10 set 2015

Rotatoria di Via Besta: siamo agli sgoccioli


Siamo ormai alle rifiniture, l’ultima rotonda che verrà realizzata in Via Lanza di Scalea all’incrocio con Via Fabio Besta.

Dopo un avvio dei cantieri e una prima fase dei lavori molto a rilento sembra che ci avviamo ormai a completare le ultime opere, da quello che si nota infatti mancano alcuni collegamenti alle sottoreti, l’asfalto e le rifiniture dei marciapiedi.

La rotonda doveva essere completata entro Aprile 2015, ma è già un gran risultato se riuscissero a consegnarla entro il mese di Ottobre o almeno così possiamo stimare dagli scatti

Ringraziamo Daniele C. per le foto:


rotatoria via lanza di scalearotatorie palermovia bestavia Einaudivia lanza di scaleazenzen 2

17 commenti per “Rotatoria di Via Besta: siamo agli sgoccioli
  • peppe2994 3169
    10 set 2015 alle 7:21

    Oh finalmente, ma le piante a quando?
    Ricordo tante chiacchiere con l’assessore, ed ancora non se ne parla di affidarle ai privati in cambio di pubblicità come in mezzo mondo?

  • Orazio 1028
    10 set 2015 alle 7:50

    Mi domando cosa resterà ai posteri dell’edilizia e dell’urbanistica palermitana, cosa sara’ degno di esser ammirato e al limite copiato.

    Dopo lo scempio urbanistico dei decenni passati, oggi si è realizzato il percorso tranviario più brutto oltre che meno funzionale d’Europa, e poi le rotonde in piena città. Non dico ricreare l’Arco di Trionfo, ma anche in piena citta’ nessuno è’ più capace di pensare a costruire una piazza in luogo di queste insulse rotatorie? In quel sitouna piazza avrebbe ricucito il tessuto urbano riqualificamdolo, la rotatoria mantiene rendendolo definitivo il senso di terra di nessuno.
    Ingegneri e geometri, gente triste per natura, ci si dovrebbe pensare quando si affida a loro la soluzione di un problema urbanistico.

    • fadel 196
      10 set 2015 alle 15:55

      la città è orribile per colpa dei palazzacci anni 50-60-70, sembra un gigantesco quartiere dormitorio. una giungla di cemento orripilante. basta vederla da monte pellegrino (versante fiera del mediterraneo). è infotografabile

    • punteruolorosso 1972
      16 nov 2015 alle 10:42

      non diciamo scemenze. quello slargo è troppo grande per farci una piazza. i palazzi sono troppo distanti fra loro, la strada non si presta ad essere attraversata, né a diventare una via dello shopping. siamo allo zen, che non a caso è uno dei quartieri più fallimantari d’italia dal punto di vista urbanistico.
      la rotonda potrà ospitare altro verde, e così compensare la bruttura dei palazzi. non c’è migliore cura del verde. e in futuro, quella sede ospiterà una linea tram, sempre che i futuri sindaci ce lo permettano. collegare lo zen al centro è importantissimo. viabilità e mezzi pubblici. forse un giorno arriverà anche lo stadio.
      ma mi sa che chi si oppone alle rotonde e al tram appartiene a quella categoria che si alza la mattina per andare alle corse dei cavalli in via lanza di scalea.

    • punteruolorosso 1972
      16 nov 2015 alle 11:06

      il vero schifo è quel centro commerciale che hanno fatto allo zen. ma gli esteti in quel caso non si mobilitarono. e ora si arrabbiano perché fanno una rotonda…

  • se68 437
    10 set 2015 alle 9:37

    Orazio, come darti torto? forse nel caso specifico ci voleva proprio una rotatoria, ma la triste verità è proprio quella che tu hai descritto: sembra che le problematiche di questa città siano esclusivamente di tipo funzionale: rotatorie per il traffico, nuovi cassonetti per la differenziata, asfalto sconnesso, marciapiedi rotti, mobilità, etc..ma della bellezza perduta di Palermo, ne vogliamo parlare?

    • punteruolorosso 1972
      16 nov 2015 alle 10:52

      non mi sembra che in questo caso specifico, come nel tram, si sia offesa la bellezza della città.
      semmai al giardino della zisa, o in quello di viale campania. lì sì che si è deturpato. un discorso sulla bellezza va fatto, ma scegliendo gli obbiettivi giusti.

  • mmmaurol 28
    10 set 2015 alle 11:09

    ORAZIO, sono d’accordo con la tua premessa (sopratutto riguardo ai tracciati tramviari).

    ma purtroppo problemi come traffico e viabilità sono essenziali per la vivibilità di una città post industriale, allo stesso livello dello spazio pubblico, del verde e dei servizi collettivi.

    ingegneri e geometri non sono tristi per natura, sono essenziali per dare risposte concrete a questo tipo di problemi, ai quali un architetto sarebbe incapace di rispondere (e te lo dice un architetto !!!).
    alla bellezza, al recupero del patrimonio, allo spazio pubblico, all’arredo urbano, al verde, dovrebbero dedicarsi invece i miei colleghi.

    ma l’infrastruttura per la mobilità é oggi indispensabile, come un percorso alternativo a Viale Regione (sopraelevata o circonvallazione esterna), raddoppio del Ponte Corleone, la metropolitana legera, il tram (magari fatto con criterio), le piste ciclabili (vere), nuovi ponti sull’Oreto, ecc ecc …

    le città che funzionanano sono fatte da:

    - cittadini con senso civico che vogliono vivere in un posto civile
    - classe politica espressione del senso civico cittadino
    - investitori pieni di soldi
    - ingegneri con i controc***i che danno risposte e soluzioni ad i problemi lavorando con gli architetti
    - architetti e paesaggisti che danno forma a tali risposte e soluzioni lavorando con gli ingegneri
    - cittadini che rispettano il lavoro fatto

    Palermo soddisfa 0 criteri su 7

  • carini villagrazia luis 19
    14 nov 2015 alle 17:09

    Sembra tutto pronto ma che aspettano ad aprire altri 25 anni per metterlo in funzione????
    Oppure aspettano le elezioni amministrative per pavoneggiarsi sul lavoro fatto in ritardo di 25 anni!!!!

    • peppe2994 3169
      15 nov 2015 alle 9:25

      Non è pronta. Passando due settimane di seguito ho notato progressi.
      Diciamo che ci lavorano molto lentamente.

      Rispetto alle foto di cui sopra, hanno asfaltato tutta la metà destra della rotonda ed installato una bella segnaletica per l’attraversamento pedonale. Forse la apriranno per Natale.

  • carini villagrazia luis 19
    18 nov 2015 alle 23:52

    siamo ad un’altra settimana, intanto, non si sa quando sarà aperta? c’è nessuno che possa rispondere, anche perché non si vedono più tanti operai…..

  • carini villagrazia luis 19
    28 nov 2015 alle 10:58

    …e intanto, sono passati altri 8 giorni, ma ancora non provvedono ad aprire quest’ultima rotatoria di Via Lanza di Scalea…. ovvero la strada delle rotatorie, molto utili per snellire il traffico……

    • fabio77 763
      28 nov 2015 alle 17:41

      Forse non hanno ancora effettuato il collaudo delle opere. Dopo l’ultimazione delle opere, possono passare anche sei mesi – un anno prima della fruizione, sempre che il collaudo sia positivo.


Lascia un Commento

Ultimi commenti