20 giu 2014

Mondello: tanto da fare, molto da rifare-Parte 2


La scorsa settimana abbiamo affrontato alcuni  temi che stanno caratterizzando la prima parte di questa estate 2014 a Palermo, ovvero il dibattito pubblico dirottato proprio sulla presenza delle cabine a Mondello e la chiusura parziale della Favorita. Vogliamo ritornare a puntare i riflettori  proprio su Mondello, ma non sulle cabine. Dopo avervi mostrato le immagini della spiaggia lasciata sporca proprio da chi ne usufruisce, vi documentiamo uno scorcio serale della piazza di Mondello. Qualcuno obietterà la solita e scontata “assenza di parcheggi”. Noi invece ribadiamo che si tratta di una questione di cultura, quello di voler lasciare l’auto sempre a ridosso del proprio bar/ristorante/negozio. A Mondello come in tutta la città.

Ecco le foto di Salvo Digi che parlano da sole:

906297_10203284628614200_6597956361439999835_o

E in ogni caso, dove lo si vuole creare un parcheggio proprio lì?? Eppure le aree dedicate alla sosta non sono così distanti dalla piazza, se si vuol fare una sana passeggiata.  Ed ecco che il Panormosauro scopre questo bel parcheggio a Mondello e incurante della segnaletica verticale, incurante delle piante che probabilmente stanno lì perché a qualcuno piacciono, incurante dei paletti di ferro che delimitano l’ingresso, non solo staziona con l’auto, ma ci si posteggia pure perché il bambino deve mangiare il gelato e deve essere portato con l’auto quasi dentro il bar. Guai a fare 5 minuti di strada a piedi. E a proposito di Panormosauri, dato che qualcuno si scandalizza per l’uso di questo termine (che individua, in maniera ironica, gli incivili), come li vogliamo chiamare? Ineducati? Maleducati? Vastasi? Ma la sostanza non cambierebbe granchè.

 

10379967_10203284628814205_7732067601184696196_o

 

 

10477365_10203284628694202_8208695314634823895_o

Riusciremo a debellare questo fenomeno? Oppure a qualcuno fa comodo tutto ciò? Nel frattempo un’altra estate comincia e tanti avranno speso tempo per chiedersi se le cabine danno fastidio o la chiusura parziale della Favorita è

Ai posteri l’ardua sentenza


cabine mondelloFavoritaindignazionelitoralemondellomonte pellegrinopallavicinopartanna mondellospiagge libere

7 commenti per “Mondello: tanto da fare, molto da rifare-Parte 2
  • lorenzo80 582
    20 giu 2014 alle 11:41

    Il termine “panormosauro” è una brillante, visionaria e perfetta sintesi della maggioranza dei palermitani. Chi l’ha inventato è un genio assoluto.

  • punteruolorosso 1910
    20 giu 2014 alle 11:47

    la piazza va rifatta, eliminato l’asfalto, piantati agrumi e altre essenze. una grande aiuola con vialetti in tufina, prato… non c’è bisogno di grande fantasia. i tavolini, li mettano sul prato.
    insomma la piazza va progettata nel segno del verde, e si risolve il problema in modo strutturale, senza più cafonate e buffonate di ztl. intorno alla piazza, la circolazione va limitata ai soli residenti e commercianti. i parcheggi a monte ci sono, ma sono sempre vuoti.

  • Luca S. 129
    20 giu 2014 alle 12:48

    Quando si parla di aree pedonali, e lo scrivero’ sempre ad ogni vostro post relativo a questo topic, l’asfalto non dovrebbe essere presente. Inutile continuare a parlarne. Pedonalizzare = soluzione permanente.
    Queste soluzioni ibride sono fallimentari! Sempre.

  • trunk 73
    20 giu 2014 alle 13:34

    Solo col trapianto del “gene del senso civico” nel cervello del panormosauro, questo essere del paleolitico può diventare Homo sapiens.

  • Michele79 113
    20 giu 2014 alle 14:50

    Credo che nello specifico di mondello basti poco a creare una vera area pedonale, quella che c’è adesso è un area pedonale ridicola …. come dimensioni e come rispetto delle regole …. Terrasini, Cefalù e non so’ quanti altri comuni hanno da anni aree pedonali più vaste affollate di turisti o semplici visitatori
    Se il comune di Palermo non riesce a fare un area pedonale in una piccola, se pur affollata, borgata marinaia significa semplicemente che parliamo di incompetenza.
    Vi assicuro che i Panormosauri vanno volentieri si a Terrasini che a Cefalù parcheggiano, pagano il ticket (o la multa) è vanno a piedi nelle aree pedonali.
    non deve cambiare il palermitano devono cambiare i tutori della legge… se si facessero rispettare le regole .. sono sicuro che nel giro di 6 mesi il palermo-sauro si estingue….

  • La Maglia Rosanero 53
    20 giu 2014 alle 14:57

    I Parcheggi ci sono….il problema è che sono infestati dai posteggiatori…..di conseguenza chi si vuole tenere alla larga da eventuali “sfregi” evita di parcheggiare dove invece avrebbe dovuto.
    Con questo non giustifico assolutamente chi parcheggia nella piazza….anzi se avessi un mazza da baseball ( senza conseguenza alcuna) distruggere le auto lo farei. La PM sa benissimo che in quei parcheggi si annidano questi esemplari di ominide mangia soldi….. e dovrebbero presidiare quelle zone proprio per evitare che tutto ciò accada…basterebbe anche un solo vigile come deterrente.

  • fabdel 989
    20 giu 2014 alle 20:19

    gli abusivi a mondello ci sono anche nelle stradine, es. intorno piazza caboto. è da qualche giorno che ho in mente questo scherzo: mi fingo falco con la mia fmx 650, mi avvicino a uno di questi panzoni e gli faccio vedere la tessera punti carrefour ((: che scambierà per quella di un agente falco”) e gi dico “polizia”. voglio togliermi lo sfizio di vederlo per alcuni secondi cagato addosso.LOL


Lascia un Commento