12 ott 2015

A piazza Indipendenza la casta regionale si ritaglia il parcheggio selvaggio?


Dopo i parcheggi riservati che l’Ars si è ritagliata a piazza Indipendenza, davanti alla Presidenza della Regione affiorano i parcheggi selvaggi. Un’insana abitudine che ogni giorno si presenta agli occhi di automobilisti, passanti e turisti che transitano lungo quel tratto. Sembra che le auto siano quasi sempre le stesse. E fa altrettanto clamore il fatto che gli agenti di presidio all’ingresso della presidenza, acconsentano il parcheggio nonostante il divieto dovuto anche a motivi di sicurezza. Taciti accordi di Palazzo? Non vogliamo pernsar male anche se il sabato stranamente il marciapiede è libero da auto e moto.

Foto: A.M.D’Amico


arscomune di palermopiazza indipendenzapolizia municipaleregione siciliasosta selvaggia

3 commenti per “A piazza Indipendenza la casta regionale si ritaglia il parcheggio selvaggio?
  • peppe2994 2833
    12 ott 2015 alle 16:07

    Più che tacito accordo è il modus operandi della municipale. Forse solo se gli si punta una pistola acconsentirebbero a fare una multa per sosta vietata o irregolare.
    Passano i turni a vigilare sulle strade, perché li vedo sempre in giro, ma guai a prendere le contravvenzioni davanti a scene di infrazioni epiche, figurarsi per solo qualche macchina in sosta creativa.

    Piuttosto, il comune dovrebbe fare la sua parte dandosi una svegliata per quanto riguarda alcune criticità evidenti che andrebbero risolte.
    In particolare mesi fa uscii il proclamo che presto sarebbero state eliminate le pompe di benzina di piazza Indipendenza (3 una di seguito l’altra, follia!), quella al centro di piazza Camporeale, poi una in via Lincon e due in corso Tukory. Ovviamente ancora non si è mossa una foglia.
    Per quanto riguarda quelle di piazza Indipendenza, si ricaverebbero 40 posti auto!

  • winston.smith 3
    13 ott 2015 alle 14:12

    ci sarebbero anche i marciapiedi di piazza vittoria (appena rifatta tra l’altro..) vittime del parcheggio selvaggio


Lascia un Commento

Ultimi commenti