08 feb 2014

Palermo: se questa è gente di cultura


Una curiosa immagine che ci viene segnalata Andrea Bondì circa il posteggio selvaggio di via Roma. Uno scenario familiare a molti, purtroppo consueto, e dove a essere ritratte sono le auto di coloro che si recano al Teatro Biondo per lo spettacolo serale. Auto parcheggiate in sfregio a qualsiasi regola, nessun controllo sul territorio ma soprattutto uno specchio delle insane abitudini da panormosauro: posteggiare sempre esclusivamente davanti al proprio negozio perché quattro passi a piedi fanno davvero male.

998135_819188304763735_90515578_n

 

Riflettete bene: non è la solita doppia fila d’auto davanti le note gelaterie di corso dei Mille o in corso Finocchiaro Aprile, ma gente che si reca a teatro…


panormosauriteatro biondovia roma

Articolo successivo

18 commenti per “Palermo: se questa è gente di cultura
  • fabdel 989
    08 feb 2014 alle 12:05

    non mi pare l’ora che la benzina arrivi a costare 10/15 euro al litro così spariscono le auto. è solo una questione di tempo

  • huge 2221
    08 feb 2014 alle 12:18

    Da quand’è che la cosiddetta Palermo Bene si comporta meglio di altri palermitani? Datemi un carro armato, che gli faccio un bel servizietto a questo branco di trogloditi. Gliele parcheggio lì dove sono per sempre, un tutt’uno col marciapiede.

  • huge 2221
    08 feb 2014 alle 12:21

    Comunque la storia è sempre la stesa, la totale impunità che ‘è in città. Semplicemente la gente è consapevole che si può permettere di tutto. Tanto nessuno interviene.
    Basterebbero 5 minuti per una pattuglia dei VVUU per fare finire questo scempio, ma ovviamente non vogliamo fare arrabbiare qualche amico degli amici al Biondo a mostrare la sua altissima cultura e la scusa che non ci sono mezzi e uomini nelle ore serale fa sempre comodo.

  • loggico 388
    08 feb 2014 alle 13:49

    In questi casi nessuno mi può permettere di pensare.. spero che sia l’ultima volta che vedo le auto parcheggiate in doppia o tripla fila o sul marciapiede.. confido nella sensibilita.. nella giustizia.. nella misericordia.. nella preghiera.. nel perdono.. Signore falli crepare subito!!!!

  • robott 9
    08 feb 2014 alle 17:03

    Questo articolo è la causa stessa del problema che denuncia!
    Solo nei siciliani può persistere l’idea che l’essere civili sia intimamente collegato alla cultura! Come se a Londra non ci fossero ignoranti..

    Questo genera la tolleranza verso l’inciviltà, perché si ci sente “superiori” culturalmente o intellettualmente, e Palermo ne è il disastroso risultato.

  • ruggys 276
    08 feb 2014 alle 17:34

    la prossima volta chiamate i vigili urbani, le foto lasciano il tempo che trovano ahime

  • Metropolitano 3359
    08 feb 2014 alle 20:49

    Questa photo è da consegnare alla polizia locale, sempreche loro intervengano. Quando io redarguisco il prossimo che parcheggia sulle strisce o sul marciapede, quel povero disgraziato mi dice che la maleducazione sta dappertutto. Ed io gli rispondo che è ovvio che la maleducazione non conosce quartiere: come allo ZEN pure al Centro siete incivili ! Ma ciò non significa che dobbiamo copiare i cattivi esempi. Se tu hai una cultura ti accorgerai non solo che e dove sbagli, ma anche come riconoscere e distinguere i buoni esempi da quelli cattivi. Si rassegnano e dicono che dappertutto è così in risposta alla mia domanda che Palermo è ridotta così o meno. Solo in questo caso hanno ragione e sono d’accordo. Ripeto: l’inciviltà non conosce quartiere !

  • Metropolitano 3359
    08 feb 2014 alle 20:57

    W Palermo e Santa Rosalia… TANTO DOMANI PARTO, e lascio per almeno due mesi tutto sto schifio r’a terra di cittadini !

  • zavardino 227
    08 feb 2014 alle 22:07

    ??? il privato cittadino deve chiamare i vigili urbani??? Non fatevi infinocchiare le scemenze dei vigili. Quando un’infrazione è talmente palese e reiterata, intervengono e basta. Eccezione Palermo dove tutto è tollerato, chissà perchè. Da lì passano finanza, polizia, carabinieri e vigili urbani, decine di volte ogni ora. Si fornisce uno spettacolo da sottosviluppati a quei turisti che gravitano in zona, come se a Roma ci fossero auto sui marciapiedi di via Nazionale…

  • peppe2994 3140
    09 feb 2014 alle 11:49

    Quando la municipale si darà una svegliata sarà sempre troppo tardi.
    Bisognerebbe assumere vigili urbani che vengono da fuori.

  • Serena Tudisco 84
    09 feb 2014 alle 12:34

    …è così da anni, anche prima dell’amministrazione Orlando, che potrebbe mandare i vigili a fare le multe, se hai i soldi per andare a teatro, sicuramente qualcosa lo avrai dichiarato nelle tasse, quindi la scusa del disoccupato stavolta non può valere.
    Anche il Teatro Massimo diventa un parcheggio!!! Facciamo qualcosa.
    Vergognoso, vergognoso!

  • volpe972 9
    09 feb 2014 alle 22:46

    E’ insopportabile vedere queste immagini, il totale menefreghismo arrogante di gente troglodita che posteggia dove vuole, che fa quello che vuole mentre le forze dell’ordine non intervengono colpevolmente e in malafede con la compiacenza del comune. Sono stanco di vedere questo schifo e di commentare inutilmente senza affrontare la situazione in altro modo. Non so come, ma è inutile scrivere commenti soltanto.

  • mediomen 1143
    09 feb 2014 alle 22:51

    perché chi va a teatro dichiara nelle tasse, molti sicuramente si permettono il teatro perché non dichiarano proprio niente!

  • piero68 117
    10 feb 2014 alle 14:26

    ……… senza parole.Sono d’accordo con ROBOTT.Avere a cuore il bene comune,rispettare le regole,essere civili, non ha nulla a che fare con l’alfabetizzazione o il grado culturale,anzi.La cosiddetta buona borghesia, con supponenza, si sente spesso legittimata a non rispettare le regole e l’immagine in questione dice tutto.Forse sarebbe stato meglio tempestare di telefonate polizia, carabinieri,municipale,finanza, corpo forestale,protezione civile,soprintendenza,dipartimenti e compagnia bella sino a quando qualcuno non si fosse degnato di farsi vivo.E poi non ci credo che nessuno sia passato di la’ non dico i vigili ma almeno la polizia.Ma non e’ che tra quei panormosuv ci fossero consiglieri comunali o deputati regionali?

  • Massi 39
    11 feb 2014 alle 19:21

    Vi scandalizzate per chi parcheggia sul marciapiedi! Il centro storico è nel caos piu’ assoluto e voi vi scandalizzate per le auto sui marciapiedi.
    Noi siciliani non abbiamo il coraggio di fare niente. E’ questo il problema.
    Rimbocchiamoci le maniche. Compriamo tutti casa nel centro storico. Teniamo noi pulite le nostre strade. Educhiamo i nostri figli a divertirsi senza ubriacarsi e senza far ricorso alle droghe.
    Tutto il resto è ipocrisia.


Lascia un Commento