21 ott 2013

Parco Cassarà | Continuano i misteri: si dissolve il cantiere per la pista di skateboard


Dopo la curiosa e assurda vicenda delle panchine rimosse e delle duplici dichiarazioni (discordanti) tra il dirigente del Coime TERIACA e il suo ufficio stampa, nuovi movimenti si verificano all’interno del Parco.

IMG_20131020_174312

Da qualche giorno sono state smantellate le recinzioni sull’area di cantiere che delimitava il futuro corner destinato agli appassionati di skateboard.

IMG_20131020_174325

Dalle notizie in nostro possesso, il cantiere è stato allestito e poi bloccato temporaneamente a seguito di alcune modifiche al progetto primordiale, apportate a seguito di incontri con i potenziali fruitori dell’opera. L’opera sarebbe stata realizzata in economia dal Coime stesso.

IMG_20131020_174257

Adesso, come si nota, è stato rimosso tutto e non si capisce il motivo.

Anche questa volta chiederemo lumi al Coime, sperando che a questo giro ci sia almeno univocità nella risposta.

Ps. Intanto le panchine non sono state ancora risistemate nelle loro posizioni originali.

 


coimeparco cassaràpista skateboardteriaca

Articolo precedente

2 commenti per “Parco Cassarà | Continuano i misteri: si dissolve il cantiere per la pista di skateboard
  • Yago 8
    22 ott 2013 alle 15:37

    Buonasera a tutti
    A parte questi misteri……..perché non pensano a concludere le opere già esistenti invece di iniziarne altre, mi riferisco a quel laghetto, di cui una parte ormai è un vero e proprio acquitrino.
    Per non parlare del ponte in legno sopra il laghetto fantasma, chiuso da più di due anni perché inagibile. Che ben vengano altre strutture ma come visto rischiano di restare delle squallide incompiute. Speriamo che qualcuno dei nostri burocrati prenda in mano la situazione dando tempi certi. Lo so, da noi è un’utopia.
    Ma guai a rassegnarsi………….


Lascia un Commento