15 giu 2015

Raddoppio ferroviario Fiumetorto-Ogliastrillo: pronto il nuovo tracciato della statale


Dopo anni di lavori a singhiozzo, contornati dai più disparati problemi politico-burocratici ed economici delle aziende coinvolte, negli ultimi mesi i lavori sono ripresi a ritmo sostenuto.

Al momento le attività sono tutte concentrate in corrispondenza dell’uscita autostradale Cefalù.

Nel dettaglio, è stato strutturalmente completato l’imbocco della galleria Poggio Maria

il che ha consentito di ripristinare più o meno il vecchio tracciato orizzontale della statale. L’attuale variante stradale verrà dunque eliminata per permettere la prosecuzione dei lavori.

Nella foto sottostante in rosso l’imbocco della galleria in trincea coperta completato, ed in nero il tracciato della statale che aprirà a breve.

Nuova Statale

Dall’altro lato della strada, si sta realizzando una trincea coperta, l’ultima opera prima dell’inizio del lotto Ogliastrillo – Castelbuono (i cui lavori dovrebbero partire entro l’anno).

Sia le pareti laterali che il tetto sono stati completati. La palificatrice ha lasciato il cantiere e si sta procedendo allo svuotamento della galleria.

Nell’immagine potete vedere in rosso tutto il tratto già coperto dal solettone.

Ogliastrillo

Per intervenire nei circa 200 metri rimanenti si dovrà attendere l’apertura del nuovo tracciato della statale.

I mezzi presenti in cantiere sono molto numerosi. Speriamo quindi si continui così senza ulteriori interruzioni.

 

 


a19anas spaantomar spaarea industriale termini imereseassessorato trasporti regione siciliabruno teodoro spacefalù 20 scarlcomitato mobilita palermocomune cefalùcomune di campofelicecomune di lascaricomune termini imereseeuroasfalti srlferrovie dello statoferrovie palermofiumetorto-ogliastrilloitalferr spaitaltunnel spalavori campofelice di roccellamobilita palermomobilita sicilianuove infrastrutture palermonuove infrastrutture sicilianuove opere palermopfppizzarotti spaprovincia di palermoraddoppio ferroviario fiumetorto cefalùraddoppio ferroviario pa-merfi spatecnimont spatrenitalia

4 commenti per “Raddoppio ferroviario Fiumetorto-Ogliastrillo: pronto il nuovo tracciato della statale
  • huge 2193
    15 giu 2015 alle 10:27

    Finalmente questi lavori sembrano essersi avviati alla conclusione.
    Anche lato Palermo ci troviamo con una situazione pressoché identica. Anche lì bisognerà ripristinare l’originale tracciato della statale prima di potere completare i lavori, creando la connessione tra il tracciato storico e il nuovo tracciato all’imbocco della Poggio Maria.
    Sarebbe interessante se qualcuno riuscisse a fare qualche foto sullo stato dei lavori da quel lato. Da Google Maps si vede che lo scatolare su cui dovrà passare la statale è pronto già da parecchio tempo.

  • peppe2994 3018
    18 giu 2015 alle 10:22

    Non credo guarda, perché avrebbero potuto tranquillamente completare prima il secondo binario fino a Lascari, cosa che non hanno fatto.
    C’è da dire che ripassandoci ieri, ho fatto la statale di proposito e ci sono circa 50 persone al lavoro tra Ogliastrillo e l’accesso alla galleria Poggio Maria. Sono ripartiti anche su questo fronte.

    E c’è anche un’altra bella notizia lato Cefalù: hanno recintato oltre fino al palazzetto dello sport di Cefalù che per la cronaca appartiene al lotto 2. Per ora solo recinzioni, ma pare stiano cominciando a disboscare.

  • clavod 20
    18 giu 2015 alle 11:04

    ma una volta completate le opere ci saranno benefici in termini di velocità della tratta ferroviaria PA-ME? I tempi di percorrenza scenderanno?


Lascia un Commento