11 lug 2014

Prime foto della nuova pedonalizzazione di Piazza Verdi


ped_teatromassimo2

Vi mostriamo in real time alcune foto inerenti le modifiche alle aree pedonali previste dal P.G.T.U. scattate oggi.

Cosi come vi avevamo anticipato oggi sono stati apportati interventi in Piazza Verdi, dove è stata ampliata l’area pedonale sul fianco destro del teatro.

ped_teatromassimo

Come si vede dalle foto sono state installate le fioriere lungo l’ingresso da via Maqueda, anche se permane ancora un varco che, ad esempio, ha consentito (come si vede) l’accesso dei moto ape turistici. Dall’altro lato della piazza, lungo via Cavour, permangono invece i vecchi dissuasori in pietra, anch’ essi disposti non in maniera ottimale per impedire a auto e moto di accedere all’area pedonale.

ped_teatromassimo3

Specifichiamo che gli scatti sono di questa mattina e che potrebbero essere previsti ulteriori interventi nelle prossime ore e nei prossimi giorni per completare, speriamo, la chiusura dell’area.

6 commenti per “Prime foto della nuova pedonalizzazione di Piazza Verdi
  • dimrob 16
    11 lug 2014 alle 14:05

    quoto massimo67, le aree pedonali molto spesso si riducono a budelli impraticabili per la presenza di miriadi di extracomunitari con le loro bancarelle, vedasi via Spinuzza nella area della cosidetta “Champagneria” o Mondello.

  • Marco Negrì 11
    11 lug 2014 alle 20:04

    spero che sia prevista anche la collocazione di panchine. Credo che siamo l’unico posto del mondo a non averne in una delle due piazze principali della città… chi vuol sedersi è costretto a farlo sui 2 scalini dell’ingresso al teatro o sul marciapiedi….

  • Normanno 300
    11 lug 2014 alle 21:21

    Forse non mettono le panchine per non farle diventare dei letti la notte per i cosiddetti barboni?

  • bob64 6
    14 lug 2014 alle 15:07

    peccato che questa mattina la zona davanti il teatro era piena di carrozze, taxi, ambulanti e moto….. tranquillamente come se non fosse accaduto niente, spostando i dissuasori (che già il nome ….!!!!) in cemento lato via Cavour.

  • Irexia 675
    21 lug 2014 alle 11:49

    Che brutti commenti dal sapore leghista!!! Come se nel caso in cui le bancarelle fossero di palermitani la situazione sarebbe diversa! Ci sono bancarelle e basta! D’altronde se c’è una domanda di merci e servizi (formulata da palermitani!) c’è anche un’offerta! Se i palermitani non comprassero roba taroccata nessuno la venderebbe a prescindere dalla lingua parlata o dal luogo di nascita!
    Trovo molto stupido rinunciare alle panchine perchè possono diventare letto per senzatetto la notte: privandoti di qualcosa, tu, cittadino con la pienezza dei diritti, ottieni forse un vantaggio? O ci rimetti ancora una volta tu?
    Tutti in chiesa poi andate la domenica?!


Lascia un Commento