17 apr 2014

Palermo – Reggina: Info Viabilità


Dalle ore 18,00 di giovedì 17 aprile diventerà pedonale l’area attorno al perimetro dello stadio “R. Barbera”, in occasione della partita di calcio Palermo – Reggina che inizierà alle ore 20,30.

Saranno chiuse al transito veicolare fino alla fine della gara ed in ogni caso fino a cessato bisogno:
- Viale del Fante (nel tratto da Piazza Leoni a Piazza Salerno)
- Via del Carabiniere (da Via Croce Rossa a Viale del Fante)
- Via Antonio Cassarà (da piazza Papa Giovanni Paolo II a Viale del Fante)

I veicoli provenienti da Piazza Leoni potranno percorrere Viale Diana in direzione Mondello e Via Croce Rossa in direzione Villa Sofia, mentre quelli provenienti da Pallavicino attraverso Viale degli Abruzzi, potranno svoltare a sinistra per Via Case Rocca in direzione Parco della Favorita o immettersi a destra per Piazza Salerno e Via Croce Rossa in direzione centro città. Gli autobus di linea circoleranno su Via Croce Rossa che rimarrà percorribile in entrambi i sensi di marcia. La zona sarà presidiata dalle pattuglie della Polizia Municipale.


calcioi love palermomediagolpalermo calciopalermo regginapartitapartita calciopolizia municipaleregginaSegnalatiStadioStradetrafficoviabilità

Un commento per “Palermo – Reggina: Info Viabilità
  • Templare 447
    17 apr 2014 alle 22:56

    …”saranno chiuse al traffico veicolare” una volta: ma se ne è mai accorto nessuno che ormai viale del Fante quando ci sono le partite, malgrado ci siano i vigili al semaforo di piazza Leoni e all’incrocio con via del Carabiniere, è diventata una specie di via Libertà?

    Accanto e a velocità mi passa di tutto, dai motorini ai SUV. Un tempo io che abitavo sopra la Forst dovevo faticare e mostrare la patente con la residenza (la carta d’identità non valeva) per entrare e posteggiare nel box sotto casa.

    Non solo, alla fine della partita non esisteva che le macchine che avevano posteggiato prima della chiusura si facessero strada in mezzo alla gente, oggi invece sì ed è altrettanto pericoloso.

    Questa zona pedonale è francamente l’ennesima, enorme, presa per i fondelli.


Lascia un Commento