01 ott 2015

A passo di lumaca per completare un impianto semaforico


Procedono a passo di lumaca i lavori del Coime per lo sdoppiamento del nuovo semaforo pedonale di piazzale J.Lennon. A comunicarlo è il Comune di Palermo attraverso un comunicato stampa che riportiamo qui di seguito.

I lavori per il completamento del sistema semaforico su viale Regione Siciliana, all’altezza di piazzale John Lennon (ex piazzale Giotto), continueranno sino al 20 ottobre.  Lo ha stabilito l’Ufficio del Piano tecnico del Traffico che, con una nuova ordinanza (n.1328 del 28/09/2015), ha concesso al Coime, esecutore dei lavori, ulteriori 14 giorni per consentire l’abbattimento delle barriere architettoniche in corrispondenza del nuovo impianto e, quindi, la fruibilità anche da parte dei cittadini con ridotta mobilità.

 

 

1328 PROR. OD. 1103-15 VIALE REGIONE SICILIANA INTERVENTO A TUTELA DELLA SICUREZZA PEDONALE


circonvallazione palermocoimecomune di palermopiazzale John Lennonsdoppiamento semaforosemafori

21 commenti per “A passo di lumaca per completare un impianto semaforico
  • peppe2994 2833
    01 ott 2015 alle 8:11

    C’è da stendere un velo pietoso sulle tempistiche infinite, ma almeno non si rischia più di spaccarsi la faccia attraversando, oltre cosa più importante finalmente adeguano gli scivoli.

    Lo sdoppiamento in via Perpignano ha postato benefici e questo farà altrettanto, ma a quando la realizzazione di sue sovrappassi?

  • kutra 37
    01 ott 2015 alle 8:17

    Inqualificabile. Più di un mese per fare due marciapiedi e una rampa! A mio zio sarebbero bastati due giorni. Passo ogni mattina da quel semaforo e mi sono sempre chiesto “ma cosa fanno? Guardano i sassi?”.
    Sono tentato di prendere un giorno di ferie e passarlo insieme a loro, per capire come giustificano questo tempo.
    E intanto la gente perde ore al semaforo.

  • loggico 372
    01 ott 2015 alle 8:37

    Io amo il sindaco ma anche l’ assessore al traffico. .
    Ogni giorno mi sveglio e il primo pensiero è augurarmi che le due Personalità sopra citate abbiano dalla vita il massimo… Salute. . Soldi.. Felicità. . Posso stare male lo accetto.. ma spero che la vita a loro sorride minuto per minuto..
    Consiglio loro di farsi regalare gratta e vinci.. saranno sicuro biglietti vincenti..
    Io li Amo. Amo.. Amo..
    LUNGA VITA a entrambi!!! e tanta tanta felicità! !!

    • Palerma La Malata 289
      01 ott 2015 alle 16:07

      Davvero amabili! Io adoro anche tutti gli impiegati dell’Ufficio T.A.R.I. di Piazza Giulio Cesare e di Via Ausonia.
      Lunga vita a tutti gli impiegati di tutti i livelli del Comune Di Palermo!
      Come non adorarli? Troppu troppu sapuriti!

  • Joe_Pa 114
    01 ott 2015 alle 8:48

    E’ triste leggere che si continua a parlare di semaforo pedonale per l’attraversamento di Viale Regione Siciliana in modo da raggiungere piazzale J. Lennon.
    Una decina di anni fa si iniziò a parlare di progetto di sovrappasso da affidare all’ architetto francese Dominique Perrault, di questo progetto non se ne sa più nulla.
    In questi anni il comune ha affidato alla SIS la costruzione di tre sovrappassi pedonali in viale Regione Siciliana di cui due poco utilizzati perché collocati in zone poco fruibili.
    Continuo a domandarmi perché il comune continui a perdere tempo nella progettazione e realizzazione di un sovrappasso di collegamento con piazzale Lennon che tanto beneficio darebbe alla viabilità di Viale Regione Siciliana.

  • fabio77 708
    01 ott 2015 alle 8:54

    Per smuovere una pietra possono passare pure anni, tanto nessuno controlla e nessuno paga sanzioni per i ritardi. E’ tutto un volemose bene: io aiuto te, tu aiuti me, io chiudo un occhio, tu ne chiudi due, ci andiamo a prendere un caffè al bar e siamo più amici di prima…. e intanto Palermo sprofonda nell’abisso dell’immobilismo e del nulla cosmico.

  • mdm 314
    01 ott 2015 alle 9:08

    Basito, sconcertato, affranto ed incavolato… Una amministrazione indecente (questa come le precedenti).

  • walter 45
    01 ott 2015 alle 9:41

    Salve, concordo con tutti, questa città è amministrata da vigliacchi incapaci, nella progettazione della linea 3 del tram avrebbero potuto inserire il sovrappasso di via Perpignano che faceva parte del sottopasso mai costruito per colpa della caribboni e dell’allora sindaco Cammarata e il sovrappasso di piazzale giotto, al semaforo ci lavorano da almeno quattro mesi con lo stesso tempo la S I S avrebbe realizzato il sovrappasso, abito in via Paruta, da 9 mesi la via palmerino è chiusa al traffico per la costruzione della fognatura in 9 mesi sono stati fatti 100 metri di fognatura e da due mesi non si vede più nessuno la ditta è fallita, dal comune nessuna notizia e ovviamente dal capo di quartiere Sig. S Moncada. Viva Palermo e il sindaco Orlando

  • danielc 36
    01 ott 2015 alle 10:10

    Sdoppiamento del semaforo, riduzione dei tempi biblici del rosso e possibilità di passare anche col rosso quando il pedone ha completato l’attraversamento e non ci sono altri pedoni in procinto di attraversare (come avviene nella circonvallazione di Catania). In più pensare al sovrappasso, nonostante siano serviti 6 mesi per un cavolo di semaforo questa non può essere che una soluzione provvisoria in attesa del reperimento dei fondi per il sovrappasso.

  • Fabio Nicolosi 48404
    01 ott 2015 alle 10:10

    Vorrei ricordare che gli attuali sovrappassi realizzati dalla SIS, nascono solo ed esclusivamente a servizio della linea tranviaria, quei sovrappassi sono stati realizzati perhè sono stati soppressi gli attraversamenti sotterranei con la realizzazione della sede tranviaria.
    Infine vorrei precisare che il comune, purtroppo, non ha più molti soldi nelle casse, come invece li aveva qualche anno fa e quindi al momento ci tocca accontentarci di questi piccoli miglioramenti.
    Sicuramente la realizzazione di un sovrappasso sarebbe stata la soluzione migliore, ma allo stato attuale anche lo sdoppiamento del semaforo è un grande passo avanti.
    Vorrei comunque stendere un velo pietoso sui tempi di realizzazione, per effettuare dei minimi lavori ci si sta impiegando un’eternità e sinceramente non ne vedo i motivi. Avrei preferito vedere più operai e non un paio di operai al giorno, sembra che al comune non ci sia la volontà e il bisogno di terminare i lavori nel minor tempo possibile.

    • Joe_Pa 114
      01 ott 2015 alle 10:52

      Fabio,
      vorrei però che non ci si agiasse sul problema mancanza di fondi. La comunità europea elargisce soldi per ogni cosa, sarebbe ora che la nostra classe politica (cittadina e regionale) iniziasse a sfruttare queste risorse in maniera proficua, non è la prima volta che leggiamo nelle varie testate giornalistiche che la regione sicilia perde i fondi stanziati per inadeguatezza della classe politica.

    • kutra 37
      01 ott 2015 alle 11:55

      Condivido, sembra ci sia proprio l’intenzione di ritardare l’avvio del nuovo impianto semaforico. A volte mi viene da pensare che qualcuno abbia convenienza nel fatto che ci sia traffico e che i mezzi impieghino un’ora in più per arrivare a destinazione.

    • Fabio Nicolosi 48404
      01 ott 2015 alle 14:23

      I fondi europei sono utilizzabili solo per alcuni obiettivi ben precisi, difficilmente la comunità elargirà dei soldi per costruire un sovrappasso o per uno sdoppiamento di un semaforo. Purtroppo la situazione è questa.
      Diverso è il discorso se parliamo di fondi compresi nei vari piani e che potrebbero quindi permettere la realizzazione di tutti una serie di sovrappassi.

  • sanso 38
    01 ott 2015 alle 12:38

    Allora più semafori verdi ci sono più il palermitano corre quindi da parte del comune ci sono molti interessi a velocizzare i lavori di sdoppiamento ma se l organico del coime più o meno sono 30 addetti che a sua volta tra turnazioni,malattie,permessi sindacali si riduce. i restanti sono divisi in tutta la città quindi a lavorarci assiduamente ci sarebbe mezzo lavoratore quindi nessuno. Per adesso la preorità e stata quella di sistemare i marciapiedi a mondello visto che facevano schifo ora che hanno finito andranno a lavorare in viale regione e poi ultima cosa abbiamo avuto questo semaforo per anni e ora che questa amministrazione lo sta togliendo anche se con tempi lunghi lo critichiamo non capisco.seconda cosa il sorpasso dalla parte di piazza giotto ci entra ma dall altra parte no perché c e il condominio quindi vorrei capire come si potrebbe fare dato che parlate senza cognizione

    • Fabio Nicolosi 48404
      01 ott 2015 alle 14:22

      Basterebbe programmare i lavori, se io ho poco personale non apro 10 cantieri e ci piazzo un solo operai per singolo cantiere, ma ne apro uno alla volta. Finito uno apro il secondo, ma è inaccettabile che ci voglia così tanto tempo, permettimi di dirmi che una ditta privata con un contratto avrebbe sicuramente dovuto rispettare delle tempistiche molto più ristrette. Semplicemente siccome il tutto è affidato al Coime si sorvola su certi aspetti.

      Il problema che poni sull’esproprio è un’altro dei problemi da affrontare, ma se si ha la volontà politica, tutti questi che possono essere problemi vengono superati senza troppe difficoltà

      • sanso 38
        01 ott 2015 alle 14:47

        Questo è pure vero. Per me questa amministrazione può permettersi di prendersi un mese in più per questo cantiere in fondo ha sempre o quasi sempre rispettato le tempistiche tra cui tram anello e via discorrendo solo che noi aspettiamo un piccolo errore per iniziare a fare polemica l importante che venga tolto entro l anno.abbiamo aspettato anni e per qualche mesetto ci incazziam0?

  • loggico 372
    01 ott 2015 alle 13:31

    Esiste priorità maggiore della salute dei cittadini?
    Io credo di no…
    Viale regione siciliana è ABBANDONATO. .
    io Sindaco e Assessore li amo.. e spero il più bene del massimo del più migliore del bene.. prosperità ricchezza salute…

  • loggico 372
    01 ott 2015 alle 18:12

    Ma hai capito o fai finta si non capire???????
    Per costruire 6 mq di asfalto ci si impiega 3 mesi????? Vai sul luogo e costata che immensa opera è stata fatta…
    Eppoi il semaforo rimarrà lla.. chi lo ha detto che lo toglieranno?!?!?!?!?
    Questa ignorant sui fatti ha fatto sì che si può permettere di ridere.. ridere ridere..
    Ma io lo penso rutti i giorni… lo amo.. lunga vita. ..

  • bottarisali 37
    01 ott 2015 alle 19:08

    Alcuni giorni fa ho visto sulla corsia centrale direzione Trapani che un pedone stava per essere investito da un’auto sulla corsia di sorpasso che è passata col rosso. Vedendo la scena io scommetterei che quell’automobilista non ha visto il rosso perché per un discorso di visione/angolazione, il semaforo funzionante non gli è apparso visibile dalla corsia di sorpasso perché è di fatto coperto dall’altro semaforo spento.
    Che idiota!…l’Ufficio del Piano Tecnico del Traffico intendo, non quell’automobilista.

  • ivan306 54
    05 ott 2015 alle 13:22

    Auguro ai signori del comune e a coloro che stanno effettuando i lavori una serena permanenza nei servizi igienici a tempo indeterminato per riscoprire il valore del tempo, soprattutto quello che non passa mai, quando si ha un forte mal di pancia!


Lascia un Commento

Ultimi commenti