16 mag 2014

Amat, arriva la bigliettazione elettronica


Dal prossimo Giugno  i biglietti dell’autobus e i tagliandi di parcheggio si potranno acquistare attraverso applicazioni sui telefonini di ultima generazione , smartphone e dispositivi elettronici. L’Amat ha infatti aperto le porte a un ciclo di sperimentazione in regime di non esclusiva della durata di un anno in cui sarà possibile utilizzare strumenti moderni di pagamento per viaggiare sul bs e per sostare nelle zone blu, utilizzando  applicazioni (App) per i sistemi operativi Ios, Android e Windows Phone, o con l’ausilio di apparecchiature elettroniche.

20140516_150137

 

Con la sperimentazione dei nuovi sistemi di pagamento dei titoli di viaggio e della sosta, gli utenti potranno scegliere fra tre App: “My Cicero” della Plusergice, “Up Mobile” di Banca Sella, “Regionesiciliana.com” della società Integra, e un dispositivo elettronico: “Bus  & Park” della Neos Teck.

Le App si potranno scaricare gratuitamente su smarthphone e tablet. Alcune fungeranno da borsellino elettrnico, dove sarà possibile caricare il credito, altre invece funzioneranno con il pagamento dei titoli attraverso singole transazioni con carta di credito. Sarà necessaria la registrazione.

Il prodotto da acquistare (biglietto, abbonamento bus o tagliando di sosta) si potrà scegliere da una vetrina virtuale. Le applicazioni forniranno anche informazioni su tragitti e zone blu, grazie al sistema di geolocalizzazione.

Una volta effettuato l’acquisto, assieme alla notifica di pagamento, sarà rilasciato nel proprio dispositivo (smartphone e tablet) un Qr Code (codice a barre bidimensionale), che potrà essere facilmente verificato dagli smartphone in dotazione al personale dell’Amat.

In alternativa alle App, nella sperimentazione c’è anche un piccolo apparecchio elettrnico, che potrà essere ricaricato online. Sul display del dispositivo si potrà scegliere il titolo da acquistare.

 


amatbigliettazione eelttronica amatbiglietto elettronico amatgeolocalizzazionemy ciceroqrcoderegionesicilianaup mobile

24 commenti per “Amat, arriva la bigliettazione elettronica

Comment navigation

  • maikko 106
    17 mar 2016 alle 12:27

    Io sarò un po’ paranoico, ma non mi fido del personale AMAT che deve controllare i dati con lo smartphone… Ci sono tanti che, secondo me, cercheranno il talloncino e STOP. Poi per andare a contestare l’eventuale multa?


Lascia un Commento