30 ott 2013

Si inaugura il sovrappasso pedonale “Uditore”


Domani 31 Ottobre alle ore 13.30  verrà inaugurato il secondo sovrappasso “Uditore”. All’inaugurazione seguirà anche lo spegnimento del semaforo pedonale sottostante.

22

 

Verrà inoltre ripristinato il regolare esercizio dell’ascensore presso il sovrappasso “Amia”.

Entrambi i sovrappassi sono dotati di videosorveglianza. Di recente sono stati colti in flagranza 2 writers


circonvallazione palermosicurezza circonvallazionesicurezza pedonisovrappassi pedonalisovrappasso amiasovrappasso uditoreviale regione siciliana palermo

23 commenti per “Si inaugura il sovrappasso pedonale “Uditore”

Comment navigation

  • Effettivo 168
    31 ott 2013 alle 13:02

    @gomez la rotonda di Via Leonardo da vinci il caos più totale !!!! attraversare lì è morte sicura….non tutti hanno 20 anni ci sono i disabili gli anziani, mamme con bimbi ecc…e secondo te si devono buttare nel caos di piazza Einstein …ci vuole il sovrappasso in via Giotto e basta, e fino ad allora le auto aspetteranno!

  • manu70 79
    31 ott 2013 alle 13:08

    Passando stamattina ho visto operatori rap prodighi a ripulire lo spartitraffico sotto il sovrappasso ed in effetti hanno ripulito solo 50 mt a destra e 50 a sinistra solo perché oggi avverrà l inaugurazione!! Come se dall alto del sovrappasso non si vede comunque lo schifo che c e 51 mt dopo!!

  • peppe2994 2784
    31 ott 2013 alle 22:20

    @ligeiro: bisogna guardare anche al design e questi sovrapassi sono molto belli e moderni è inutile progettare opere squallide, ci vuole anche stile :)
    E comunque l’altezza minima necessaria è sempre quella, poi non definire minimamente gli altri paesi più intelligenti di noi, è un’eresia da tutti i punti di vista. Quando si fanno le opere SE si fanno qui si costruisce bene o non si fanno proprio mentre se parliamo di tecnologia siamo ben lungi dall’essere indietro anzi la tecnologia è nata qui.
    E che piacere c’è se tutte le città fossero uguali? L’originalità ci vuole e nessuno ha standardizzato la forma dei sovrapassi quindi meglio opere complesse come questa che squallidi sovrapassi in cemento


Lascia un Commento