19 dic 2013

Via Lodato, in arrivo la nuova illuminazione


Sembra finalmente sbloccarsi la paradossale vicenda della nuova via Lodato. La strada completata ormai da diversi mesi, ma attualmente non ancora aperta in quanto priva di illuminazione pubblica. Una situazione che avevamo segnalato durante la scorsa estate!Ad ogni modo, meglio tardi che mai! Riportiamo il comunicato stampa del Comune di Palermo:

Con la delibera che ha autorizzato alcune modifiche al Piano Esecutivo di Gestione ed il prelievo di fondi dal Fondo di riserva, la Giunta Comunale ha deciso l’utilizzo di 64.400 euro per la realizzazione dell’impianto di illuminazione della via Lodato, che collega via dei Vespri con Corso Tukory passando sopra la galleria delle Ferrovie.La strada, realizzata ex novo dopo i lavori realizzati appunto nella sottostante galleria, non è stata aperta perché in fase di progettazione non era stato previsto e finanziato l’impianto di illuminazione.

20130415_174614

“Con questo stanziamento – afferma l’Assessore Giuffrè – abbiamo fatto un ulteriore passo avanti per risolvere questa vicenda certamente inusuale e paradossale e speriamo che nei tempi minimi necessari per la realizzazione dell’impianto si possa finalmente aprire questo asse, che è di grande importanza anche a servizio dei limitrofi ospedali Civico e Policlinico.”

 20130416_124035

 

 


amgCORSO TUKORYemilio arcurilavori passante ferroviario via lodatolavori via lodatoospedale civico palermovia del vesprovia lodato

9 commenti per “Via Lodato, in arrivo la nuova illuminazione
  • Fabion54 48954
    19 dic 2013 alle 10:14

    @peppe2994: Una volta che completano l’impianti di illuminazione la aprono tutta. Da Corso Tukory a Via Del Vespro

  • peppe2994 3140
    19 dic 2013 alle 10:39

    Ottimo grazie, una nuova strada per decongestionare le esistenti porterà a grandi benefici sul traffico, oltre che si raggiungerà la facoltà di Medicina con più facilità e si creeranno nuovi posti auto :)

  • moscerino 271
    19 dic 2013 alle 12:04

    caro peppe2994, la strada è stata realizzata seguendo le nuove direttive sulla divisione fra le arterie di comunicazione, i parcheggi, le aree attrezzate e quant’altro, al fine di eliminare gli ingorghi e il coseguenziale inquinamento.

  • piero68 117
    19 dic 2013 alle 19:15

    Forse saro’ poco informato sulla vicenda,ma chi progetta una strada senza prevedere l’impianto di illuminazione?

  • Fabion54 48954
    20 dic 2013 alle 0:26

    @piero68: La strada è stata progettata per l’impianto di illuminazione che però, com’era stato concordato, sarebbe dovuto essere installato dal comune essendo la strada di proprietà del comune e non di Italferr. Ecco il motivo per cui era tutto predisposto, ma mancava chi installasse i pali e collegasse il tutto alla linea elettrica :)

  • Metropolitano 3361
    20 dic 2013 alle 18:40

    E’ una buona notizia, ma l’illuminazione sarà fino a Guadagna (all’orizzonte) o è solo fino al policlinico ? Se è solo al policlinico è un bluff. Speriamo bene.


Lascia un Commento