06 ago 2013

Aereoporto Palermo: Riapre l’ufficio postale


Pubblichiamo questo comunicato stampa appena mandato da Gesap, società che gestisce l’aeroporto “Falcone Borsellino”

AEROPORTO PALERMO, PRONTO A RIAPRIRE L’UFFICIO POSTALE DELLO SCALO GIAMBRONE (GESAP): PREVISTI PIU’ SERVIZI PER I PASSEGGERI IN TRANSITO

Ritorna l’ufficio postale all’Aeroporto di Palermo Falcone Borsellino. La Gesap, la società di gestione dello scalo aeroportuale palermitano, ha aggiudicato, in via definitiva, la sub-concessione del locale ex Poste Italiane per le attività dello sportello postale al raggruppamento temporaneo di imprese composto dalla Smmart Post srl di Palermo (mandataria) e dalla Q.N. Finalcial Services spa di Genova (mandante). Il nuovo sportello postale sarà operativo da settembre, e colma il vuoto lasciato a fine 2012, senza preavviso, da Poste Italiane che ha deciso di chiudere il presidio in aeroporto, all’interno di un processo di razionalizzazione della propria rete provinciale. “Così come è stato per la riapertura dell’edicola, e adesso per l’ufficio postale, la Gesap ha reintrodotto in aerostazione alcuni tra i servizi più importanti per i passeggeri in transito – afferma Fabio Giambrone, presidente della Gesap – A breve ci saranno novità anche sull’apertura di nuovi spazi commerciali, per far si che l’aeroporto diventi più funzionale e accogliente”.


aeroportofalcone borsellinogesapposteposte italiane

7 commenti per “Aereoporto Palermo: Riapre l’ufficio postale
  • Micky 42
    06 ago 2013 alle 6:39

    Comunque cambiate il logo della notizia perchè ahimè non è Poste italiane a riaprire l’ufficio postale ma un’ altra società postale (Smmart Post srl) concorrente alle Poste Italiane….

  • Micky 42
    06 ago 2013 alle 6:40

    Comunque cambiate il logo della notizia perchè ahimè non è Poste italiane a riaprire l’ufficio postale ma un’ altra società postale (Smmart Post srl) concorrente alle Poste Italiane….

  • phrantsvotsa 465
    06 ago 2013 alle 7:15

    Comunque è ammirevole lo sforzo fatto dal nuovo management per contenere la la strafottenza verso questo aeroporto. Come sempre sono impegnati a tappare i buchi lasciati da altri. Poste italiane, Alitalia…..scappano tutti ma loro riescono sempre a trovare una soluzione.

    Spero però che riescano a velocizzare i lavori

  • mediomen 1142
    06 ago 2013 alle 8:47

    Ormai le Poste Italiane, se non fossero come banca, dovrebbero chiudere tutte. Sono una palla al piede per l’Italia.

  • cirasadesigner 1023
    06 ago 2013 alle 10:27

    Che siano le Poste Italiane, che sia Smart Post, l’importante che ci stia il servizio, la cosa incredibile e che non ci siano sevizi basilari in quello che dovrebbe essere un aeroporto internazionale… Ci starebbero tante altre cose da fare, ma visto i tempi credo che stavolta mi abbandonerò al pessimismo…

  • Micky 42
    06 ago 2013 alle 16:58

    Beh sul fatto che riapre un ufficio postale gestito da Poste Italiane piuttosto che da società private, io ci andrei cauto…. ricordate cosa è successo mesi fà proprio a Palermo? Tanti ignari clienti andavano a pagare i bollettini da queste società simili a Poste Italiane e poi dopo un blitz della GdF si è scoperto che i bollettini non andavano a pagare le utenze degli ignari clienti ma andavano in tutt’altro posto… Quindi se paghi un bollettino da Poste Italiane sei sicuro che và a buon fine…con altri Operatori – scorretti – non lo so…

  • traveller 20
    22 ago 2013 alle 14:24

    Punta raisi sembra un aeroporto abbandonato,l’altro giorno avevo un volo alle 10 e i bagni erano sporchi e mancava il sapone,nonostante fosse mattina…che schifo di aeroporto


Lascia un Commento