27 mag 2013

Il posteggiatore abusivo rincara la dose: il Comune dorme!


Continuiamo a parlare di posteggiatori abusivi. Dopo la loro protesta in piazza, che ha destato non poco stupore nella collettività (non tutta a dire il vero), arriva a contorno un video di Stefania Petyx che ha intervistato uno di loro.

petyx

Noi travagghiamu u stissu

Vinciemu nuatri

Tasse un ni pagamu ringraziannu u signuri

Sono questi i diktat di questa “nuova classe lavoratrice” che sostiene di “aiutare la gente” nella loro vita quotidiana. Il messaggio che lanciano è chiaro: COMANDANO LORO, alle loro condizioni.

Sebbene la povertà preveda altri modi, onesti e dignitosi, per chiedere aiuto al prossimo (pensiamo alla Caritas, alle mense del popolo,  etc.), è sicuramente più facile “imporre” con la presunzione, l’arroganza e a volte la violenza, il loro stile di “sopravvivenza“.

Noi attendiamo sempre che il Comune prenda una posizione chiara sulla vicenda, perchè in giro si sentono già i paladini di questi signori che, seppur bisognosi, non hanno alcun diritto di importunare la gente per le strade con i loro modi invadenti e mafiosi. E il Comune non può mostrarsi clemente per una frangia ristrettissima di cittadinanza a scapito della sicurezza della stragrande maggioranza della collettività che chiede interventi a voce alta.

La proporzione è di 99 a 1.

Sebbene il limite al problema sia principalmente legislativo, un messaggio all’illegalità è DOVERSO LANCIARLO. Nei giorni delle commemorazioni di Falcone e Borsellino, della beatificazione di Don Pino Puglisi è troppo facile indignarsi, chiudendo per 365 giorni l’anno gli occhi su  queste vicende.

A questo link il video integrale di Striscia la Notizia: http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/videoextra.shtml?17804

Intanto rimaniamo a bocca aperta.


parcheggi palermopolizia municipale palermoposteggiatori abusivistefania petyx

21 commenti per “Il posteggiatore abusivo rincara la dose: il Comune dorme!

Comment navigation

  • pikacciu 182
    31 mag 2013 alle 12:53

    Non è così, Orlando può emettere delle ordinanze come quella che ha emesso qualche settimana fa per vietare il commercio abusivo lungo le strade del centro storico agli ambulanti extracomunitari per poi ritirarla e modificarla con un permesso alla vendita per 2 ore…qualcuno mi spieghi come fa a controllare che quel venditore lo farà per solo 2 ore poi è un mistero…Orlando deve solo prendere una posizione precisa sull’argomento e nel più breve tempo possibile, perché di questi posteggiatori non se ne può più!!!!!!!


Lascia un Commento