15 dic 2014

Tram: piazza Scaffa, si realizzano le spalle d’appoggio per il futuro ponte


Nuove immagini da piazza Scaffa dove si lavora al completamento delle “spalle” di appoggio del futuro ponte bimodale. Un po’ più indietro i lavori sulla sponda lato stazione Centrale dove nell’area di ritrovamento del vecchio ponte delle Teste Mozze, già ricoperta, sono in corso i lavori relativi alle palificazioni.

Ringraziamo per gli scatti Salvo

COOKIE2

Getto di calcestruzzo per il completamento della “spalla” lato Messina.

 

COOKIE2

Sponda lato Trapani.

 

COOKIE2

 

 

COOKIE2


comune di palermocorso dei Millelinea 1mobilita palermopiazza scaffaponte dell'ammiraglioponte delle teste mozzesistema tram palermoTramtram palermo

9 commenti per “Tram: piazza Scaffa, si realizzano le spalle d’appoggio per il futuro ponte
  • peppe2994 2834
    15 dic 2014 alle 10:03

    Comunque io continuo a non capire il perchè dei tempi biblici previsti.
    Con le fondamenta lato Messina stanno per finire, lato Trapani ci vorrà un mese circa con questo ritmo.
    Dunque dovranno poi posare solamente il ponte prefabbricato, operazione che rchiede non più di un giorno per pezzo, quindi come è possibile che se ne parla a fine Maggio?
    Data fornita con conti a tavolino per poi vantarsi di quanto siano stati bravi con conseguente ritorno di immagine della ditta, del sindaco e compagnia?

  • Fulippo1 1343
    15 dic 2014 alle 10:58

    La costruzione del ponte e la relativa installazione, non è una cosa da nulla.

    Adesso non conosco nel dettaglio i tempi, ma ricordo che per quello già installato di piazza Einstein c’è voluto un bel pò prima che lo montassero tutto. Poi dopo l’installazione ci hanno lavorato parecchio su.

  • Salvo 131
    15 dic 2014 alle 12:05

    oggi passando, da li, ho visto che hanno tolto le tavole di legno, cmq già metà è stata fatta, dal lato stazione, oggi hanno tolto la terra che ricoprivano i piloni e c’erano pronte le ringhiere di ferro, per poter fere le “spalle”.
    cmq anche se a metà gennaio, ipotizzo, hanno finito le spalle, bisogna aspettare il cemento che si asciughi.

  • huge 2138
    15 dic 2014 alle 13:14

    @peppe9494, i tempi prospettati sono più che corretti.
    Almeno un altro mese per finire le spalle. Il ponte inizierà ad arrivare nei prossimi giorni. Non assemblato ovviamente. Per cui ci vorranno alcune settimane per assemblarlo in loco. A quel punto inizierà il varo, un giorno al massimo. Terminato il varo si tornerà a lavorare al ponte, perché se la struttura (lo scheletro potremmo dire) sarà pronta, bisognerà poi passare alla realizzazione delle solette in cemento armato, far passare i sottoservizi, realizzare sede stradale e tranviaria, e ovviamente, collaudare tutto alla fine.
    Direi che 4/5 mesi sono addirittura ottimistici.

  • huge 2138
    15 dic 2014 alle 13:16

    Visti i ritmi direi che il varo del ponte potrebbe realisticamente avvenire a inizio febbraio.

  • Salvo 131
    15 dic 2014 alle 15:10

    nella seconda foto, non so se si nota, la spalla è un po’ più alta della strada esistente, quindi, non verrà dritto come quello abbattuto, ma si formerà una piccolissima rampa….


Lascia un Commento