04 lug 2013

Piazza Bologni quasi interamente basolata


 

Ormai si lavora sul fianco est di piazza Bologni. Già oggi, a qualche giorno da queste foto, i lavori di pavimentazione sono arrivati a metà della lunghezza della piazza. E’ visibile anche l’orlatura del marciapiede già risistemata in parte.


Albergheriabasolatocorso Vittorio Emanuelepavimentazionepiazza bologni

13 commenti per “Piazza Bologni quasi interamente basolata
  • ruggys 275
    04 lug 2013 alle 11:01

    non vi deve essere differenza tra marciapiede e basolato!!!!!!!!!! deve essere tutta rialzata cosicche le caz** di auto dei panormosauri non ci potranno piu transitare…ma che ci vuole???????

  • MAQVEDA 17489
    04 lug 2013 alle 13:21

    Non sono daccordo a questi pesanti stravolgimenti nei mandamenti, bastano dei grossi dissuasori in pietra che non siano delle palle, come se ne vedono sempre a Roma, e nella capitale non ricordo di aver mai visto pavimentazioni rialzate in corrispondenza delle isole pedonali. Volere è potere, se non li mettono tutta colpa degli incompetenti che ci amministrano da sempre, sia di destra che di sinistra.

  • ruggys 275
    04 lug 2013 alle 13:55

    ma i dissuasori vanno poi controllati e custoditi!!!!! fatti un giro per il centro e troverai numerose ex palle ridotte in frantumi….

  • MAQVEDA 17489
    04 lug 2013 alle 16:12

    Allora forse mi sono spiegato male, non esistono solo i dissuasori a forma di palla, che sono fragili e non adatti ai nostri usi e costumi, esistono anche blocchi di pietra enormi, a cilindro, collegati da catene, che non necessitano assolutamente di custodia, ben diversi dalle babbiate in calcestruzzo collocate a piazza del Garraffo. L’unica soluzione non è solo una dispendiosa sopraelevazione del piano stradale, esistono anche dei dissuasori efficaci, che fino ad ora non abbiamo visto, perchè nessuno, a partire dal nostro caro sindaco, ha intenzione di pestare seriamente i calli a qualcuno con il conseguente rischio di perdere dei voti.

    Vuoi vedere dei dissuasori seri, apri google earth, vai su roma, piazzetta della Minerva, non quelli a palla, ma quelli in pietra con le grosse catene, comunissimi nella capitale, questi a Palermo sarebbero perfetti, senza bisogno di alzare alcuna pavimentazione stradale.

  • sud 42
    04 lug 2013 alle 17:16

    stanno istallando delle colonnine di ferro cementate nel basamento, se posizionate bene (senza spazi per far passare “qualcuno di imporatante”) dovrebberoo funzionare

  • xemet 427
    04 lug 2013 alle 22:05

    fin quando non si riusciranno a tenere le auto fuori da questi spazi tutti questi lavori saranno solo soldi sprecati.

    Spero davvero che questa sia la volta buona per recuperare la vivibilita’ di questa piazza che, totalmente pedonale, sarebbe eccezionale.

  • KINGDOM 20
    05 lug 2013 alle 8:15

    buongiorno scusate forse la domanda sembrerà banale, ma per caso la piazza verrà pulita una volta completati i lavori? no perchè sinceramente è cosi impolverata a causa dei lavori che le basole per poco neanche si vedono. è prevista qualcosa del genere? Mi auguro di si

  • KINGDOM 20
    05 lug 2013 alle 8:15

    buongiorno scusate forse la domanda sembrerà banale, ma per caso la piazza verrà pulita una volta completati i lavori? no perchè sinceramente è cosi impolverata a causa dei lavori che le basole per poco neanche si vedono. è prevista qualcosa del genere? Mi auguro di si

  • Irexia 675
    05 lug 2013 alle 9:49

    Domanda: tra le basole è previsto qualche spazio per alberi e piante?
    Magari dietro la statua di Filippo (V?) un filare di alberi non stonerebbe per nulla…
    Un po’ di ombreggaitura in un’isola pedonale, in una città calda come Palermo, ci vorrebbe proprio.

  • MAQVEDA 17489
    05 lug 2013 alle 13:28

    orribile, piazza Bologni nasce come platea di pietra, un teatro per i suoi palazzi e la sua statua, un filare di alberi sarebbe un assoluto assassinio. Se voglio fresco non vado a piazza Bologni. Meno male che la sovrintendenza non lo permetterebbe, mi andrei io a incatenare per non permettere una cosa simile. Così invece di ammirare palazzo Ugo dal corso, avrei davnti l’impaccio delle fronde. Bello.

  • MAQVEDA 17489
    05 lug 2013 alle 21:23

    @punteruolo
    ma non l’avevo mica con nessuno, men che meno con te, ho solo espresso il mio parere, in fin dei conti la proposta è stata di un altro utente :-P


Lascia un Commento