20 giu 2014

LA PROPOSTA | Una rotonda tra Via Campolo e Via Pacinotti


Avete presente quel semaforo lampeggiante all’angolo tra Via Pacinotti e Via Campolo? Un semaforo presente da tanti anni, ma tenuto acceso lampeggiante (probabilmente per segnalare meglio l’incrocio?). Ma l’incrocio è abbastanza grande e tale da poter avere un’ampia visuale delle strade che si intersecano.

Immagine

 

Possibile che mai nessuno abbia pensato a realizzare una bella rotatoria?
Si proprio una bella rotatoria, con tanto di aiuola centrale piena di piante per mantenere la continuità verde di Via Pacinotti.

La realizzazione della rotatoria permetterebbe di avere un risparmio energetico ma soprattutto una circolazione viaria molto più fluida, visti i risultati simili in altre zone della città.

Semaforo Via Pacinotti

Voi che ne pensate? La proposta l’abbiamo fatta, e adesso spetta a chi di dovere decidere se prenderla in considerazione.


campolonew paradisenewparadisepacinottipropostarotatoriastrade palermovia campolovia pacinotti

11 commenti per “LA PROPOSTA | Una rotonda tra Via Campolo e Via Pacinotti
  • peppe2994 3172
    20 giu 2014 alle 8:48

    Pienamente d’accordo!
    È un incrocio veramente grande e poco trafficato. Una rotonda è uno di quegli interventi che donerebbero eleganza alla città.
    Ma perché non osano mai? Tipo con una bella fontana!
    Possibile che in città non esistano? :(

  • AFP 52
    20 giu 2014 alle 9:01

    Un ottima idea! Ci sono diversi incroci poco trafficati a Palermo. La rotonda tra pacinotti e campolo renderebbe anche più sicuro questo tratto di strada.

  • ruggys 276
    20 giu 2014 alle 9:18

    ci sono tanti esempi di incroci enormi in città che meriterebbero la creazione di una bella rotonda, che dona sempre ordine!!!

  • guarino1 185
    20 giu 2014 alle 9:22

    In Emilia-Romagna i semafori sono rarissimi e le rotonde vengono affittate ai privati per pubblicità. Genera introiti per il comune e garantisce la cura delle rotonde stesse.

  • Panormos 37
    20 giu 2014 alle 9:27

    Un’idea per decongestionare via Giovanni Campolo potrebbe essere quella di mettere a doppio senso il tratto di Viale Leonardo da Vinci compreso tra la stessa via Campolo e via Serradifalco…
    In questo modo, vi transiteranno meno veicoli e si potrebbe riattivare un po’ più tranquillamente il semaforo.

  • Fabion54 48954
    20 giu 2014 alle 9:33

    @Panormos: Ricordati che in Via L. Da Vinci ci sarà il tram che si prenderà già una parte della carreggiata :)

  • manu631 9
    20 giu 2014 alle 12:13

    Sono pienamente d’accordo dato l’alto numero di incidenti, però penso che ne è necessaria anche una a pochi passi: tra via pacinotti e via fermi, di solito chi arriva prima passa… se ci riesce, incidenti giornalieri o quasi…grazie

  • Metropolitano 3394
    20 giu 2014 alle 12:28

    All’incrocio con via Serradifalco propongo un semaforo, dato che molti tagliano spesso da lì rischiando di provocare incidenti.

  • Michele79 113
    20 giu 2014 alle 15:34

    No la rotonda …. teoricamente sarebbe l’ideale …. ma nelle ore di punta creerebbe un serpentone che si morde la coda con via leonardo da vinci ormai sono allergico alle rotonde palermitane … vi ricordo che poco tempo fa esisteva una rotonda tra corso re Ruggero e viale delle scienze …. il caos regnava sovrano fino al punto che l’hanno tolta e…. miracolo niente più code in quel tratto di strada

  • Rossella59 1
    21 giu 2014 alle 12:11

    buona idea!!! la rotonda è la soluzione ottimale per evitare gli incidenti … ma via Campolo è fortemente trafficata, anche esistono intorno numerosi Uffici di Pubblica Amministrazione, nelle festività religiose,la via onomina molto animata, Chiesa S.Ernesto(non esiste il parcheggio…)numerosi bar e villetta…:sorge un’altro importante Il Centro Don Orione dove svolgono diversi convegni o assemblee sindacali o rappresentazioni sportive..
    La rotonda non deve essere grande ma gli angoli dell’incrocio saranno smussati, con gli elementi decorativi verticali per illuminare alle strisce pedonali nelle ore serali


Lascia un Commento