26 nov 2014

A Palermo niente spazi per bambini. E le mamme non ci stanno


Si sono conosciute su Facebook e tra un consiglio sull’alimentazione ed uno sul pediatra da scegliere, si sono unite per dar voce ai diritti dei loro bambini. “Non si può vivere in una città che non rispetta i bambini”, spiega Tiziana Venturella “le emergenze sono tante in riferimento alla tutela dei diritti all’infanzia, la fruizione di uno spazio verde a misura di bambino è un aspetto importante”

 10434191_1557572937808235_7568081617715865667_n

 

“Il parco giochi è uno spazio per la socializzazione, uno spazio delle esperienze ludiche, della costruzione dell’identità e  dell’inclusione sociale. Chiediamo per questi spazi vigilanza efficiente ed efficace e manutenzione tempestiva “ ci racconta Giusi Rossi.

Le mamme hanno deciso di agire, hanno creato una pagina Facebook/cespazioperme per rimanere in contatto con tutti i cittadini, genitori e non solo che desiderano una città a misura di bambino ed in pochi hanno raccolto oltre 800 adesioni.

I genitori e non solo di Palermo dicono no e si muovono per far valere i loro diritti. Hanno iniziato un percorso di dialogo con le istituzioni per capire come ottenere dei risultati concreti. E state certi che non si fermeranno alle  promesse.

 

Condividete la loro battaglia, seguite #cespazioperme sulla pagina Facebook.

http://www.facebook.com/Cespazioperme

Contatti:

cespazioperme@gmail.com

Sito Web

http://cespazioperme.wix.com/mammevirali

Rassegna stampa:

http://cespazioperme.wix.com/mammevirali#!parlanodinoi/c8k2


area giochi bimbic'è spazio per me palermospazi aperti

Un commento per “A Palermo niente spazi per bambini. E le mamme non ci stanno

Lascia un Commento