23 lug 2013

Tram, progressi a piazza Einstein


Pubblichiamo un’immagine del cantiere tranviario di piazza Einstein, dove sono in corso i lavori di collegamento fra il ponte tranviario e la linea che proviene dal lato monte di via L. Da Vinci.

Ci troviamo in prossimità dell’imbocco del ponte (lato monte), dove è già stata realizzata parte della piattaforma tranviaria.

Ringraziamo l’utente Alfonsino per gli scatti.

image

 

I disagi continueranno fino al 13 Agosto o sino al termine dei lavori se precedente a tale data; così quanto prescritto dall’ordinanza che abbiamo pubblicato alcuni giorni fa. Ricordiamo che attualmente, per chi proviene dal lato monte di via L. Da Vinci, è costretto a svoltare a destra lungo via Uditore. Pertanto chi vorrà dirigersi verso Notarbartolo, sarà costretto a fare inversione di marcia presso il ponte di via Pitrè. Consigliamo in ogni caso di raggiungere via Notarbartolo attraverso  viale Michelangelo e successivamente la rotonda di piazza Einstein, che risulta essere aperta a chi proviene dalla corsia laterale.


lavorilavori palermolinea 2linea 2 trammotel agippiazza einsteinSegnalatiTramtram palermotram piazza einsteinviale regione siciliana

10 commenti per “Tram, progressi a piazza Einstein
  • r302 188
    23 lug 2013 alle 8:54

    Ancora non ho capito quale sarebbe il motivo così grave da giustificare un provvedimento quale l’interruzione di un fondamentale asse viario, ossia il collegamento diretto tra centinaia di migliaia di abitanti (e a Borgo Nuovo pochi vanno in vacanza alle Seychelles) ed il resto della città, con i mezzi pubblici di linee quali la 702 e la 534 costrette ad arrivare fino in corso Calatafimi con le conseguenti corse saltate.

  • domtao 27
    23 lug 2013 alle 9:51

    Caro r302, forse hanno interrotto il “Fondamentale asse viario” perchè devono fare passare il TRAM che andrà a Borgo Nuovo dove centinaia di migliaia di abitanti, potranno usare il tram per andare finalmente alle Seychelles.
    Ma! l’Hann’a rariri e l’hann’a pagari.

  • Sizilianisch 74
    23 lug 2013 alle 11:54

    Lungi da me indirizzarla su questioni razziali.. ma se a Borgo Nuovo la mentalità è quella mostrata ( mi auguro di no ) forse sarebbe stato più utile creare un muro ( altro che tram ) così da separare quella parte di città da tutto il resto. Perché dotarli di tram, visto che in molti da quelle parti non si recano alle Seychelles?

  • KINGDOM 20
    23 lug 2013 alle 12:59

    l’amministrazione continui con tram e metropolitana senza ascoltare tutte le inutili lamentele di cittadini ignoranti e lamentusi. mettetevi in testa che per fare un’opera infrastrutturale non si può chiedere il parere a centinaia di migliaia di persone. gli abitanti del borgo nuovo siano contenti del fatto che il comune gli sta facendo il tram sotto casa, cosi magari quando il tram funzionerà mettendo 30 euro di abbonamento per il tram invece di 200 euro al mese di benzina per l’automobile potranno andare alle Seychelles. non credete? visto che tutti ci lamentiamo che stiamo diventando poveri e degradati, il tram è un’ottimo investimento perchè può consentire di rispiarmiare molti euro. sempre se noi cittadini saremo in grado di approfittarne

  • Fulippo1 1343
    23 lug 2013 alle 16:14

    Oggi comunque stavano gia facendo la posa dei binari nel tratto intewressato dall’interruzione

  • Metropolitano 3231
    23 lug 2013 alle 17:37

    Dopo cosa faranno al di sotto di piazza Einstein ?
    Faranno una discenderia a mo di rampa fino a Via Giordano per far passare i tram sotto via Notarbatolo per poi risalire prima del ponte di via Notaratolo ?
    Premesso che io adesso sto a Palermo (fino a inizio di Ottobre), questo ve lo chiedo perchè il titolare del bar Ciro’s in Via Galilei-Via Da Vinci afferma che questo tram sfruttera una galleria esistente sotto la strada per evitare di sbancare tutto il viale (tratto Piazza Einstein-Ottavia Ziino) e la via Notarbartolo sacrificando come giustamente dice lui le due corsie degli autobus.

    Ma non è che confonde questa presunta galleria ferroviaria dismessa con quella del passante per caso ? E’ vero che la linea 2 dei tram è tutta in superficie ?

  • antony977 165953
    23 lug 2013 alle 19:21

    @metropolitano, sarà tutto in superficie.
    Non esiste alcuna galleria sotto il tratto indicato dal titolare del bar.

  • Gian 1
    24 lug 2013 alle 7:28

    Mi fa specie leggere commenti che denotano un’ignoranza abissale. Il tram servirà tantissimo agli abitanti di Borgo Nuovo, ma, lamentarsi fa più figo. Perchè serve questa interruzione? E’ una domanda seria? Non vanno in vacanza all’estero? e quindi? Io abito in corrispondenza della pasticceria Oscar, a 5 minuti a piedi dalla stazione Notarbartolo, quindi a me il tram (per lo meno la linea di cui stiamo parlando) servirà poco e niente, ma capisco l’importanza dell’opera. E’ così difficile cambiare e non lamentarsi per partito preso?
    Sapete per quando è previsto l’avanzamento dei lavori da via Holm in giù?

  • The.Byfolk 43
    24 lug 2013 alle 8:25

    Il discorso risparmio è tutto da vedere..

    A mio avviso l’aspetto meno convincente del trasporto pubblico palermitano è, assieme all’affidabilità, quello economico..

    Quanto costa oggi il biglietto? 1,50? per fare qualcosa di produttivo te ne servono 2 o 3.

    Quindi a meno di dover fare lunghe e scorrevoli percorrenze (ammesso che una volta arrivato tu riesca a tornare a casa) il costo è spesso simile a quello dell’auto.

    E non ditemi che con l’auto c’è di fari a bili p’u parcheggio perche col bus a bili la fai lo stesso alla fermata..


Lascia un Commento