21 mar 2013

Hai fatto 30, fai 31!


Un utente ci segnala la solita “incompiuta” palermitana. Auspichiamo che il gestore in questione, meritevole per aver comunque regalato un’area verde alla città, la mantenga tale senza i soliti compromessi che alla lunga delegittimeranno questo spazio:

Salve volevo segnalarvi che in via dell’Ermellino la nuova stazione di benzina non cura per niente il verde facendovi posteggiare addirittura delle auto, deturpandolo.

image

Inoltre molte auto accedendo al “”giardino”” dal lato via dell’Ermellino transitano su viale regione attraversando tutto il verde! Che dire? Deluso!!

Chiedo a voi se vi è possibile segnalare al gestore della stazione di servizio o a chi di competenza tale scempio vergognoso!!


aree verdi palermodistributore eniviale regione siciliana

6 commenti per “Hai fatto 30, fai 31!
  • cirasadesigner 1024
    21 mar 2013 alle 9:12

    tipico esempio di strafotenza palermitana, il privato aveva l’obbligo di realizzare il giardino anche a titolo di onere di organizzazione, ma non ha alcun obbligo alla manutenzione, a quella dovrebbe pensarci il comune.
    Il problema vero qui sta nel fatto che in fase di progettazione si deve pensare a manufatti che poi sia facile e non oneroso mantenere. Non si capisce perché i progettisti non pensino ad aree a verde compatibili col nostro clima e si ostinino invece a pensare a prati all’inglese che di inglese conservano solo il nome. Ennesima occasione persa, si poteva organizzare uno spazio a servizio del quartiere ed invece si è trasformato in quello che si racconta nel post… SENZA SPERANZA

  • Metropolitano 3355
    21 mar 2013 alle 12:00

    Ma che c’entra, quì parliamo di un’area di servizio con ovvi parcheggi istituiti per quel ristorante. Se ci fosse stata piantata della vegetazione allora si dovrebbe averne rispetto, cosa che ovviamente non è dal palermitano medio. Io comunque dalla foto non vedo nulla a parte qualche cespuglio che circonda, ma comunque disapprovo la prepotenza dei soliti incivili che con le macchine passano ovunque, perfino scavalcando gli spartitraffico nei viali cittadini (Viale Da Vinci, Michelangelo, etc…)

  • Athon 879
    22 mar 2013 alle 15:20

    In altre città italiane, è la polizia municipale a multare i privati, semplici cittadini o imprenditori, che non curano adeguadamente il proprio, privatissimo o meno, spazio verde.

  • impiantoviadellermellino 1
    28 mar 2013 alle 11:58

    Buongiorno a tutti!!!
    Sono il gestore in questione, si proprio quello “meritevole per aver comunque regalato un’area verde alla citta’ ” …………. permettetemi di dire che non e’ stata affatto un impresa facile, visto che il terreno in questione prima di essere questa “area verde” era una vera e propria discarica. La cosa piu difficile comunque (e mi rammarica moltissimo sottolinearlo) e’ riuscire a mantenerla pulita e decorosa visto che soprattutto la domenica questa area e’ vissuta da tanti bambini felici di avere uno spazio per loro e tanti giochi a disposizione; ed e’ proprio per loro che ci impegniamo mese per mese anche economicamente a curare il prato ad annaffiarlo e soprattutto a ripulirlo da tutto quello che si e’ capaci di lasciare per terra.
    Detto questo era mia premura farvi notare che le macchine che si vedono in foto non sono posteggiate sull’area verde ;se si guarda con attenzione si riesce a vedere bene che tutta quella zona e’ delimitata dalle strisce bianche dedicate esclusivamente al parcheggio dei mezzi.
    Mi fa piacere comunque che ci siano utenti che si interessano alle problematiche della nostra citta’ segnalando le “solite incompiute palermitane” ,ma ritengo che questo non sia assolutamente il nostro caso .Proprio a loro cosi pronti e attenti mi sento di chiedere un piccolo aiuto ,quello di sensibilizzare il piu’ possibile le persone a loro vicine in modo che alla fine di ogni giorno non ci ritroviamo da soli a ripulire questa bella area verde da carta ,bottiglie, sacchetti e tutto quello che di inimaginabile si puo’ pensare di trovare in uno spazio dedicato ai piu piccoli.

  • Portacarbone 70788
    28 mar 2013 alle 12:16

    @impiantoviadellermellino
    intanto grazie per essere intervenuto.
    E’ sicuramente apprezzabile il lavoro svolto, ma credo che la segnalazione nasca dall’esigenza di vedere ogni tanto qualcosa che venga GESTITA bene.
    A Palermo le cose si fanno, ma non si mantengono. Motivo per cui la gestione di uno spazio è più importante della realizzazione stessa.

    La critica mossa da chi ha segnalato riguarda anche la possibilità di transitare da via dell’ermellino a viale Regione Siciliana, utilizzando il prato come rampa di accesso. Se questa, a parer suo, è una manovra vietata, sarà sua cura non permetterla attraverso opportuni accorgimenti.

    Proprio come lei dice, con le amministrazioni pubbliche siamo abituati male, molto male. Per cui non ci aspettiamo situazioni analoghe da privati che hanno sicuramente a cuore quello spazio perchè proprio.

    Se seguirà questo sito capirà che tanti cittadini come lei condannano i panormosauri che sporcano e deturpano, ma credo che volere è potere, per cui la invitiamo a porre rimedio intanto alla questione del transito da/per via dell’Ermellino. Bastano due fioriere.

    E soprattutto ci dia news sulla situazione.
    ;)

  • clavod 20
    29 mar 2013 alle 10:09

    Salve, mi fa piacere che il gestore sia intervenuto (gesto di serietà) ma gli vorrei ricordare che i primi mesi le auto giustamente non potevano avere accesso al giardino perchè c’erano delle fioriere perimetrali (adesso rimosse) alla pompa di benzina. Non capisco perchè tali fioriere sono state rimosse permettendo alle auto di avere accesso al giardino. Inoltre nell’area interna del giardino dove posteggiano le macchine l’erba non cresce più creando un effetto estetico molto brutto!!. Ricordo chr le macchina possono essere posteggiate o nei bordi della strada o dietro nel Parcheggio vero e proprio asfaltato. Spero in una correzzione del gestore. Grazie


Lascia un Commento