21 feb 2014

Tram linea 1, installazione binari lungo corso dei Mille


Proseguono a pieno ritmo i lavori della linea tranviaria 1, nel tratto fra corso dei Mille e piazza Scaffa. E’ in corso la posa dei binari in direzione Oreto, mentre in prossimità dell’ingresso a piazza Scaffa prosegue lo spostamento dei sottoservizi e la creazione dei muri perimetrali che separeranno le abitazioni dalla sede tranviaria.

Ringraziamo per gli scatti Giuseppe Genova.

b677d8ca526326ad3528c659b8290e4d

Gli edifici interessati dai lavori in prossimità di piazza Scaffa. Qui la linea “curverà” a destra per poi inserirsi nel rettilineo che condurrà al ponte sull’Oreto. Sarà proprio a piazza Scaffa il capolinea temporaneo della linea, durante la prossima estate.

7f606ca7b029015f386b884a74baa67a

 

8dae0d1adfdcd064f0250100355b5df8


corso dei Millelavori tram corso dei millelavori tram palermolinea 1 tram palermolinea tram 1piazza scaffaponte teste mozzeTramtram brancacciotram palermo

13 commenti per “Tram linea 1, installazione binari lungo corso dei Mille
  • ruggys 276
    21 feb 2014 alle 13:07

    pensate agli abitanti di queste catapecchie salvate dal progetto…davanti al portone di casa avranno un’utilissima linea tram, che li può portare o al forum o alla stazione…pensate quanto saliranno le quotazioni di queste case, e cio favorirà senz’altro opere di ristrutturazione e restauro delle facciate, con conseguente miglioramento generale del quartiere!! questo deve essere il futuro di palermo, non sterili polemiche appena si prova a muovere una foglia

  • peppe2994 3140
    21 feb 2014 alle 14:31

    Pienamente d’accordo. Le opere sono la chiave per lo sviluppo.

    Volevo commentare anche il resto del cantiere che l’articolo non menziona. Sono finalmente terminati gli espropri per la costruzione del nuovo ponte. Quattro esercizi commerciali sono stati definitivamente smantellati, la SIS sta mettendo proprio oggi le transenne ed a breve sarà tutto tabula rasa pronti per cominciare ad installare tra meno di un mese il nuovo ponte.
    Oltre l’Oreto invece l’incrocio con via Gian Filippo Ingrassia è pronto. Dovrebbe già essere operativo.

    Una foto di com’era prima la trovate in un precedente articolo:

    http://www.mobilitapalermo.org/mobpa/2014/02/10/tram-installazione-binari-in-corso-dei-mille/

  • alex72 122
    21 feb 2014 alle 16:30

    Da quello che si può vedere passando da lì, sembra che alcune attività non verranno smantellate, come quelli che vendono materiale edile più o meno usato (piastrelle, mattoni, sanitari,…) e le giostre proprio di fronte al ponte Ammiraglio. Ora mi chiedo, perché non approfittare di questa importante occasione per mettere un pò di ordine in tutta la zona, togliendo tutto ciò che reca degrado e incuria? Purtroppo questa zona non è mai stata rivalutata dalle amministrazioni che si sono succedute in questi decenni…..

  • peppe2994 3140
    21 feb 2014 alle 16:41

    Il rivenditore di materiale Edile al quale fai riferimento verrà smantellato. Forse gli lasceranno soltanto un piccolo spazio più all’interno ma sparirà per come lo conosciamo adesso. È già transennato in fondo.
    Se guardate sotto il ponte tutto il lato destro è stato bonificato pronto per i lavori. Il nuovo ponte sarà molto più grande dell’attuale e si estenderà quasi tutto sul lato destro dell’attuale andando ad intaccare gli ex punto Snai, negozio di graniti, rivenditore auto ed edile.

  • Metropolitano 3359
    21 feb 2014 alle 21:42

    Sarà spettacolare (sia che ci sarò oppure no) vedere dal vivo o in un filmato il varo del nuovo ponte delle teste mozze.

  • MAQVEDA 17489
    21 feb 2014 alle 22:05

    @ruggys
    magari avvenisse, e forse in un futuro non lontano comincerà questa riqualificazione.
    E’ pur sempre netto storico, il Comune non può continuare a ignorarlo in eterno. La zona di Corso dei Mille, piazza Scaffa, Ponte dell’Ammiraglio, Oreto etc etc, benché in pessimo stato sono zone di espansione storica. E anche se non potranno mai ambire a diventare un po’ la via Libertà della zona sud, se riqualificate potrebbero diventare zone decorosissime ed anche eleganti.

  • Francesco81 41
    23 feb 2014 alle 0:26

    @ MAQUEDA

    ciao scusa il disturbo avrei bisogno di un informazione architettonica forse puoi darmi un indicazione? vedo che te ne intendi..hai per caso una mail dove possibile contattarti? Grazie Francesco

  • ing.giacomo 4
    24 feb 2014 alle 10:26

    Se notate nell’ultima foto, in una palazzina in fondo, c’è un piano in più, sospetto abusivo, fatto fresco fresco.
    Anche io non vado pazzo per come si stanno lasciano questo complesso di edifici storici,non catapecchie. Ricordo che questa zona è stata bombardata nella seconda guerra mondiale.

  • peppe2994 3140
    25 feb 2014 alle 19:09

    L’incrocio con via Ingrassia è stato aperto.
    La posa dei binari è arrivata in via Cappello, oggi 20 operai al lavoro su quel tratto.

    Anche i lavori per l’installazione del ponte sono entrati nel vivo.


Lascia un Commento