17 set 2015

Aeroporto Falcone Borsellino: voglia di fotovoltaico


Durante un intervista rilasciata al Giornale di Sicilia il presidente di Gesap ha dichiarato che nei prossimi mesi verrà bandita una gara per rendere l’impianto di Punta Raisi più parsimonioso grazie allo sfruttamento dell’energia solare, tramite l’installazione di pannelli fotovoltaici.

Schermata 2015-09-10 alle 17.42.19

 

 

Riportiamo il comunicato stampa integrale di Gesap:

Utilizzo e generazione dell’energia da fonte solare e illuminazione a LED. È questa la linea green dell’aeroporto Falcone Borsellino che oggi, con la firma del protocollo di intesa con AMG Energia, mette in campo il progetto per il posizionamento di pannelli fotovoltaici già a partire da quest’anno.

Gesap e AMG Energia collaboreranno al progressivo contenimento dei consumi energetici dellaerostazione mediante ladozione di tecnologie e metodologie gestionali avanzate per l’uso efficiente dell’energia e la generazione energetica da fonte solare, principalmente dell’illuminazione a LED e il fotovoltaico.

“Il progetto sull’utilizzo e la produzione dell’energia rinnovabile rientra nel Piano Quadriennale di investimenti sottoscritto con Enac, laddove, tra gli Indicatori ambientali, è annoverata la realizzazione del sistema fotovoltaico – ha detto Fabio Giambrone, presidente della Gesap – Si svilupperà in più lotti per la realizzazione su un totale di circa 16mila metri quadrati di impianti fotovoltaici nelle aree parcheggio e sulle coperture degli edifici. Tutto questo dimezzerà i costi del consumo di energia e renderà l’aeroporto all’avanguardia anche dal punto di vista che riguarda il rispetto dell’ambiente”.

Il lavoro congiunto tra Gesap e AMG riguarderà la sfera delle attività progettuali necessarie alla realizzazione degli impianti fotovoltaici, la riqualificazione illuminotecnica degli ambienti interni, con lobiettivo di ridurre il costo dei consumi elettrici (abbattimento degli oneri per il trasporto dell’energia e riduzione dei chilowattora acquistati sul libero mercato), di conseguire significativi miglioramenti dei livelli di comfort ambientale e di ridurre l’impatto ambientale delle attività aeroportuali.

“Gli impianti fotovoltaici e quelli a LED che saranno realizzati in aeroporto coniugheranno efficienza energetica, bellezza e comfort. Passeggeri e utenti beneficeranno di una luce bianca migliore, priva di fastidiosi raggi UV ed infrarossi, con una resa cromatica migliore delle luci tradizionali – ha detto Mario Pagliaro, presidente di AMG Energia – Come avviene negli aeroporti di Singapore o Monaco di Baviera, i pannelli fotovoltaici verranno integrati architettonicamente sui tetti di edifici e parcheggi contribuendo a rendere più belli, oltre che più utili, gli edifici dell’aeroporto”.


aeroporto falcone borsellinoenergia alternativagesapghpannellipannelli solariparcheggio punta raisipunta raisisolare

Articolo successivo

6 commenti per “Aeroporto Falcone Borsellino: voglia di fotovoltaico

Lascia un Commento

Ultimi commenti