03 mag 2014

Gnommeroide – La mobilità a Palermo: sistemi, rappresentazioni e soluzioni smart


Lunedì 5 maggio alle 17, alla ex Fonderia Oretea alla Cala a Palermo, avrete l’occasione di conoscere i primi risultati raggiunti da Muovity, il Social Carpooling. Si tratta della ricerca “Gnommeroide – La mobilità a Palermo: sistemi, rappresentazioni e soluzioni smart” condotta insieme a NEXT (Nuove Energie X il Territorio), presentata sotto forma di volume alla città.

muovity-infografica

Per l’occasione, parte del progetto Muovity finanziato dal MIUR, saranno presenti il Sindaco di Palermo Leoluca Orlandol’assessore alla mobilità  e naturalmente gli autori della ricerca Maurizio Giambalvo, Simone Lucido e Luisa Tuttolomondo insieme ad Andrea Baio, rappresentante di Mobilita Palermo che ha ideato il progetto.

I dati raccolti da Next descrivono quanto sia complesso il rapporto tra i palermitani e il traffico e la necessità di sconfiggere il sostanziale individualismo dell’automobilista. Il carpooling si offre, in quest’ottica, come una risorsa più efficace, ecologica ed economica rispetto all’auto privata, in una città dove ogni giorno arrivano 323.000 persone da sole 8 vie d’accesso e nella quale il 35% degli automobilisti usa l’auto singolarmente.

 


gnommeroidemiurmobilità a palermomobilita palermomuovityNEXTnext palermosmart mobilitysoluzioni smart palermo

Articolo precedente

Un commento per “Gnommeroide – La mobilità a Palermo: sistemi, rappresentazioni e soluzioni smart

Lascia un Commento