27 feb 2014

Foto | Demolizioni per il rifacimento del ponte di piazza Scaffa


Come già accennato nel precedente articolo sono in corso a Piazza Scaffa le demolizioni degli edifici e attività espropriate.
I lavori procedono spediti e qui di seguito vi mostriamo  alcune immagini delle demolizioni in corso  e il lavoro nello spostamento delle sottoreti.

4mwy

Posa dei futuri cavi di servizio.

yx21

Area espopriata dove venivano venduti servizi sanitari

n9y4

 

Si passerà alla bonifica del letto del fiume e di tutto il materiale demolito, compreso amianto rinvenuto fra le aree espropriate.

dv3g

Sul versante opposto del fiume si procede alle fasi iniziali di sistemazione dell’area, come viene fatto notare il letto del fiume è totalmente ostruito da erbe, rottami e piantagioni di vario tipo

kznf

 

Parlando di tempi entro l’estate la tratta Roccella/Piazza Scaffa verrà attivata, anche per abituare i Panormosauri all’ idea che finalmente qualcosa di concreto funziona in città, mentre per quanto riguarda il nuovo ponte delle Teste Mozze ci vorrà circa 1 anno, una volta terminata la fase propedeutica di rimozione dei rifiuti di amianto e di macerie si procederà alla chiusura del tratto autostradale.

Non ci rimane quindi che essere felici di vedere a che punto sono i lavori; la riqualificazione della zona è in atto ed era ciò che serviva.

Alessandro Gallo


amatcorso dei Millelavorilavori tram corso dei millelavori tram palermolinea 1 tram palermolinea tramlinea tram 1piazza scaffaponte teste mozzeponte tranviario oretoponte tranviario palermoSegnalatiSISteste mozzeTramtram brancacciotram palermo

8 commenti per “Foto | Demolizioni per il rifacimento del ponte di piazza Scaffa
  • peppe2994 3140
    27 feb 2014 alle 12:20

    Mi sa che l’articolo fa un po’ di confusione.
    Non mi risulta che si debba interrompere la circolazione dei veicoli. Prima installeranno un pezzo del nuovo ponte dove deviare il traffico. In questa prima fase ci sarà una corsia per senso di marcia, poi quando la demolizione del ponte attuale terminerà si installerà l’altro pezzo in modo da avere due corsie per senso di marcia più quelle del tram e le piste ciclabili.
    Il tempo stimato dagli operai per piazzare il primo pezzo di ponte è di due mesi per l’esercizio della linea fino alla stazione centrale si spera entro Dicembre.

    Ora, vogliono aprire entro l’estate fino a piazza Scaffa, ed al livello infrastrutturale non è un problema considerato che hanno quasi finito ma l’AMAT sarà pronta? Ancora manca il nuovo contratto di servizio e se non l’approvano non ci saranno i soldi per gestire il tram. Già tra i sindacati ci sono i primi malumori.

  • alex72 122
    27 feb 2014 alle 12:22

    Non capisco se per la realizzazione del nuovo ponte, si dovrà chiudere totalmente il tratto stradale interessato e se verrà realizzata una strada alternativa provvisoria…

  • ing.giacomo 4
    27 feb 2014 alle 13:40

    Bene!!
    per riqualificazione io vedo ancora tanti lavori da fare che credo non siano previsti: I “ruderi” di piazza Scaffa credo che non è previsto una vera riqualificazione che sarebbe necessaria fare fino a via macello, la villa di piazza ponte ammiraglio è in totale abbandono sia come verde sia come illuminazione,ecc
    Sarebbe stato utile, approfittando dei lavori sul ponte, la realizzazione di un altro ponte sul fiume Oreto, anche provvisorio in stile militare, tra viale dei Picciotti e via tiro a segno.

  • flegias 83
    27 feb 2014 alle 14:31

    A proposito di un ponte provvisorio in viale dei picciotti, credo di aver letto di una delibera del consiglio comunale nella quale si chiede la costruzione dello stesso per sopperire alla mancanza temporanea del ponte delle teste Mozze.

  • peppe2994 3140
    27 feb 2014 alle 14:53

    Il ponte delle teste mozze non mancherà mai, ho scritto sopra che ne apriranno metà del nuovo prima di demolire il vecchio garantendo la normale circolazione dei veicoli.


Lascia un Commento