21 gen 2015

VIDEO | Palermo Murata: un giorno da disabile


palermomurata

Quante volte al giorno imprechiamo di fronte alle mille avversità che questa città ci scaglia contro? Piste ciclabili occupate, caditoie non pulite, manutenzione delle strade pessima, parcheggi in doppia fila, posteggiatori abusivi, assenza di controlli, lunghe file, servizi assenti, etc. Vi siete mai chiesti, però, come sarebbe la vostra vita a Palermo se foste disabili? Abbiamo provato a dare una risposta attraverso questo video-reportage. Una bella passeggiata per Palermo con la nostra amica Antonella. Buona visione!


accessibilitàantonella d'aliabarriere architettonichehandicapmobilita palermopalermo muratapersone disabilirampeSegnalati

12 commenti per “VIDEO | Palermo Murata: un giorno da disabile
  • rosariolp 1
    21 gen 2015 alle 8:35

    In merito al tempo libero, vorrei aggiungere i bagni della sala grande del cinema Gaudium ..le porte strette inaccessibili a chi è in carrozzina..

  • panormitanaNONdoc 9
    21 gen 2015 alle 10:29

    voglio credere che si inizi a fare qualcosa seriamente. basta prese in giro! questo spero non sara’ l’unico appello. Citta’ straordinaria ma penalizzante. vergogna a chi ha potere di amministrazione e ruolo nella viabilita’. trovate persone e competenti che sappiano fare il proprio lavoro. Grazie Mobilita Palermo

  • fabdel 989
    21 gen 2015 alle 11:18

    quello che penso anch’io quando vedo i deficienti che occupano gli scivoli, i parcheggi riservati o addirittura salgono con tutte e 4 le ruote sui maciapiedi

  • fabdel 989
    21 gen 2015 alle 11:39

    rispondere “voi prendete troppo” dimostra quanto sia estremamente idiota il palermitano medio

  • milicia88 27
    21 gen 2015 alle 14:46

    Segnalo il marciapiede privato, tra via Malaspina e via Segesta, quello pure privato tra via Malaspina e piazza Ziino lato mare. I vari fiorai che occupano i marciapiedi interamente.

  • Saro Panormo 57
    22 gen 2015 alle 8:12

    Anche se i problemi non sono paragonabili a quelli di Antonella, spesso le mamme con passeggino hanno grossi problemi a divincolarsi in questa città a causa soprattutto dei deficienti, come li definisce @fabdel (io userei altre definizioni meno diplomatiche!!), che a Palermo abbondano.

  • Irexia 675
    22 gen 2015 alle 13:10

    Sono stata anticipata poichè volevo scrivere anch’io dello stesso argomento, anche se l’avevo già trattato in un altro articolo qua pubblicato.
    Il problema del rispetto del diritto alla libera circolazione di tutti i cittadini sul territorio non dipende soltanto dall’arroganza e cafoneria dei cittadini, ma anche dalla miopia dell’Amministrazione Comunale che mal progetta le strade di propria competenza e ancor peggio le cura e ne fa la manutenzione…
    Mi vergogno nei confronti di tutti coloro che hanno più difficoltà di me a vivere la città e chiedo loro scusa…


Lascia un Commento