18 giu 2014

FOTO| Tram linea 2, progressi in via Notarbartolo


Proseguono i lavori per la realizzazione della linea 2 del tram. In particolare, dopo una lunga pausa procede lo spostamento dei sottoservizi. Ricordiamo sempre che da piazza Einstein fino a piazza Ottavio Ziino, la linea tranviaria scenderà sul lato destro della carreggiata; da piazza O. Ziino fino a oltre il ponte Notabartolo, la linea proseguirà al centro della carreggiata.

Lavori tra via Boito e Respighi:

Nuovo marciapiede, ristretto sul ponte Notarbartolo. Si lavora anche sul lato opposto per effettuare un’intervento analogo, in modo da recuperare spazio per il passaggio della tranvia.
Si notano i pali della luce correttamente installati sul marciapiede, ma sopratutto la nuova pavimentazione che da maggior lustro all’intero ponte e all’intera zona

Area di fronte l’uscita principale della stazione Notarbartolo totalmente cantierizzata (visuale in direzione Stancampiano).

Qui si attesteranno le linee 2 e 3.

Spostamento sottoservizi all’incrocio con via Pacinotti

Scavo per la sede tranviaria in via Leonardo da Vinci bassa


piazza ottavio ziinoTramtram via notarbartolovia boitovia notarbartolovia pacinotti palermovia respighi

7 commenti per “FOTO| Tram linea 2, progressi in via Notarbartolo
  • huge 2211
    18 giu 2014 alle 11:07

    Pochi mesi (entro fine anno?) e anche questo tratto sarà completo.
    Sono convinto che la linea 2 potrebbe entrare in esercizio nella sua interezza ben prima che la linea 1 arrivi alla stazione centrale.

  • Fulippo1 1356
    18 giu 2014 alle 12:04

    Probabilmente sarà così, ammesso che non ci siano intoppi particolari.

    Per la linea 3 si è capito qual’è il problema in via scobar?

  • gomez 122
    18 giu 2014 alle 16:57

    Dove ci sono qiei grossi buchi vedi prime due foto e incrocio con via Galileo Galilei stanno costruendo il nuovo impianto fognario per le raccolta delle acque piovane per non creare quei fiumi di acqiua sulla Viale Leonardo Da Vinci bassa che si formano ogni volta che c’è un temporale? Ho letto che con lo spostamento delle reti per il Tram dovevano sistemare anche questo problema.

    @Fabion54 Gli scavi in Viale Regione Siciliana chiusa all’altezza di via Scobar sono arrivati fino all’intersezione con Piazza Einstein dove c’è la postazione fissa della Polizia Municipale, e li in quel punto ho notato che c’è un buco molto grosso, all’interno un tubo vecchio enorme e delle grossi travi di ferro non del tutto scoperte, come se in quel punto ci fosse un specie di armatura o gabbiotto per proteggere quel tubo, forse il problema è li?

  • peppe2994 3098
    19 giu 2014 alle 0:16

    La nuova fognatura è già stata creata nei mesi scorsi.
    Hanno sostituito tutto con tubi giganti, tant’è che durante i lavori hanno lasciato giusto lo spazio per una sola fila di auto.

    In merito ai lavori, non ho potuto scattare la foto a causa della recinzione, ma gli scavi sono veramente profondi. Non solo stanno spostando tutti i sottoservizi (tubi risalenti all’anteguerra), ma stanno rinforzando le parati dove scorreranno i tubi nuovi con muri in cemento armato poiché le radici degli alberi stanno arrivando ovunque. Si estendono per decine e decine di metri in orizzontale.

  • emmegi 717
    19 giu 2014 alle 6:19

    La nuova fognatura con i grossi tubi è stata realizzata SOLO a monte di piazza Einstein.

  • peppe2994 3098
    19 giu 2014 alle 9:00

    Certo, allora i maxi scavi tra piazza O.Ziino e via Pacinotti me li sono inventati…
    Il nuovo impianto è così grande che hanno spostato pure tutti gli accessi alla rete.
    Manca solo il tratto Pacinotti- piazza Einstein, sempre che intervengano in quel punto. Vediamo tra un paio di settimane a seconda di come procederanno gli scavi.


Lascia un Commento