11 ott 2013

Nubifragio | Sottopassi chiusi in viale Regione Siciliana. TRAFFICO DEVIATO


Sottopasso viale Lazio - foto Riccardo Campo-2

(foto di repertorio – meteopalermo)

E’ di questi minuti il comunicato stampa del Comune di Palermo che, a fronte del forte nubifragio in corso, ha disposto la chiusura dei sottopassi in Viale Regione Siciliana, in entrambe le direzioni.

Il traffico, pertanto, è deviato sulle corsie laterali.

Prevediamo quindi fortissimi rallentamenti e code lungo tutta l’arteria.

E’ consigliato quindi pensare vie alternative.


allagamenti palermocomune di palermopolizia municipale palermoviale regione siciliana allagata

9 commenti per “Nubifragio | Sottopassi chiusi in viale Regione Siciliana. TRAFFICO DEVIATO
  • Fulippo1 1336
    11 ott 2013 alle 16:14

    Il nubifragio è stato di dimensioni abbastanza grandi, io stesso mi sono trovato per strada, e sono rimasto a bocca aperta dalla forza con cui cadeva la pioggia.

    Però bisogna trovare comunque una soluzione per il viale regione siciliana. Non dico che sia anomalo che si allagano i sottopassi, perchè di acqua ne è caduta proprio tanta, ma che dopo una intera settimana di pulizie delle caditoie (visti con i miei occhi gli operai da lunedi a pulire), l’acqua rimanga li per un intera giornata è una cosa drammatica.

    Bisogna trovare un rimedio imminente, in città regna il caos più assoluto.

  • The.Byfolk 43
    11 ott 2013 alle 16:52

    QUESTA VOLTA IL COMUNE RISPONDE COME DIO COMANDA! BRAVI!!

    Vorrei capire perchè il drenaggio delle acque risulta insufficiente..

    Dipende dalle pompe di sollevamento che sollevano troppo poco oppure dal sistema fognario che non riesce a smaltire velocemente le acque immesse dalle pompe?

  • mars 76 0
    11 ott 2013 alle 17:09

    Il sottapasso di c Calatafimi e quello di via Pitrè erano senza una goccia d’acqua quando sono passato alle 15, l’allagamento si forma sempre in quello di viale Lazio

  • Giovanni 319
    11 ott 2013 alle 18:10

    e anche in quello di vi Belgio e ho fatto un sopralluogo a piedi nel nuovo sottopasso della strada (chiusa) che collega vi U. La Malfa a via S.lorenzo alta

  • Metropolitano 3205
    11 ott 2013 alle 19:16

    Quello di Via Lazio non è proprio un sottopasso, perchè le piste sono pianeggianti, e non in pendenza. Invece i sottopassi di via Belgio, piazza Einstein, Pitrè e Calatafimi corrono maggiormente questo rischio. Dovuto principalmente alla scarsa cura delle botole e delle grate di scarico, spesso otturate. Ma è anche vero che sul curvone allo svincolo Lazio lo scarico fognario non è manenuto per niente in buone condizioni, ed è per questo che si allaga. Orlando e la sua amministrazione si diano subito da fare ! Questi episodia avranno luogo spesso ai cambi di stagione o allo scontro di masse d’aria meteorologicamente parlando.

  • The.Byfolk 43
    12 ott 2013 alle 9:12

    Cioe metropolitano, dici che quelli a rischio non si allagano mai ed invece si allaga ilnpiu fissa dei sottopassi?

  • Fulippo1 1336
    12 ott 2013 alle 13:22

    Invece non va proprio cosi, la curva che passa sotto la rotonda di viale lazio/michelangelo, ha una leggera inclinazione che la rende qualsi parabolica, per pochi gradi, ma bastano a far defluire tutta l’acqua su un solo versante della corsia.

    In merito alle caditoie erano pulite e libere, gli operai fino al giorno prima lavoravano per liberarle da terra e detriti, uno dei problemi probabili, e he l’acqua stessa trascina tutto il fango e la terra all’interno delle caditoie.

  • mediomen 1136
    12 ott 2013 alle 16:01

    L’Assessore al territorio, dice che avviserà tutti con un SMS quando ci saranno allagamenti.


Lascia un Commento