18 dic 2013

Inaugura la base Ryanair a Punta Raisi col primo volo per Roma Fiumicino


È in corso la conferenza stampa che inaugura di fatto la base Ryanair nello scalo palermitano Falcone-Borsellino.

Vengono ribadite alcune notizie che vi avevamo già illustrato in anteprima: quattro voli giornalieri per Roma Fiumicino. Aumenta la frequenza per Venezia (Treviso).

Qualche novita sul fronte marketing:

  • Twitter account @ryanair
  • 1 dicembre secondo bagaglio in cabina
  • Posto assegnato da Febbraio 2014
  • Carta imbarco “mobile” da fine Febbraio 2014.
  • Nuova app Ryanair a maggio con registrazione  dei passeggeri sulla piattaformapiattaforma.

aeroporto palermoryanair palermovoli ryanair palermovolo Palermo Roma fiumicino

9 commenti per “Inaugura la base Ryanair a Punta Raisi col primo volo per Roma Fiumicino
  • mars 76 0
    18 dic 2013 alle 17:47

    Si è parlato di nuovi voli internazionali?
    Oslo è confermata, visto che non è ancora in vendita?

  • Orazio 1005
    18 dic 2013 alle 21:21

    Quando si parla di Gesap e compagnie aeree questo sito va in corto circuito al punto da diventare stucchevole per non dire altro se no poi il boss si arrabbia e caracolla impettito. :cool:

    Se starnutite sul volo Ryanair li dovete pagare, però fate loro pubblicità gratis. La cosa mi lascia perplesso assai, è l’unico aspetto che mi suscita una diffidenza radicale.

    Del resto la quasi totale mancanza di commenti la dice lunga su questo comunicato stampa. Solo io ho perso tempo.

    Via con gli insulti, boss. :cool:

  • peppe2994 3140
    18 dic 2013 alle 23:29

    Orazio io non capisco il significato dei tuoi post, solamente è piuttosto chiaro che sono uno più provocatorio dell’altro.
    Ma perchè?

    Ci sono notizie che vanno commentate, altre nascono con il semplice scopo di informare, e non vedo dove sia il problema se un sito che si occupa della nostra città pubblica una notizia sul nostro aeroporto.
    Cosa c’è di male? Che commenti vuoi su queste notizie? Che lo sviluppo dell’aeroporto è positivo ormai è noto nonchè ampliamente discusso in precedenti articoli dimmi allora cosa dobbiamo commentare, forse la velocità di crociera del boeing o la quota che gli ha assegnato l’ENAC?

    L’unica cosa da apprezzare ma che vale in generale e non solo su questa rotta è che Rayanair non è più rigida come una volta,sta venendo incontro alle esigenze dei passeggeri, per esempio adesso consente i borselli ed i piccoli oggetti. Ne consegue che mi vedrà più spesso nei suoi aerei che fino ad oggi prendo solo per necessità o mancanza di alternative plausibili.

  • tuodeo 99
    19 dic 2013 alle 10:02

    Sig. Orazio, non so neanche chi sia il boss a cui lei si riferisce. Eppure, nonostante sui suoi voli (come lei dice) si paghi anche uno starnuto, la ryanair è la prima compagnia italiana per numero di passeggeri (correggetemi se sbaglio…). E non credo che nessuno sia “costretto” a prenderla da nessun boss. Le sue sono le solite parole al vento del solito provocatore disfattista così tipicamente italiano del sud.

  • huge 2221
    19 dic 2013 alle 12:59

    Credo intendesse che tra le compagnie che volano in Italia sia la prima per numero di pax.

  • cirasadesigner 1024
    19 dic 2013 alle 21:34

    Credo che la strategia 2014 di Ryanair sia radicalmente cambiata, se prima era la regina del low cost, duro e crudo, adesso vuole ritagliarsi una altra fetta di mercato che prima non la interessava. A tale scopo apre basi in aeroporti principali che prima non considerava, è il caso di Fiumicino, El Prat di Barcellona, Zaventem di Bruxelles solo per fare alcuni esempi.
    A questo si aggiunge il fatto che hanno finalmente rivisto la loro politica sui bagagli e le restrizioni varie. Tutto questo perche intendono superare i 100 milioni di passeggeri anno e sono vicini al traguardo, ma negli ultimi 3 semestri erano rimasti con risultati negativi e questo ha spinto l vulcanico presidente a cambiare musica.
    Spero che Palermo diventi presto una seria base, incrementando gli aeromobili basati, non per forza a scapito di Trapani, anche se non mi dispiacerebbe che i voli già basati li, passassero a Palermo, significherebbe incrementare di quasi 2 milioni i passeggeri attuali del Falcone e Borsellino.
    Un numero di 4/6 aeromobili decreta il vero successo in termini di destinazioni proposte, di una base.
    Credo che Ryanair e anche altre compagnie, puntereranno sui nostri aeroporti, anche per via della partenza da alcune basi spagnole che non finanziano più la compagnia.
    Bisogna essere contenti leggendo di queste notizie, e davvero non capisco chi critica il sito accusandoli di “cecchinaggio” della compagni …
    Credo che Mobilitapalermo sia un sito fatto bene da gente capace e sincera che non fa la “ruffiana” a nessuno e dico a chi dice certe cose di non leggerlo più se ha di questi pregiudizi.
    Per la cronaca ryanair ha superato le compagnie di bandiera in Irlanda, Spagna ed Italia


Lascia un Commento