15 dic 2015

Bike Sharing | Arrivano le bici ma anche il Panormosauro


Dopo una giornata dove non si è parlato che di Bike-Sharing, ecco che nel primo pomeriggio le bici sono state finalmente posizionate nei vari stalli, il servizio è quindi ufficialmente partito ed è già possibile abbonarsi presso i punti Amat…

MA

Si c’è un ma… Guardate bene la foto
Ci troviamo a Piazza Alberico Gentili, nella zona IN della città proprio tra Via Libertà e Via Notarbartolo… Ed ecco che il panormosauro si appropria di ogni minimo spazio, si perché lui la moto non la può lasciare 10 metri più indietro, l’auto non la può lasciare lontano dal negozio.
Poi però se le bici non sono negli stalli condivide subito i vari articoli delle testate locali e si indigna, se lascia la moto in una zona dove non potrebbe o l’auto in doppia fila e gli si fa notare inizia a lamentarsi che non ci sono i posteggi, che è una città invivibile, che i vigili sono troppo severi…

Beh la realtà dei fatti è che il panormosauro ama la comodità e non abbandonerà mai il suo mezzo preferito LA MACCHINA!

Potremmo avere il sistema dei trasporti migliore del mondo, ma lui dirà sempre che più comoda della macchina non c’è nulla…

Ah e se vi state chiedendo: “Ma la Municipale l’hai chiamata?” la risposta è “Si, ma era troppo impegnata a dirigere il traffico infernale di questi giorni nei numerosi incroci cittadini”

Forse Vecchioni aveva ragione?


amatbiciclettebicipabicipa.itbike sharingcomune di palermomobilitapanormosauripanormosauroprogetto demetraSegnalati

34 commenti per “Bike Sharing | Arrivano le bici ma anche il Panormosauro

Comment navigation

  • Alessandro Baol 248
    24 dic 2015 alle 11:01

    Ma si…tanto vi è la certezza dell’ impunibilità! Se la municipale passa non vede nulla e se si segnala la cosa si viene totalmente ignorati…..


Lascia un Commento