13 mar 2013

Parco Acqua dei Corsari, intervento della Guardia Costiera


Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa della Guardia Costiera di Palermo circa un intervento contro il traffico illecito di rifiuti all’interno dell’area di Acqua dei Corsari.

Il Nucleo Operativo di Polizia Giudiziaria della Capitaneria di Porto di Palermo nella giornata dell’11/03/2013, è intervenuto in località ricadente nel Comune di Palermo, c.d. “mammellone” per porre fine ad atti finalizzati alla gestione illecita di rifiuti ferrosi.
Infatti, durante sopralluogo congiunto con personale tecnico dell’ARPA Sicilia, i militari intercettavano due persone che, utilizzando un furgone quale mezzo di trasporto del materiale, procedeva ad accendere una serie di focolari al fine di trarre, dalla combustione del materiale ferroso in loro possesso, la sostanza da cui poter ottenete ingente corrispettivo dalla successiva vendita, ossia rame ( c.d. oro rosso).

1

2

 

Il mezzo, dopo il sequestro, è stato accertato conteneva materiale elettrico parzialmente combusto, in particolare fili di rame e motorini elettrici, per un peso complessivo di circa 200 kg.

I G.P.(’61) e G.G.(’86) sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria per aver, in concorso, violato specifiche previsioni del Testo Unico Ambientale (D.lvo n°152/2006).

L’attività posta in essere dall’U.O.P.G. della Capitaneria assume particolare rilevanza per aver fatto cessare e, nel contempo, aver dato un segnale preciso a chi, per trarre profitto personale non si crea scrupoli a danneggiare, a volte in modo irreversibile, l’ambiente.

A tal proposito, non è da sottacere che l’area ove si sono svolti i fatti è stata oggetto di bonifica nel 2009, per consentire alla cittadinanza di usufruire di maggiori spazi verdi.

 

 

Nel frattempo, attendiamo notizie circa l’interrogazione che abbiamo presentato alla Commissione Ambiente dell’Ars.
Fiduciosi che la situazione possa sbloccarsi.


ARPAarpa siciliaassessore barberacrocettadavide lupodipartimento acque e rifiuti siciliadirigente generaledirigenti regionaliguardia costierainvitalialaboratorio ambientelibriccimarco luporegione siciliaregione sicilianarosario crocetta

2 commenti per “Parco Acqua dei Corsari, intervento della Guardia Costiera

Lascia un Commento