28 mag 2015

Passante Ferroviario Palermo: futura fermata Lazio


In questi giorni ho avuto modo di osservare dall’alto l’area di una delle future fermate del passante ferroviario. Ad angolo tra il viale Lazio (il viale è maschio) e viale delle Alpi, al posto della pompa di carburante Esso, sorgerà la fermata provvisoriamente denominata “Lazio“.

DSCN3888

 

DSCN3885

Lazio

Disegno in pianta della fermata Lazio a livello della strada, secondo vecchio progetto PFP

Attualmente sono stati rimossi tutti gli impianti, è stata bonificata l’area, e recintata. Qui la fermata scenderà in profondità, in quanto i binari saranno sovrapposti sotto viale delle Alpi.  Più in superfice, rimarrà la galleria esistente, rimodulata, mentre sotto, sarà scavata quella nuova  con l’ausilio della TBM (tunnel boring machine, anche detta “talpa”, dato che questo costoso macchinario viene letteralmente interrato, consentendo lo scavo in sottosuolo in tempi rapidi). Ricordiamo che la sede ferroviaria doveva essere costruita col metodo cut&cover – tecnica di scavo che consiste nello scavo di una trincea che poi viene ricoperta in fase successiva – ma a seguito di proteste di quartiere, cavalcate politicamente, il Comune e poi Rfi hanno modificato il progetto, causando di fatto un gran ritardo nell’avvio dei lavori (e lievitazione nei costi).

IMG-20150526-WA0033

La fermata, che fa parte della tratta B del PFP, una volta terminata assumerà molto la fisionomia di quella già esistente Palazzo Reale Orleans: una fermata posta ad angolo ma che sicuramente rispecchierà lo stile delle fermate ultimate come Roccella o in via di ultimazione come Vespri o Guadagna. All’esterno insomma, dovrebbe esserci una struttura con pensilina che coprirà le scale di accesso e gli ascensori.

IMG-20150526-WA0036

La fermata avrà un bacino di utenza molto ampio legato al quartiere Alpi-Lazio-Abruzzi-Sciuti e costituirà un’importante alternativa all’uso del mezzo privato su gomma.

 


cantierefermatafuturointermodalitàpassante ferroviariostazionestazione laziotpltrasporto pubblico

7 commenti per “Passante Ferroviario Palermo: futura fermata Lazio
  • pietrox90x 38
    28 mag 2015 alle 15:15

    Bisognerebbe far capire alla gente della necessità di questi lavori. è vero sicuramente stanno creando disagio, riesco anche a capire i commercianti che in periodi come questo fanno già fanno fatica ad andare avanti, però se tutto va bene fra pochi anni FORSE potremmo avere una Palermo un po più a misura d’uomo… e un pò più europea, e forse anche loro avranno il loro tornaconto, un maggior numero di turisti e di cittadini che preferiscono andare in centro in metro e un pò meno nei centro commerciale perchè li è più facile trovare parcheggio…Speriamo bene…

  • peppe2994 2833
    28 mag 2015 alle 15:34

    Qui parliamo di passante, non anello ferroviario.
    Questi lavori dovrebbero essere poco impattanti sia per i commercianti che per il traffico.

  • Domenico Tripi 2
    28 mag 2015 alle 18:12

    Si sa qualcosa circa i treni che percorreranno l’anello ferroviario? Saranno di nuova generazioni o vecchie carcasse delle ferrovie? Grazie

    • ligeiro 248
      28 mag 2015 alle 22:51

      al solito vecchie carcasse spacciate per nuove….nel senso che nel 79 erano nuove e non sono mai state usate..tecnicamente nuove

  • ruggys 275
    29 mag 2015 alle 20:36

    io abito nei paraggi….quanto agogno questa fermata…mi dispiace tanto che quando sarà completa io avrò abbondantemente conseguito la laurea :(

  • guarino1 183
    01 giu 2015 alle 19:01

    trovo assurdo che nessuno abbia pensato di collegare la futura fermata Libertà dell’anello ferroviario a questa tra viale Lazio e viale delle Alpi, o addirittura a un’unica fermata che servisse anello e passante: ci sarebbe una fruibilità decisamente superiore.


Lascia un Commento

Ultimi commenti