18 apr 2014

Tram Linea 2: nuova viabilità a Piazza Ottavio Ziino


I lavori della Linea 2 del Tram di Palermo entrano  nelle fasi calde della loro esecuzione ed arrivano le prime ordinanze sulla nuova viabilità in zona Notarbartolo/L.Da Vinci. In pratica nel tratto di via Notarbartolo compreso tra via Respighi e piazza O.Ziino viene istituito il senso unico di marcia in direzione di piazza Einstein.

Nella parte sinistra della carreggiata secondaria (per intenderci quella alle spalle dell’Oasi Bar), verrà istituito il divieto di sosta h24 su entrambi i lati. L’aiuola spartitraffico  è stata rimodulata ed è in fase di rimozione il distributore carburanti  che si trova all’incrocio con Via Malaspina.  Qesta soluzione,  consentirà la realizzazione della futura fermata tranviaria proprio di fronte l’Oasi Bar.

ziino 

In via temporanea verrà consentita la possibilità di proseguire dritto ai veicoli provenienti da Via Notarbartolo e diretti verso Viale L. Da Vinci e la svolta a sinistra ai veicoli provenienti da Via Malaspina, provenienti da Piazza Tosti, per raggiungere Via L. Da Vinci.  A lavori ultimati infatti, chi proverrà da via Notarbartolo e vorrà dirigersi verso piazza Einstein,  dovrà obbligatoriamente svoltare a destra e fare il giro attorno la piazza.

Tali possibilità decadranno con la realizzazione della piattaforma tranviaria che attraverserà Piazza Ottavio Ziino.

Qui di seguito l’ordinanza completa:


lavorilavori palermolinea 2linea 2 trammotel agippiazza einsteinpiazza malaspinapiazza ottaviopiazza ottavio ziinopiazza ziinopiazza ziino palermoSegnalatiTramtram palermotram piazza einsteinvia campolovia notarbartolo palermovia serradifalcoviale regione siciliana

Articolo successivo

13 commenti per “Tram Linea 2: nuova viabilità a Piazza Ottavio Ziino
  • Giovanni V 0
    19 apr 2014 alle 12:20

    io abito proprio lì, e già a causa dei lavori il traffico è diventato davvero impegnativo. Sicuramente col proseguo dei lavori andrà peggio.
    Io tra dieci anni circa avrò a regime 2 fermate del tram sotto casa e la stazione notarbartolo polo della mobilità pubblica.
    Voglio vederlo come “Investimento” sulla mia futura viabilità… e stringo i denti ma se non sarà così Palermo avrà perso una grande occasione e saranno stati solo disagi.

  • emmegi 713
    19 apr 2014 alle 13:03

    @Giovanni V
    Dieci anni ?
    Diciamo un anno e mezzo ;)
    Se non saranno eliminate le doppie file in zona la rotatoria di piazza Ottavio Ziino non funzionerà. Determinante il rispetto in via Serradifalco, in via Campolo e davanti gelaterie e fiorai :)

  • peppe2994 2783
    19 apr 2014 alle 22:47

    Comunque i lavori tranviari sono silenziosi, il rumore è solo il primo mese per scavare, ma poi il resto non richiede macchine, i binari li posano tutti a mano.
    Sulla viabilità vedremo. Piazza O.Ziino è un punto non solo critico, ma in pieno centro, ed i lavori in centro città per forza di cose causeranno disagi maggiori. In ogni caso sono fiducioso per i lavori sull’intero asse. Fino ad ora la SIS ha cantierizzato le aree nel modo migliore possibile, certamente farà lo stesso anche qui. Per esempio ogni incrocio in due settimane lo finiscono.

  • Andrea Bernasconi 12
    20 apr 2014 alle 20:14

    Ma, visto che si vuol creare un sistema rotatorio, non sarebbe proprio il caso che il comune rimodulasse la geometria del marciapiede divisore nella piazza trasformandolo in circolare? Magari inglobando nell’area della rotatoria anche i binari tranviari, così come fatto in altri punti della costruenda rete palermitana


Lascia un Commento

Ultimi commenti