26 apr 2014

Parco Mazzarino verso la riapertura?


Un altro importante tassello verso la riapertura di parco Mazzarino, e che arriva finalmente dalla riunione congiunta fra le associazioni cittadine e l’Inail, attuale proprietaria dell’area verde situata lungo viale del Fante.
Il giardino monumentale realizzato dai Whithaker è tornato alla ribalta grazie ad una campagna lanciata da Repubblica Palermo e a cui hanno aderito alcune associazioni fra cui Mobilita Palermo. Un’area vincolata dalla Soprintendenza ai beni culturali, di proprietà dell’Inail, e che oggi può sperare concretamente di ritrovare nuova linfa vitale.

La Repubblica pa 25.04.2014

 

Parco Mazzarino dall’alto.

Parco Mazzarino dall'alto

 

Lasciate anche le vostre idee su come vorreste riutilizzare l’area o degli eventi che potrebbero promuoverne la fruizione al pubblico.


inailparco mazzarinoriapertura parco mazzarinostadio renzo barberaviale del fante palermoVilla Sofiavilla sofia whitakerWhitaker

9 commenti per “Parco Mazzarino verso la riapertura?
  • Fabion54 48241
    26 apr 2014 alle 11:17

    L’ingresso al giardino al momento dov’è? Sarebbe utile pensare un ingresso proprio in corrispondenza del parcheggio che si vede in foto così da permettere a tutti di posteggiare la macchina e usufruire del parco. Inoltre sarebbe utile anche un secondo ingresso proprio davanti l’ingresso dello stadio delle palme per permettere alla gente di usufruire anche di questo spazio per correre o per rilassarsi.
    Sono già noti quali sono i vincoli posti dalla sovraintendenza? Per esempio questo muro perimetrale è “ristrutturabile”? E’ possibile abbattere il muro e creare una bella cancellata stile Parco Uditore?

  • marcos 113
    26 apr 2014 alle 12:15

    allora l’ingresso è proprio accanto alla fermata dei autobus e un altro dove c’era il campetto, credo che si dovrebbe rifare tutto il muro in style parco uditore e rendere visibile da fuori, all’interno basterebbe fare un bel sentiero in pietra o in tufo, il campetto va riboscato con nuovi alberi oppure creare un circolo con piante basse con panchine.

  • marcozs 361
    26 apr 2014 alle 13:18

    Ciao, vorrei segnalare l’iniziativa CorriMi (www.corrimi.com) del comune di Milano, che mette a disposizione degli utenti

    -La mappa dei percorsi di corsa amatoriale nei parchi cittadini.
    -Informazioni sui corsi di corsa.
    -Una tessera per l’accesso agli spogliatoi e armadietti per gli effetti personali.

    Si potrebbe replicare l’iniziativa a Palermo usando lo stadio delle palme come hub per le attività negli spazi verdi attorno.

  • ultimo82 113
    26 apr 2014 alle 14:54

    @fabion54 quello che a te sembra un parcheggio in realtà è il campo di calcio a sette. Cmq vi sono due ingressi: uno da piazza Salerno e uno da via Ninni Cassarà. Quello che abbiamo sempre utilizzato è quello di piazza Salerno.
    A presto
    Daniele Chiovaro

  • Peppino62 13
    26 apr 2014 alle 16:24

    Salve, premesso la mia felicità per la possibilità che una zona verde possa tornare in mano ai cittadini, sorpreso per la mobilitazione generale delle associazioni, comune, giornali etc etc.
    Vorrei ricordare a tutti che cento metri dopo il Parco Mazzarino esiste una discarica a cielo aperto, dove un tempo sorgevano sette campi di calcio e dove oggi sono presenti forse meno di dieci baracche ROM. Li potrebbe essere creata la continuazione della zona verde laterale allo stadio delle Palme. Il ripristino di quella zona darebbe una straordinaria visibilità ai nostri amministratori e restituirebbe alla cittadinanza una enorme zona di verde.

  • ruggys 275
    26 apr 2014 alle 19:46

    ok sono di parte, ma ciascuno ha i suoi interessi e il mio ritengo sia comune a tanti concittadini….sarebbe auspicabile realizzare una bella area cani, tanto semplice quanto utile sia per la tranquillità dei padroni che per i terzi che ben possono essere infastiditi dalla loro presenza. Dico io, in una città dove i cani sono tranquillamente migliaia, come è possibile che ci sono solo tre aree chiuse adibite per i nostri amici a 4 zampe (uditore, villa trabia e foro italico), di cui una in rifacimento (uditore) e una inagibile da circa due anni (tutta la recinzione è divelta)?????? insomma non pretendo che ne facciano una proprio dentro il parco mazzarino, che magari avrà anche una identità piu monumentale, pero insomma nel parco a fianco allo stadio delle palme, che è davvero grande, che ci vuole dico io a stanziare qualche migliaio di euro e crearne una?????????? e daje, aiutiamoli ogni tanto sti cittadini, già che è umiliante dover raccogliere la cacca del mio cane in mezzo ad erbacce incolte, sacchi della munnizza, e resti di mobili, tetti ed auto………

  • Fabion54 48241
    27 apr 2014 alle 0:15

    @ultimo82: Parlavo del parcheggio di Piazza Alcide quello che si vede nella foto in alto a sinistra, costruito in teoria per essere da supporto durante le partite di calcio :)

    @ruggys: Anche l’idea di una piccola area cani non è una cattiva idea :) Migliaio di euro? Secondo me anche con 500€ si riesce benissimo a recintare un’area. D’altronde non c’è mica bisogno d’altro :)

  • Irexia 674
    28 apr 2014 alle 15:33

    @ ruggys: sebbene non abbia un cane sono perfettamente d’accordo con te.
    Capisco benissimo le esigenze di un proprietario di cani, nonchè quelle di chi non ne ha o magari ne ha addirittura paura che può tranquillamente godersi un parco sapendo che i cani sono al guinzaglio e che soltanto in questi spazi appositi (tecnicamente “sgambettatoi”) possono essere lasciati liberi.

    Il parcheggio di piazza Alcide De Gasperi da supporto alle partite? Caspita! E pensare che quotidianamente, senza bisogno di eventi sportivi, è sempre occupatissimo!


Lascia un Commento