, utilizzare la bici per gli ultimi metri potrebbe essere un’ottima soluzione integrabile con treni, bus e adesso con i tram. Ma possiamo caricarle su Genio?

Lo abbiamo chiesto ai vertici AMAT che si occupano del sistema tranviario, i quali ci hanno dato una prima indicazione che lascia presagire degli sviluppi sul tema:

Non è previsto per norma il trasporto di bici. Stiamo lavorando come si è fatto in altre città per farci autorizzate il trasporto al massimo di due bici per tram. Vi terremo aggiornati.

Dunque sembra che l’ostacolo sia prima di tutto normativo ma con all’orizzonte degli spiragli. Ovviamente cercheremo di avere ulteriori approfondimenti. Nel frattempo abbiamo fatto un giro in alcune città italiane, ecco cosa abbiamo trovato:

Milano | ATM
Il servizio è attivo in via sperimentale sulle linee tranviarie 7 e 31; i tram utilizzabili sono soltanto quelli che hanno il pianale ribassato e che recano sulle porte di entrata il simbolo della bicicletta.
Il calendario e gli orari sono i seguenti:
- nei giorni feriali dall’inizio del servizio fino alle ore 7.00 e dalle 20.00 al termine del servizio;
- il sabato, la domenica e nei giorni festivi dall’inizio al termine del servizio.

Roma | Agenzia Mobilità

Accesso alle bici anche sulle linee tram esclusivamente su veicoli Jumbo Tram a pianale ribassato (modelli Roma1 e Roma2), normalmente in servizio sulle linee 2, 3, 8 e, quando presenti, anche sulle linee 5, 14 e 19. Sui Jumbo Tram è possibile salire:

nei feriali: da inizio servizio alle 7, dalle 10 alle 12 e dalle 20 al termine del servizio;
nei giorni festivi e nel mese di agosto per l’intero orario di servizio.

Le biciclette pieghevoli possono viaggiare gratuitamente ogni giorno della settimana per tutta la durata del servizio.

Bergamo | TEB

Tutti i giorni il numero massimo di biciclette trasportabili sulla tramvia è di 4 senza necessità della prenotazione.
Se alla fermata ci sono più di 4 biciclette, salgono le prime 4 giunte in fermata.
E’ vietato il trasporto delle biciclette nelle ore di punta feriali (6.20-8.40, 12.30-14.30, 17.30 – 19.00).
Domenica e festivi è possibile usufruire del servizio con prenotazione obbligatoria per gruppi con più di 4 biciclette (sino a un massimo di 10), telefonando al numero teb 035.3692351

Regolamento trasporto delle biciclette sulla tranvia di Bergamo 

Dunque, in ogni città citata questa attività è possibile con delle evidenti restrizioni dovute apparentemente all’infrastruttura dei convogli e ai flussi sopra le vetture in relazione con le ore della giornata.

Attendiamo quindi positivi risvolti da AMAT circa l’autorizzazione per un numero limitato di biciclette sopra i convogli. Sarebbe un ulteriore passo avanti nell’intermodalità cittadina.


biciTramtrasporto bici su tramtrasporto pubblico

10 commenti per “Trasportare le bici sui tram di Palermo? Prime indicazioni dall’AMAT
  • Metropolitano 3198
    04 gen 2016 alle 13:32

    Le cose sono due: chi ha la bici la usa solo per le piste ciclabili e/o comunque lontano dai binari del tram, ma chi non l’ha non la usa e sale sul tram.

  • peppe2994 2727
    04 gen 2016 alle 14:12

    Comunque è chiaro che è una questione che con la mobilità di massa ha a che fare ben poco.

    Per la conformazione dei tram, è possibile ospitare massimo 4 bici, il che sicuramente non salva la patria.
    Mettiamo si presentino più di 4 persone con la bici che si fa?

    • Marco Negrì 14
      04 gen 2016 alle 15:58

      Basta leggere, Bergamo: “Se alla fermata ci sono più di 4 biciclette, salgono le prime 4 giunte in fermata.” Cosa anche logica, non ci sarebbe nemmeno bisogno di una regola…
      Pensa che ci sono posti nel mondo dove la gente si mette in fila alla fermata in attesa del bus…..
      ;)

      • peppe2994 2727
        04 gen 2016 alle 17:13

        Eh già, chissà se anche a Palermo ci sarà questo livello di educazione, ma forse credo di sì visto che chi usa la bici ha un livello di educazione e civiltà di gran lunga superiore alla media.

  • fadel 171
    04 gen 2016 alle 14:43

    che bello anche perchè mi sono appena comprato una mtb lombardo tropea (150 euro) yahoooooooooooooo!! se sono a piedi senza bici posso entrare nel tram??

  • sapi 21
    04 gen 2016 alle 15:36

    amici di mobilita , ho voluto innaugurare con mia moglie la corsa del tram Cep – Notarbartolo sabato alle ore 18,16 . Scesi al capolinea decidiamo di prendere la navetta 102 e arriviamo in 10 minuti al Politeama . Bellissimo. Preciso che il conducente del tram ci informa che l’ultima corsa sarà alle 23,15. Perfetto decidiamo di restare al centro fino alle 22 . Compro altri due biglietti per il ritorno e mi beo tra la folla avendo scoperto un nuovo modo di fare città. Morale della favola , quando ci accingiamo a ritornare scopriamo che navetta non ce ne più , che esistono solo i notturni che passono a orari improponibili e che ci lasciano al deposito difronte la casa del sole dopo un giro di mezza città . A piedi siamo ritornati al Cep per riprendere la macchina assicutati pure dai cani randagi . Sono le 24,30 e siamo meravigliosamente con la schiena a pezzi . Ma di orari di servizio , inizio -fine corse com’è che non ne parlate neanche voi ? Capisco l’Amat che la sta facendo vergognosa sulla mancanza di publicità , ma spero che voi possiate sopperire a questa grave lacuna . Ho seguito le sorti del tram come quando aspettavamo la riapertura del teatro Massimo e non vorrei non riprenderlo più per le carenze organizzative . Speriamo bene.

    • peppe2994 2727
      04 gen 2016 alle 17:09

      Sono stati presi dalla foga di aprire senza pensare ai dettagli.
      Entro il 7 Gennaio dicono che saranno disponibili gli orari di bus e tram.
      Come hai già avuto modo di constatare, non ci sono più i folli turni dalle 4 di mattina fino alle 24.
      Il servizio inizia alle 5 e termina intorno alle 23.


Lascia un Commento