05 giu 2014

Passante Ferroviario, chiudono i passaggi a livello a Cardillo


Dopo l’apertura della nuova strada di collegamento fra via La Malfa e via Lanza di Scalea, è scattata la chiusura contemporanea di ben 3 passaggi a livello.

 

Si tratta del p.l. di via della Ferrovia a San Lorenzo, in prossimità della nuova fermata del Passante La Malfa-E.M.S, ma i più significativi saranno quelli di via Costantino e via Minutilla (Cardillo), dato che oramai è operativa la nuova viabilità alternativa e che già ha permesso di migliorare i collegamenti stradali in zona.Le chiusure permetteranno di completare i lavori della tratta C in zona.

Qui di seguito l’ordinanza:

 

 

22

 

Il p.l. di via Minutilla

dscn2066t

La via Costantino, lato viale Regione Siciliana.

Immagine


cardillochiusura passaggi a livello cardillopassante ferroviario cardillopassante ferroviario palermovia costantinovia della ferrovia a san lorenzovia minutilla

11 commenti per “Passante Ferroviario, chiudono i passaggi a livello a Cardillo
  • Saro 58
    05 giu 2014 alle 16:58

    Ma metteranno dei muri di separazione dell’area ferroviaria dall’area carrabile?

  • Saro 58
    05 giu 2014 alle 17:57

    Si esatto Fabio… a lavori del passante ultimati metteranno questi muri di separazione?

  • Fabion54 48852
    05 giu 2014 alle 20:12

    @Saro: In teoria le strade rimarranno chiuse definitivamente, indipendentemente da muretti di separazione

  • cuter 63
    06 giu 2014 alle 7:57

    Non ricordo in quale punto preciso il passante torna a raso, mi pare che fino a Francia sia in sotterranea giusto? E invece la fermata S. Lorenzo Colli è a raso mi pare. Se è così mi chiedo cosa è previsto per il passaggio a livello su via Stazione di San Lorenzo? E per quegli altri che ci sono prima (via Maltese, via Nuova)?

  • peppe2994 3098
    06 giu 2014 alle 8:09

    In quel tratto la linea sarà in galleria che poi diventerà trincea scoperta, ma non è detto che mantengano tutte le strade. Ad esempio in un concept si vedeva chiaramente la via Nuova interrotta con un percorso ciclopedonale.

  • huge 2211
    06 giu 2014 alle 10:14

    Tranquilli, nessun motorino. A conclusione dei lavori i PL verranno completamente smantellati e la linea ferrata sarà delimitata da muri, come altrove.

    Non credo salterà nessuna delle vie tra via Nuova, Maltese e Tranchina. E d’altra parte avrebbe poco senso.

  • Metropolitano 3348
    06 giu 2014 alle 13:48

    I PL li smantellano tutti quando i percorsi alternativi saranno stati creati e la linea raddoppiata. A Bagheria e a Santa ,sono purtroppo eventi possibili, infatti in passato alcuni motociclisti sono morti attraversando a PL chiuso. Questo perchè indisciplina a parte fuori Palermo, i sindaci dei rispettivi comuni se ne fregano se ci scappa il morto e non hanno nemmeno giustificazioni convicenti.
    I passaggi a livello sono un pericolo e non sono contemplati in una linea ad elevato transito, per questo li aboliscono con opere sostitutive. Quelli che esistono sono soltanto pericolosi. Ormai vanno bene solo i sottopassaggi o sovrappassaggi.


Lascia un Commento