09 apr 2015

Alla Stazione Centrale i nuovi pannelli digitali


Alla Stazione Centrale sono in corso i lavori di installazione dei nuovi pannelli informativi digitali; verranno infatti visualizzate informazioni sui treni in partenza e arrivo al posto della oramai obsoleta e poco funzionale segnaletica attuale. 

Immagini a cura di Agostino Azzarello.

 

20150331_185734

 

20150331_185643

 

20150331_185650

 

20150331_185720


cantiere grandi stazionigrandi stazionistazione centrale palermotrenitalia

13 commenti per “Alla Stazione Centrale i nuovi pannelli digitali
  • basilea 594
    09 apr 2015 alle 10:25

    belli,ma…….A CHE SERVIRANNO ? visto che ormai i treni sono quasi totalmente SPARITI dalla stazione di Palermo, fra i binari cresce l’erba e tutto e’ una desolazione deprimente …ormai alla stazione centrale ci sono solo i CANI RANDAGI che si inseguono fra loro. E lo stesso sara” a Messina,dove a forza di dire NO PONTE ….adesso non ci sono neppure i treni……che tristezza…….stiamo messi proprio male povera Sicilia…e ci prendono in giro sperperando soldi per questi cartelli inutili….ci considerano come bambini scemi che si divertono cosi’……

  • huge 2202
    09 apr 2015 alle 11:59

    Mi piace che abbiano inserito nei pannelli anche degli orologi tradizionali. Un tocco classico che secondo me ci sta benissimo.

  • peppe2994 3062
    09 apr 2015 alle 13:34

    Concordo con i commenti realistici/sarcastici.
    Mi vanno a mettere dei display digitali, ok bene, ma che sarebbe il contentino in una stazione che va in malora?

    A quando la riqualificazione con il progetto Grandi Stazioni? Menefreghismo e lassismo politico.

  • basilea 594
    09 apr 2015 alle 13:46

    Non solo la ferrovia e la stazione centrale vanno in malora,anche il trasporto urbano AMAT e’ allo schifo totale…QUASI INESISTENTE e inaffidabile…..basta dire che hanno tolto gli autobus da via Ruggero Settimo e Politeama……….solo a Palermo poteva succedere uno schifo simile: abbiamo 2 strade in centro: via Ruggero Settimo e via Roma e da via Ruggero Settimo hanno TOLTO GLI AUTOBUS !!! e il TRAM sara’ in mano di costoro…..CHI SA FRA QUANTI ANNI perche’ ancora non hanno nominato il direttore di esercizio…….e quindi ammesso che a luglio ci siano le prove di preesercizio,poi MORIRA’ tutto…………per finire ricordiamo il passante ferroviario INCOMPIUTO per pochi metri e la stazione di Roccella con un treno ogni 2 ore……..CHE MERAVIGLIA DI TRASPORTI e di citta’…..

  • Mr.Head 242
    09 apr 2015 alle 14:38

    Il treno rispetto ad altri mezzi di trasporto non è più conveniente! Molti preferiscono viaggiare con aereo o nave – mezzi sempre più efficienti, veloci e comodi… – Motivo per cui la nostra povera Stazione sarà sempre più vuota e utilizzata da passeggeri locali!!!

  • KINGDOM 20
    09 apr 2015 alle 14:46

    siamo la quinta città di italia. . .dovrebbero esserci treni in arrivo e in partenza ogni due minuti. . .invece è più trafficata la stazione di Orte o quella di Belluno!!

  • KINGDOM 20
    09 apr 2015 alle 14:51

    @Mr Head,

    ma dove vivi? non è più conveniente viaggiare in treno??? spero tu stia scherzando. . .da Napoli in su, se devi andare al nord, ora come ora mi permetto di dire che il frecciarossa e italo sono più convenienti e rapidi di un aereo. . .in 4 ore da napoli sei a milano, in 3 ore da roma sei a venezia. . .se consideri quanto tempo si impiega per raggiungere un aeroporto, imbarcarsi, partire e sbarcare sicuramente un sistema ferroviario ad alta velocità è più conveniente del trasporto aereo. Siamo nel 2015, anche il sud deve dotarsi di un’alta velocità ferroviaria a prescindere. Fine.

  • Mr.Head 242
    09 apr 2015 alle 14:55

    Sarebbe bello convertire tutta la struttura in una grande MALL con tanti negozi, spazi ricreativi e ristoranti che si affacciano sulla Piazza!!! Pensate un luogo raggiungibile con qualsiasi mezzo di trasporto urbano – Tram, Passante, Autolinee, Autobus –
    Potrebbe essere una boccata d’ ossigeno per tutta la zona e il rilancio della squallida Via Roma!!!!

  • Mr.Head 242
    09 apr 2015 alle 15:05

    @KINGDOM
    Hai detto bene… …”DA NAPOLI IN SU”
    “DA PALERMO IN SU”, come la mettiamo?
    Scusa mi riferivo ai collegamenti con la Sicilia…

  • mediomen 1142
    10 apr 2015 alle 7:27

    Il traporto su ferro per sopravvivere deve innovarsi, ma qui al Sud è stato abbandonato. Il carrozzone delle ferrovie è stato volutamente portato ad un binario morto.


Lascia un Commento