31 lug 2015

Amat | Ritorna il servizio Neos Park


Dall’1 agosto sarà nuovamente possibile acquistare e ricaricare i dispositivi Neos Park da utilizzare per il pagamento della sosta nelle zone blu gestite da Amat.

Questa volta la stessa Azienda provvederà, in esclusiva, oltre che alla vendita, anche alla ricarica dei dispositivi e ciò presso i propri punti commerciali di via Borrelli 16, di via Giusti 7, dello Store del Centro Conca d’Oro e, dal 7 settembre p.v., anche presso lo sportello attivo in viale delle Scienze all’interno della Segreteria Studenti dell’Ateneo palermitano.

Il prezzo al pubblico dei dispositivi sarà di € 9,99 iva inclusa ma, novità assoluta, con il primo acquisto e soltanto in tale occasione, il prezzo di € 9,99 sarà comprensivo di una ricarica pari a €3,00.

Punti di vendita e ricarica:
Sede AMAT
via A. Borrelli,16

Sede AMAT
via Giusti, 7/b

AMAT Mobility Store
c/o Centro Commerciale Conca d’Oro
Via Lanza di Scalea, 1963

AMAT Mobility Store
c/o Università degli studi di Palermo attivo dal 07/09 al 30/06
Piazza Marina, 61

16 commenti per “Amat | Ritorna il servizio Neos Park
  • huge 2147
    31 lug 2015 alle 13:57

    Non sapevo di questo servizio. Davvero ottima soluzione, visto che non solo evita di dovere andare alla ricerca dei parchimetri o di punti vendita per le schede, ma fornisce enorme flessibilità per i tempi di parcheggio, visto che il credito viene scalato in automatico al termine della sosta in base alla durata della stessa. Dunque nessuna preoccupazione che la scheda esposta stia per scadere.
    Io lo incentiverei fornendo delle tariffe leggermente ridotte a chi fa uso del dispositivo. Sono sicuro che i minori incassi per le tariffe ridotte sarebbero abbondantemente compensati da un numero molto maggiore di utenti che pagherebbe il parcheggio, mentre oggi c’è chi magari per non andare a cercare una scheda, decide di lasciare l’auto senza pagare.
    A prescindere da queste ultime considerazioni, è comunque un’ottima soluzione.

    • Irexia 675
      31 lug 2015 alle 17:19

      Questo servizio è stato in sperimentazione fino a maggio di quest’anno e ha avuto un enorme riscontro! Io l’ho comprato ad parile e ti dico iche è molto utile! Prima, però, era valido sia per le strisce blu AMAT che per quelle APCOA, non ti dovevi preoccupare di munirti di alcuna scheda parcheggio, tanto bastava quella macchinetta per tutti gli stalli! Peccato che adesso non si sia riusciti a mantenere questa funzionalità!

  • huge 2147
    31 lug 2015 alle 14:05

    Sostanzialmente è la stessa idea che stanno provando a implementare con i biglietti AMAT elettronici. In quel caso non è necessario alcun dispositivo di terze parti, ma basta il proprio smartphone. AMAT si rivolge ad aziende esterne per la gestione dell’app. Potrebbero benissimo gestire il servizio internamente. Un account privato per ogni utente che decide di registrarsi. Il credito che può tranquillamente essere pagato online. Il biglietto virtuale che può essere mostrato all’autista o a un controllore come fosse un qualunque biglietto cartaceo. Ovviamente munito di un codice barre o altro sistema di identificazione unico che ne permetta un’eventuale scannerizzazione con appositi lettori al fine di verificarne l’autenticità. Nessuna necessità d’installare lettori a bordo delle vetture. Ovviamente il tutto in parallelo al tradizionale biglietto cartaceo.

  • xemet 427
    31 lug 2015 alle 14:22

    Con qualsiasi smartphone si può pagare la sosta nelle zone blu con le app mycicero o wolley…

  • Irexia 675
    31 lug 2015 alle 17:16

    Era ora!
    Peccato che rispetto a qualche mese fa non sia più valido per i parcheggi APCOA…

  • malignetto 100
    31 lug 2015 alle 17:22

    Scusate la domanda stupida, come si capisce quali sono i parcheggi APCOA? Ho iniziato ad utilizzare Wolley, non vorrei sbagliare, pagare l’Amat e prendere la multa lo stesso….

    • Irexia 675
      31 lug 2015 alle 17:25

      Devi andare a guardare all’inizio della zona posteggio, il cartello con la P bianca in campo azzurro e vedere la tabella sotto che indica la tariffa: là ti dice se è APCOA. Se, invece, non c’è scritto niente e anzi nel cartello blu c’è una scritta che indica la zona (P3 P4…) è AMAT

  • G.costanza 2
    01 ago 2015 alle 16:42

    Un informazione, se nn ricordo male, con il neos park, si puo anche acqistare il biglietto per l’autobus?

  • Fabio M. 4
    01 ago 2015 alle 18:38

    Salve a tutti, il neos park è valido per entrambe le zone sia AMAT che APCOA, è sufficiente selezionare la città e scorrere fino a visualizzare la scritta 53-PALERMO-PARK-APCOA-1.00EURO o 53-PALERMO-PARK-1.00EURO per il gestore AMAT e cosi via per le varie tariffe delle zone o dei singoli gestori. Ad ogni modo le zone APCOA si riconoscono dalla scritta APCOA PARKING ITALIA S.P.A. presente sulle tabelle ad inizio strada, se tale scritta non è presente quella zona è gestita da AMAT. Comunque APCOA gestisce le zone a ridosso del tribunale P2( teatro massimo 0,75€) P19 (via cavour 1,00 €) P4 (da via volturno alle traverse di sinistra di via dante 1.00 €) e la P20 ( da via lascaris a via p.d’asaro traversa di via dante 1.00 €). Io per lavoro utilizzo gia da un pò il neos park è una comodità cosi non la trovavo da molto, al contrario del “MY CICERO” che non è valido per le zone APCOA, con il neos parcheggio senza problemi e molti abusivi non mi scocciano neanche più con il ticket o con il “caffe” ^_^ .

    • Irexia 675
      04 ago 2015 alle 11:44

      Sì il dispositivo è stato pensato per essere valido tanto per gli stalli AMAT che per quelli APCOA, però l’articolo adesso parla solo delle strisce blu AMAT… E’ possibile che siano venute meno le convenzioni con quell’azienda privata… Probabilmente una chiamata o una domanda all’AMAT dovrebbe illumincarci in tal tenso, almeno, me lo auguro, perchè in tutti questi mesi ho notato una gran confusione di informazioni anche contraddittorie!
      Se fosse valido per l’APCOA, come lo era fin dall’inizio, sarebbe lo strumento più utile della città!!! Io ce l’ho, e come te, ne ho riscontrato gli innegabili ed enormi vantaggi!
      Se hai notizie certe in tal senso, ti prego, postale su questo stesso sito! :)

      • Fabio M. 4
        05 ago 2015 alle 18:22

        Ho avuto modo di sentire l’ufficio APCOA di palermo, che ha confermato che il Neos programmato in modo corretto quindi con la scrittura 53-palermo-park-apcoa-1.00euro è ancora valido senza interruzzioni e comunque per ulteriori informazioni mi hanno consigliato di scrivere ad info@apcoa.it

  • Fabio M. 4
    05 ago 2015 alle 18:31

    Palermo BUS CORSA 90MIN 53 1
    Palermo BUS GIORNALIERO 53 2
    Palermo BUS AQUILOTTO 53 3
    Palermo PARK 0-50 EUR 53 4 parcheggi blu amat
    Palermo PARK 0-75 EUR 53 5 parcheggi blu amat
    Palermo PARK 1-00 EUR 53 6 parcheggi blu amat
    Palermo PARK APCOA 1-00 EUR 53 7 parcheggi blu apcoa
    Palermo PARK APCOA 0-75 EUR 53 8 parcheggi blu apcoa


Lascia un Commento